cultura

Porte aperte alla Chiesa del Crocefisso del Tufo. Fra culto, tradizione e mistero

lunedì 14 settembre 2015
di Davide Pompei
Porte aperte alla Chiesa del Crocefisso del Tufo. Fra culto, tradizione e mistero

Grande poco più di una nicchia, misteriosa e remota come una grotta. Deve il suo nome a una croce incisa nel tufo, all'interno di una cappella rupestre. E, a sua volta, lo conferisce alla vicina necropoli etrusca. Fu un autore del Cinquecento, rimasto anonimo, ad incidere un crocifisso come simbolo di devozione e creatività nel cuore del masso su cui poggia l'intera città.

Ricavandone quella che è nota come la Chiesa del Crocefisso del Tufo o – forse non da tutti – Cristo delle Ortiche, situata ad ovest, poco distante da quella della Madonna del Velo, raggiungibile attraverso il suggestivo percorso pedonale che scende da Porta Maggiore o da Piazza Generale Cimicchi, lungo l'anello intorno alla Rupe, che costituisce il Parco Archeologico e Ambientale dell'Orvietano.

Territorialmente appartenente alla parrocchia di Santa Maria della Stella e San Pietro Parenzo di Sferracavallo, ma evangelicamente utilizzata come "chiesa filiale" dalla parrocchia di San Giovenale, in occasione della Festa del Santissimo Crocifisso, la chiesetta caratterizzata da pianta circolare coperta da volta a cupola e allargata da due piccoli vani, tornerà ad aprire le sue porte per ospitare i fedeli.

È qui, infatti, che come da tradizione lunedì 14 settembre alle 17.30 sarà celebrata la santa messa seguita da una piccola merenda fraterna, confidando nella clemenza meteorologica. Se per la Chiesa, la ricorrenza coincide con l'Esaltazione della Santa Croce – emblema della commemorazione, appunto, il crocifisso – ad Orvieto è sinonimo di antica devozione.

Riaperta ufficialmente al culto solo nel 2002, ad essa è legata la leggendaria storia documentata sull'epigrafe posta all'interno. Rimanda ai tempi di lontane invasioni e racconta di un soldato che, accusato di furto e omicidio, una notte si gettò dalla rupe.

Sul punto di cadere, invocando il crocifisso che portava al collo, rimase però indenne dopo un volo di circa 30 metri. Riconciliatosi quindi con la comunità locale, scolpì la sacra immagine nella roccia con le proprie mani, vivendo poi il resto dei suoi giorni come asceta in quel luogo. Che, una sola volta all'anno, torna a riempirsi.

Pubblicato da Marco il 16 settembre 2015 alle ore 10:52
semplicemente STUPENDO!..... Dio, ma quanto è bella Orvieto!?!?!?!??!?!?!?!

Raga... io quando leggo di queste cose mi scoppia il cuore. Siamo proprio fortunati. Perchè non la smettiamo di logorarci su certe posizioni e non ritorniamo a vivere la nostra città "..con gli occhi di un bambino"?

Ne gioveremmo tutti. Ne sono sicuro.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 febbraio

Meteo

domenica 25 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
21:00 -1.1ºC 92% foschia direzione vento
lunedì 26 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.3ºC 76% buona direzione vento
15:00 -4.0ºC 68% buona direzione vento
21:00 -8.7ºC 98% buona direzione vento
martedì 27 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.9ºC 74% buona direzione vento
15:00 -2.0ºC 70% buona direzione vento
21:00 -8.9ºC 90% buona direzione vento
mercoledì 28 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.5ºC 76% buona direzione vento
15:00 0.4ºC 66% buona direzione vento
21:00 -3.7ºC 87% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni