cultura

Apertura straordinaria all'Archivio Storico del Palazzo Vescovile

sabato 19 settembre 2015
di Davide Pompei
Apertura straordinaria all'Archivio Storico del Palazzo Vescovile

Le porte si schiudono. E i tesori sotto chiave tornano a splendere. È la Tuscia delle meraviglie, dove si annidano non solo sentieri verdi ma anche pregevoli palazzi che, molto spesso, nemmeno chi vive in questo lembo del centro Italia, sapeva di avere sotto il naso. Il fascino dello stupore si rinnova sabato 19 settembre nella vicina Acquapendente, con l'apertura del tutto eccezionale delle sale dell'Archivio Storico Diocesano.

È ospitato, quest'ultimo, in un'ala del Palazzo Vescovile, adiacente al Museo della Città. E, a sua volta, ospita antichi documenti risalenti al XV secolo. Si tratta, per lo più, di archivi capitolari della Diocesi di Castro e della Diocesi di Acquapendente. "Carte – sottolineano gli organizzatori – che testimoniano le modalità attraverso cui si espletava il governo della diocesi, quelle in cui la Curia agiva nei confronti di terzi in posizione dominante, quelle riguardanti le persone ecclesiastiche, l’attività amministrativa, quella contabile e le pratiche liturgico-sacramentali. Per questo, il patrimonio documentario degli archivi diocesani rappresenta una fonte importantissima per lo studio della società italiana nel suo complesso oltre che per l’indagine sulla società religiosa".

La giornata, promossa dal Museo della Città di Acquapendente in collaborazione con la Cooperativa "L'Ape Regina" e dal Centro Diocesano di Documentazione per la storia e la cultura religiosa – Archivio Storico delle Diocesi di Castro e Acquapendente, offre a turisti e appassionati la possibilità di conoscere da vicino la storia di uno dei monumenti più importanti della cittadina, il Palazzo Vescovile, oggi sede centrale del Museo e l’Archivio storico delle diocesi di Castro e Acquapendente.

La forma attuale del palazzo, offerto al vescovo dalla famiglia Oliva, è dovuta ai restauri effettuati alla fine del '600 e agli ampliamenti operati nella metà del '700. Al primo piano del palazzo si trovano, oltre all'appartamento vescovile, l'archivio della curia, la biblioteca dell'ex seminario e diverse opere d'arte appartenenti a varie chiese. A piano terra, invece, si possono visitare le vecchie carceri sulle cui pareti sono ancora leggibili, graffite sul muro, le testimonianze lasciate dai condannati, e altri locali dove in epoca recente sono state ricavate delle sale per conferenze.

L'appuntamento offre l'occasione di essere guidati all’interno delle sale dell’archivio storico e di scoprirne i segreti grazie all'aiuto delle archiviste che ne hanno curato il riordino. E cogliere, al tempo stesso, nella collezione in mostra le tracce della storia cittadina, soffermandosi sull'origine dell’istituzione della Diocesi di Acquapendente, al termine della cosiddetta guerra di Castro, a cui sono legate le vicende del Palazzo Vescovile. Il ritrovo è per le 10 presso la biglietteria del Museo della Città, al civico 85 di Via Roma. Il costo, comprensivo del biglietto d'ingresso al Museo, è di appena 5 euro a partecipante per circa tre ore di durata complessiva.

Per ulteriori informazioni:
Coop. L'Ape Regina 0763.730065 – www.laperegina.it
Centro Visite del Comune di Acquapendente 800.411834 (interno 0)

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 giugno

Ex ospedale di piazza Duomo, Olimpieri (IeT) presenta un'interpellanza

Si presenta il nuovo numero della rivista "Via Francigena and the European Cultural Routes"

Philo-Club e ApertaMenteOrvieto insieme per "Riflettiamo sul Dialogo"

La squadra Arca Enel dell'Umbria campione nazionale di calcio a 5

E' nato ufficialmente "50 e non sentirli" per i nati nel 1965

In arrivo "Big Band Festival", il primo festival jazz d'Europa dedicato alle orchestre

Rispettato il rito della "Notte prima degli esami". L'augurio del Comune ai maturandi

Vincenti: "Nessun ordine specifico sulle multe, i controlli continueranno"

Luminari a confronto su ginecologia e ostetricia. Tornano i "Venerdì orvietani"

Azzurra Ceprini Orvieto sceglie la bulgara Hristina Ivanova come ala grande

Disciplina della circolazione in Via dei Muffati e in Via Duomo

Terapia del dolore, ortopedia e riabilitazione a "Focus on pain"

Filt Cgil Umbria: "Si rafforzino i presidi della Polfer nelle stazioni e a bordo treno"

La metro B.ella

Appuntamento

GdF, pubblicato il bando per il reclutamento di 4 allievi riservato a "Vittime del dovere"

Porcari, di nuovo a processo ma il giudice si riserva

Il progetto "Orvieto è Doc&Dop" per la valorizzazione dei prodotti locali fa centro

Discarica Le Crete, per l’Arpa dati elevati di mercurio. In un anno 89mila tonnellate di rifiuti

L’Orvietana sceglie Nardecchia per tornare grande

Geotermia a Castel Giorgio, il comune di Acquapendente ratifica il ricorso al Tar

Dipendenti e pensionati dichiarano più degli imprenditori. A Orvieto i redditi più alti, Castel Giorgio quelli più bassi

Lungo il Paao, via ai lavori di manutenzione straordinaria della Rupe

Orvieto partecipa al progetto "Cittaslow Doing" tramite il programma europeo Urbact III

Germani Sindaco: un anno di bugie e di fallimenti

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni