cultura

San Venanzo tira le somme di "Architettura e Natura". Bilancio positivo per la terza edizione

giovedì 24 settembre 2015
San Venanzo tira le somme di "Architettura e Natura". Bilancio positivo per la terza edizione

Molto positivo il bilancio della terza edizione di “Architettura e Natura”, la manifestazione dedicata alla cultura del paesaggio che si è svolta dal 15 al 19 settembre a San Venanzo. Un appuntamento dove professionisti e studiosi nazionali e internazionali si incontrano dando vita ad un vero e proprio laboratorio di idee e riflessioni sul progetto di paesaggio.

E questa terza edizione ha confermato ancora di più la capacità della società civile di San Venanzo di partecipare attivamente a questo evento con la presenza delle associazioni e delle imprese locali. Architettura e Natura è organizzato dall’Associazione “Architetto Simonetta Bastelli” in collaborazione con il Comune di San Venanzo. L’Associazione ha, quale principale finalità, quella della promozione della cultura del paesaggio. Un obiettivo che, come dimostra l’evento organizzato a San Venanzo, parte da uno scambio di idee fra persone, enti ed associazioni per arrivare a sostenere il riconoscimento del paesaggio come un bene per la persona ed un valore per la collettività.

La manifestazione, arricchita da una grande quantità di incontri, eventi, conferenze e iniziative culturali tematiche, si è conclusa sabato 19 con la mostra dei lavori realizzati da 5 gruppi di professionisti e studenti nell’ambito del workshop svoltosi a Poggio Aquilone e dedicato al tema della “Piazza come elemento di identità di San Venanzo” e, a seguire, con la partecipazione, tra gli altri, del Consigliere regionale Gianfranco Chiacchieroni, l’attribuzione del Premio “Simonetta Bastelli” assegnato al progetto degli spazi esterni in ambito urbano con il miglior rapporto tra architettura e natura, e suddiviso in quattro sezioni: studenti, giovani, professionisti e tesi di laurea. È stato inoltre dato anche un riconoscimento speciale ai bambini delle scuole per il miglior disegno fatto sul paesaggio.

Molto successo di pubblico hanno riscosso anche le mostre d’arte e fotografia allestite in occasione dell’evento nelle sale di palazzo Faina e ancora visitabili fino al 30 ottobre. Si tratta delle mostre personali di pittura di Paolo Laudisa e Concetta Resta, della mostra fotografica di Anita Solari Stuz e della mostra di progetti che hanno partecipato al Festival del Verde e del Paesaggio presso l’Auditorium di Roma.
Tra gli eventi collaterali più significativi anche l’inaugurazione, avvenuta venerdì 18 settembre presso i giardini di villa Faina, di una opera scultorea dedicata a Italo Calvino, di cui ricorre quest’anno il trentennale dalla morte, e realizzata dagli scultori Emiliano Yuri Paolini, Alessandro Parisi e Marco Pietrosanti.

L’appuntamento è ora per la prossima edizione, la quarta, che si svolgerà a settembre 2016.

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 ottobre

Poker dell'Orvietana sul campo del Lama

Blocco Studentesco, sit-in contro "l'ostruzionismo della dirigenza al liceo Gualterio"

Unitus, via al Master "Crisis" su investigazioni e sicurezza

Gitana

Orvieto FC: vincono le ragazze del calcio a 5, sconfitta la prima squadra

Gnagnarini: "Auspico che Palazzo dei Sette torni ad ospitare i sette saggi"

Parcheggi in Piazza Duomo negati alle famiglie dei cresimandi di Fabro. Olimpieri (IeT): "Perchè?"

Un'autoambulanza per i cittadini. "La Locomotiva" chiede il supporto delle associazioni

Donato un servizio di ceramiche all'istituto alberghiero di Amatrice

"Metti via quel cellulare", a casa Cazzullo un confronto tra generazioni

Tornano "I Giorni dell'Olio Nuovo". Anteprima, "I segreti dell'ulivo. Dalla coltivazione alla raccolta"

"Rifiuti tossici, le dichiarazioni del sindaco Germani non bastano"

Vetrya Orvieto Basket di autorità sull'Atomika

Tutti in piazza a San Vito per festeggiare le cento primavere di Cesarina

Rafael Varela realizza un quadro per i trenta anni dell'Associazione "Piero Taruffi"

Interregionale Gpg di Scherma ad Ariccia. Vince Rocchigiani, terze Tognarini e Urbani

Fine settimana a tutto rugby per l'Orvietana

A Foligno i pensionati della Cisl puntano sul territorio e sulla formazione

"Chi legge naviga meglio". Anche un omaggio ad Anna Marchesini per "Libriamoci"

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 17

Premio Vetrya per la migliore tesi di laurea sulle applicazioni di intelligenza artificiale nell'industria 4.0

Confagricoltura rinnova le cariche, Giuseppe Malvetani confermato presidente

Progetto EVA+, attivo il distributore di elettricità per la ricarica veloce dei veicoli

Le akebie di Bianca

Juniores regionale di calcio a 5, reso noto il calendario

Regione Toscana e 13 Comuni firmano il protocollo d'intesa per il rilancio dell'Amiata