cultura

Festa della Trebbiattuta e Ron, chiudono Umbria Folk Festival

domenica 23 agosto 2015
Festa della Trebbiattuta e Ron, chiudono Umbria Folk  Festival

Dopo cinque giornate di musica, cultura, enogastronomia e tanti eventi collaterali, la nona edizione di UMBRIA FOLK FESTIVAL si chiude alla Fortezza Albornoz di Orvieto domenica 23 agosto con un ricco programma di appuntamenti aperti da un’iniziativa all’insegna del Turismo Sostenibile, della Valorizzazione del Territorio e della Mobilità elettrica. In collaborazione con Umbria Green Card, Umbria Folk Festival propone FOLKGREEN TOUR, un tour green a bordo di auto elettriche nelle campagne orvietane alla riscoperta dell'enogastronomia e delle tradizioni del territorio, con degustazioni, laboratori e pranzo tipico orvietano. La partenza è prevista per le ore 10.30 a Piazza Cahen, dove si torna per le ore 16 circa. I posti sono limitati, la quota di partecipazione è di euro 30. Per info e prenotazioni (obbligatorie) Infopoint Piazza Cahen Tel. 0763.340168 biglietteria@teatromancinelli.it

La Fortezza Albornoz si anima alle 17.30 con la tradizionale FESTA DELLA TREBBIATURA, a cura di Eumenio Basili, Fiorando e Giampiero Capretto. Un viaggio nel passato che rievoca, con macchinari d’epoca, uno dei momenti più importanti dell'annata agraria, quello con il quale si concludeva un intero processo produttivo. Per far rivivere agli anziani quei giorni in campagna pieni di sacrifici e per mostrare ai giovani cosa era un tempo la vita nei campi. Protagonista della Festa della Trebbiatura è il gruppo folkloristico AGILLA & TRASIMENO, già apprezzato ospite di Umbria Folk Festival nelle scorse edizioni. Formatosi nel 1957 allo scopo di mantenere vive alcune forme della cultura popolare delle zone costiere del Lago Trasimeno, il gruppo propone canti, balli e musiche eseguite con strumenti tradizionali (fisarmonica, cembalo, chitarra, clarino, organetto e contrabbasso) come espressione dei momenti più significativi della vita contadina, legata ai cicli naturali e alle stagioni.

L’ingresso per l’intera serata è di 5 euro. Durante la festa vino e ciambelle per tutti, mentre per le ore 20 alla Taverna Folk è prevista la CENA DELLA TREBBIATURA, con piatti tipici della tradizione contadina. Prenotazioni obbligatorie (info@cramst.it 338.6671201), con possibilità di acquistare cena + concerto al prezzo totale di 25 euro.

Alle ore 21 la musica legata alle tradizioni popolari prosegue sul palco di Umbria Folk Festival con i LEGGERA ELECTRIC FOLK BAND. Da anni icona musicale delle tradizioni e della storia del Monte Amiata, il gruppo ha ripreso testi di canzoni popolari locali per poi riadattarli in chiave moderna, facendo tornare in voga quelle vecchie canzoni di osteria con una nuova sonorità, che unisce la potenza del rock alla poesia dei canti popolari toscani. I Leggera, che hanno collaborato con Simone Cristicchi & i Minatori di Santa Fiora, hanno recentemente presentato il loro nuovo disco “Gente allegra Iddio l’aiuta”, frutto di un lavoro di ricerca durato quasi due anni. Vestendo i vecchi canti tradizionali con abiti moderni, avvicinando così fasce di pubblico sempre più ampie, senza perdere la genuinità del passato, con questo disco i Leggera sono andati alla scoperta di antichi mestieri delle loro zone: dal minatore, al carbonaio, dal mulaio allo spazzacamino, con il desiderio di riportare alla luce quelle che sono le radici del territorio e della cultura locale, affinché le giovani generazioni possano apprezzare e non dimenticare il ricco patrimonio culturale che caratterizzano le radici di ognuno. Sebbene i canti siano rimasti originali nelle parole e nella forma, l’inserimento di chitarra elettrica, batteria e basso ha dato loro una carica particolarmente coinvolgente, sicuramente apprezzata anche da un pubblico giovane.

Attesissimo ospite d’eccezione della serata, RON salirà sul palco di Umbria Folk Festival per presentare alcuni brani scelti tra cui unomaggio al grande Lucio Dalla. Compositore versatile e sensibile, Ron è uno dei cantautori italiani più noti e attivi. Oltre quarant’anni di carriera, costellati da molteplici esperienze e collaborazioni con i più grandi artisti italiani tra cui Dalla, Claudio Baglioni, Renato Zero e molti altri, non rappresentano per Ron di certo un punto di arrivo, ma anzi diventano stimolo per andare sempre avanti ad esplorare i luoghi più strani, diversi e affascinanti della musica.

Umbria Folk Festival è anche molto altro. In programma per la giornata anche varie attività collaterali:

Alle 18 ultimi due appuntamenti di STREET SOUNDS: al Bar Duomo musica live degli Acusticanto, mentre al Bar Sant’Andrea sarà la location dell’esibizione del Trio La Merla.

FOLKFIERA - MERCATO DELLE ARTI (originali e stravaganti oggetti di artigianato artistico in Piazza della Repubblica) - MERCATO DELLA TERRA (in Piazza Duomo, con la partecipazione di aziende, produttori e artigiani del cibo di CIA, CONFAGRICOLTURA e CITTASLOW italiane.)

MOSTRE: SPACELANDIA - PRIMA CHE IL TEMPO AVESSE INIZIO E FINE (al Teatro Mancinelli)

Alla Fortezza Albornoz è allestita la MOSTRA DI CIVILTA’ CONTADINA “Il futuro ha un cuore antico” – attrezzature agricole, motori e oggetti d’epoca, libri e stampe a cura di Fiorangelo Silvestri.

Sempre all’interno della Fortezza sono esposte alcune gigantografie fotografiche di una selezione di artisti delle scorse edizioni di Umbria Folk Festival. Le Foto sono di Massimo Achilli.

Umbria Folk Festival, organizzata dal Comune di Orvieto, Parametrica, Associazione Umbria Folk Festival e Associazione TEMA, è divenuta negli anni uno degli appuntamenti più importanti dell’estate musicale su territorio umbro e nazionale, legando musica, enogastronomia, tradizioni popolari e culture diverse in una formula ormai collaudata e vincente.

Per conoscere il programma completo di UMBRIA FOLK FESTIVAL: www.umbriafolkfestival.it Infoline 0763.340422

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 giugno

Convegno sulla Grande Battaglia di Montegabbione del '44

A Benevento il 4° Festival della Poesia italiana della LietoColle. Tema privilegiato: "L'ustione nella poesia"

Presidio ospedaliero: scontento, petizioni, problemi su problemi. Ne parliamo con il consigliere regionale Fausto Galanello

L'interrogazione del cons. regionale Galanello sulle carenze dell'Ospedale di Orvieto e le criticità del modello socio-assistenziale comprensoriale

Preoccupazione di OCC per il depotenziamento del Day Hospital Oncologico dell'Ospedale di Orvieto. Chiesto un incontro al Direttore generale

Valorizzazione del Lago di Corbara. Passa per tre fasi la proposta orvietana di restyling

La Compagnia di Teatro Integrato “Amleto in Viaggio” al Festival di Cultura Contemporanea (Ac)Cenni 2010

Assemblea programmatica per l'associazione Promogest. Si parlerà di progetti, iniziative, consuntivi, prospettive

A Monteleone tutto pronto per la "Notte dei Luminari", festa caratteristica in onore dei Santi patroni Pietro e Paolo

Ieri, oggi e domani

Sciopero generale, venerdi 25 giugno l'Umbria si ferma per otto ore

Due viterbesi sospettati dei furti di Sferracavallo e Castel Viscardo

Criticità dell'Ospedale di Orvieto. Un gruppo di cittadini orvietani invita a sottoscrivere una petizione

GENTE CHE PASSA. Orvietani dal vero tratteggiati dalla penna degli alunni di una classe della media Scalza - Signorelli

SUPER BOY

LA  SIGNORA  DEI SOGNI

Acqua: una merce o un bene comune? Ne parla sabato Luca Martinelli di Altraeconomia

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni