cultura

Le "Vie della Bellezza" portano a Orvieto. La Cei segnala l'esperienza di "Pietre Vive"

giovedì 19 novembre 2015
di Davide Pompei
Le "Vie della Bellezza" portano a Orvieto. La Cei segnala l'esperienza di "Pietre Vive"

Luce, in risposta all'opacità dei tempi moderni. Arte, come forma di elevazione dello spirito dall'abbrutimento del quotidiano. Rete, quella appena nata dalla necessità di far dialogare esperienze valide. Sono idee erette a contenitori culturali quelle che sottendono il progetto "Vie della Bellezza" sorto dall'esigenza di "sostenere la crescente attenzione verso le arti come linguaggio di evangelizzazione". A partire dal vasto patrimonio culturale ecclesiale inteso anche come "risorsa di educazione alla fede".

Promosso da alcuni Uffici e Servizi della Segreteria Generale della Conferenza Episcopale Italiana, il progetto è stato ufficialmente presentato mercoledì 11 novembre in occasione del 5° Convegno Ecclesiale Nazionale tenutosi a Firenze, giusto alla vigilia del Giubileo della Misericordia. "Obiettivo – ha spiegato Ernesto Diaco, direttore dell'Ufficio nazionale Cei per l'Educazione, la Scuola e l'Università – è mettere in circolo delle esperienze di valorizzazione dei beni culturali e delle arti nell'evangelizzazione, nella pastorale, nella catechesi, nell'educazione.

Non mancano le indicazioni sul patrimonio artistico in sé, sui luoghi della fede. Manca far conoscere le iniziative, le azioni pastorali che queste opere d'arte ecclesiali generano. Quindi, non solo la catechesi, i pellegrinaggi, gli itinerari di fede, i percorsi culturali, ma anche i materiali che vengono prodotti". Spazio, allora, ad esperienze ed iniziative realizzate su tutto il territorio nazionale dalle diverse diocesi e dalle singole realtà ecclesiali per incrementare e diffondere le buone pratiche e l'integrazione pastorale.

Esperienze, eventi e materiali realizzati convivono, adesso, sul sito www.viedellabellezza.it. In mezzo a tante realtà di prestigio, da Bologna a Catania, da Alba a Matera, ancora una volta, ricopre un ruolo da protagonista l'associazione "Pietre Vive", "creatura" della Diocesi di Orvieto-Todi, che con la sua decennale attività è ormai riconosciuta a livello nazionale per le iniziative tenute, volte alla valorizzazione dei beni culturali ecclesiastici con intento pastorale. Puntano a questo anche i corsi per la formazione di volontari organizzati annualmente.

Ma anche seminari di studio, materiale informativo ed esplicativo, uscite didattiche sul territorio. Alle visite guidate è dedicato il progetto "Itinerari alla scoperta dei luoghi sacri". Degno di nota e per questo segnalato nel nuovo sito, invece, "L'Arte al costo di un caffè", il progetto-evento promosso tra agosto e settembre 2013 dall'associazione d'intesa con l'Ufficio Beni Culturali della Diocesi, in occasione del Giubileo Straordinario Diocesano, che ha previsto la riapertura eccezionale dell'Oratorio della Misericordia di Orvieto. Un gioiello preziosissimo, misconosciuto ai più.

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 febbraio

Il Treno Verde di Legambiente e FS fa tappa in Umbria. A bordo, l'economia circolare

GamberoRosso - Il vino, di generazione in generazione. L'Orvieto

TouringClub - Le più belle città sotterranee in Italia - regioni del Centro

L'esordio in campionato di Simone Mari (Orvieto Fc) regala subito due goal

Lei espone quadri astratti di anima

"M'illumino di meno". Ecco dove la condivisione accende il risparmio energetico

La Zambelli Orvieto disputa un'amichevole contro Sant'Elia Fiumerapido

Per Orvieto città sicura, Spagnoli (Consap): “Telecamere, giustizia più severa e risorse a forze dell’ordine”

“Orvieto Sicura” che fine ha fatto il progetto?

CNA: "Dalla fusione dei Comuni tante risorse all'Umbria"

Le sculture esterne della Collegiata in un video promozionale a scopo turistico

Comune all'opera per lo "Street Music Festival 2017". A giugno, la settima edizione

Una barba bianca, da grigia che era

Conclusi i lavori al cimitero di Asproli-Porchiano, in partenza a Torregentile

Verdecoprente, il bando scade l'8 marzo. Spettacoli di residenza artistica in sei Comuni

Potatura in corso, senso unico alternato a Canale

Tecnici al lavoro, interruzione di energia elettrica per un'ora nel centro storico

Parterre di mute internazionali per il 31esimo campionato Sips su cinghiale

Sisma e agricoltura, erogati da Agea oltre 28 milioni di euro

Meningite: 23enne ricoverata a Terni, attivata la profilassi

Effetti post sisma sul turismo: minoranze chiedono sgravio su Imu, Tasi e Tari

Nel Cremonese, l'ultimo saluto a monsignor Carlo Necchi

La pineta

Casa di Riposo "San Giuseppe", a giorni il bando europeo per la gestione

Rifiuti, Camillo: "Il sindaco eviti strumentalizzazioni politiche"

Province, azzerati dalla Conferenza Unificata i tagli 2017

Carta Tutto Treno, raggiunto l'accordo con Comitati pendolari e Federconsumatori

Accordo riparto Fondo sanitario nazionale, all'Umbria oltre 1,6 miliardi di euro

Quaresima Eucaristica, il calendario delle celebrazioni

Sì del Consiglio dei Ministri al decreto legge, previste forme di cooperazione rafforzata

Anci: "Ai sindaci più poteri per garantire ordine pubblico e qualità della vita ai cittadini"

Verso "Orvieto in Fiore 2017". Terremoto e rinascita il tema delle infiorate