cultura

Istituto Storico Artistico Orvietano, il programma del nuovo anno accademico

martedì 12 gennaio 2016
Istituto Storico Artistico Orvietano, il programma del nuovo anno accademico

Con il concerto di Natale per pianoforte e orchestra della Scuola Comunale di Musica di Orvieto diretta dal M° Dino Graziani, si è aperto mercoledì 23 dicembre presso il palazzo comunale il nuovo Anno Accademico 2015/2016 dell’Istituto Storico Artistico Orvietano. Il programma di conferenze ed eventi organizzati da questo importante sodalizio culturale cittadino entra ora nel vivo con un calendario ricco di iniziative che, fino al mese di maggio, avranno come filo conduttore le ricerche su Orvieto nella storia e nell’attualità.

Il calendario degli incontri che, salvo diversa indicazione, si terranno tutti di venerdì alle ore 17,30 presso la Sala degli Incontri di Palazzo Coelli, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto si apre
venerdì 15 gennaio con la conferenza dal titolo “EXPO Milano 2015: il nuovo carattere dell’Umbria” del Prof. Paolo Belardi, Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Perugia nonché progettista del Padiglione dell’Umbria all’Expo di Milano.

Venerdì 29 gennaio invece è la volta della "conversazione su Napoleone in Umbria" a cura dei Proff. Zeffirino Cerquaglia e Luca Montecchi.

Venerdì 19 febbraio c’è l’approfondimento su “Il principio di indeterminazione in fisica: fecondità dell’imperfezione”
con il Prof. Danilo Giulietti del Dipartimento di Fisica dell’Università di Pisa; mentre per venerdì 26 febbraio è in agenda la conferenza del Prof. Danilo Leone dell’Università di Foggia intitolata “La lunga durata di un luogo di culto: chiesa e convento di S. Pietro ‘in vetere’ a Orvieto”.

Altro appuntamento di grande interesse è quello di venerdì 18 marzo con gli Architetti Raffaele Davanzo e Alberto Satolli che parleranno de “Il cimitero di Orvieto: dal Monteluco a Fuksas”.

Venerdì 1° aprile la Dott. Rosanna De Longis della Biblioteca di storia moderna e contemporanea che disquisirà sul tema “Prima o poi impareremo a nuotare: le donne italiane e l’esperienza del voto”.

Venerdì 22 aprile, inoltre, l’incontro è con Francesco Erbani, giornalista, caposervizio della redazione cultura del quotidiano “La Repubblica” che approfondirà la questione dei “Beni culturali e territorio: un legame necessario”.

Infine, l’ultimo incontro in programma è quello di venerdì 6 maggio con la conferenza del Prof. Agostino Paravicini Bagliani, storico, dal titolo “Bonifacio VIII, il papa del primo Giubileo: autorappresentazione e memoria di sé”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 gennaio

Madame Bovary

Indagine della Procura, le puntualizzazioni di Enel

Giorno della Memoria, ricordare per prevenire. Iniziative della Cgil a Perugia e Terni

Conferenza su "Il mito di Giulia Farnese: amori, potere, storia…"

Robotica e agricoltura di precisione con il Progetto Pantheon

Orvieto FC, la prima squadre batte il GubbioBurano secondo in classifica

Per la Zambelli Orvieto è un momento magico, conquistata Montecchio Maggiore

Orvietana, sconfitta pesante contro il San Sisto

Finisce in carcere per una rapina in banca messa a segno due anni fa

Sicurezza, trecento controlli in due settimane sul territorio

Rti avanza richieste economiche al Comune, Tardani interroga il sindaco

Lia Tagliacozzo presenta il libro "La Shoah e il Giorno della Memoria"

L'Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea per il Giorno della Memoria

In biblioteca lettura di "Sonderkommando Auschwitz" di Shlomo Venezia

Dal Castello Baronale alla Cappella Baglioni, fino al caffè a Villa Lais

Contro Azzurra Orvieto, Campobasso resiste ma non passa

Una brutta Vetrya Orvieto Basket lascia la vetta a Perugia

Violenza di genere, firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione del sistema regionale di contrasto

"A spasso con ABC", giornata finale per i narratori del futuro

Sul palco del Rivellino, Anna Mazzamauro è "Nuda e Cruda"

Iniziative in tutta l'Umbria per San Francesco di Sales, patrono di giornalisti e comunicatori

"Col trattore in Complanare", in 140 a Ciconia per la benedizione dei mezzi agricoli

Il consiglio regionale FIE Umbria conferma alla presidenza Giulia Garofalo

Rumori di lavori in corso a Palazzo Monaldeschi, Olimpieri (IeT) interroga il Comune

Al Concordia, serata dedicata al teatro con "Il Canto del Gallo"

Comitato Scansano Sos Geotermia: "Il pericolo non va esportato in Maremma"