cultura

Gemellaggio con Denzlingen, arrivano le biblioteche telefoniche

martedì 19 aprile 2016
Gemellaggio con Denzlingen, arrivano le biblioteche telefoniche

Sarà una giornata di festa e condivisione quella di sabato 23 aprile, quando il sindaco della città “gemella” Denzlingen, si recherà in visita a Città della Pieve. Nell’occasione saranno anche inaugurate le quatto “Bibliocabine” (o biblioteche-telefoniche) che il Comitato per il gemellaggio ha realizzato con il contributo artistico di Antonio Seccia, degli studenti dell’Istituto “I.Calvino”, dell’associazione “Donne La Rosa” e del Comune di Città della Pieve.

Si tratta di istallazioni basate sul riadattamento di vecchie cabine telefoniche a vere e proprie librerie urbane, fruibili liberamente da tutti i cittadini. L’idea è semplice quanto moderna, entri nella cabina, prendi il libro che ti piace, lo leggi e poi lo riporti, e se hai libri che vuoi donare, puoi farlo liberamente.

“Un’iniziativa – racconta il sindaco Fausto Scricciolo - nata per condividere proprio con la città tedesca un’idea che da loro è diffusa già da qualche anno e che ci si augura possa divenire un ulteriore strumento di promozione della cultura e della fratellanza tra i popoli”. “In tempi di crisi soprattutto ‘culturale’ – spiega l’assessore alla Cultura e Turismo Carmine Pugliese - bisogna saper rinnovarsi in tutti modi possibili. In questo caso, utilizzare uno degli strumenti indispensabili alla comunicazione fino a vent’anni fa, per comunicare oggi a sua volta una piccola parte di cultura, è un’opportunità che dobbiamo preservare”.

Il programma della giornata prevede alle ore 10 il saluto di benvenuto del sindaco Scricciolo al collega Markus Hollemann e una visita della Città. Alle 18 in Largo della Vittoria avrà luogo appunto l’inaugurazione delle Bibliocabine e a seguire, alle 19, la premiazione del vincitore del concorso “Dipingi una cabina”. Alle 19.15 per concludere in festa si terrà l’esibizione degli Sbandieratori e dei Musici di Città della Pieve.

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 maggio

L'Alta Tuscia riscopre i gioielli. Invito a Civita, Palazzo Monaldeschi e la Serpara

Due ori e tre bronzi per la Scuola Keikenkai al 2° Campionato Europeo di Karate Iku

Staffetta dei Quartieri. All'ombra del Duomo si corre la 51esima edizione

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello col Casal De' Pazzi

"Focus on pain" a Palazzo Alemanni. Seconda edizione per il congresso medico

Piazza del Popolo, parcheggi a disco orario non più a pagamento

"L'Eucarestia nell'arte cristiana". Conferenza Rotary in Duomo

Corso da tecnico audio e corso di informatica musicale al "Tuscia in Jazz 2016"

Alla Galleria Falzacappa Benci di passaggio i pellegrini di Giorgio Pulselli

A Guardea ed Alviano le musiche di Piovani e Morricone per il Concerto di Primavera

"Basta un Sì per cambiare l'Italia". Incontro a Sferracavallo con Luca Castelli

La Kansas State University sempre più presente sul territorio orvietano

Legambiente denuncia gravi profili di illegittimità del calendario venatorio

Il Coro degli Alpini dei Monti Lessini in concerto

Filippo Orsini relaziona su "Bartolomeo d'Alviano, Todi e l'Umbria tra XV e XVI secolo"

"Una buona stagione per l'Italia. Idee e proposte per la ricostruzione del Paese e dell'Europa"

Alla scuola Frezzolini di Sferracavallo s'inaugura la biblioteca "Sheradzade"

Nasce l'Albo sostenitori "Orvieto Cittaslow". Ecco da chi è composta la commissione

Divieto di pesca per consumo alimentare sul Paglia, scatta l'ordinanza del sindaco

"Etruschi 3D". Presentata la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Che cos'è "Etruschi 3D"