cultura

UFF, il giorno del Folktrekking, di Raiz e Fausto Mesolella

mercoledì 19 agosto 2015
UFF, il giorno del Folktrekking, di Raiz e Fausto Mesolella

Entrato nel vivo con i concerti di Paolo Jannacci & Band e Dhafer Youssef protagonisti della serata di apertura, UMBRIA FOLK FESTIVAL prosegue mercoledì 19 agosto con un programma ricco di appuntamenti musicali ed eventi collaterali.
Manifestazione di musica, cultura e enogastronomia organizzata dal Comune di Orvieto, Parametrica, Associazione Umbria Folk Festival e Associazione TEMA, la nona edizione di Umbria Folk Festival si svolgerà ad Orvieto (TR), presso la Fortezza Albornoz (Piazza Cahen) fino al 23 agosto.

Alle ore 18.30, alla riscoperta dell’antica dimensione di contatto con la terra e della genuinità delle tradizioni popolari, UMBRIA FOLK FESTIVAL propone il FOLKTREKKING AL TRAMONTO L’anello della Rupe, passeggiata attorno alla rupe di Orvieto con musica itinerante. L’iniziativa è in collaborazione con il PAAO (Parco Archeologico Ambientale dell’Orvietano).
La passeggiata, che prevede una degustazione di Vino Folk, è accompagnata, per la parte musicale, dal gruppo LE CORNAMUSE DEL DRAGO. Dalla tradizione musicale celtica, un tuffo nel passato tra musica medievale e sonorità folk con un gruppo di cornamuse e tamburi che diffonde la cultura e le atmosfere di una terra piena di magia.
Per il FOLKTREKKING AL TRAMONTO (percorso 3 km, tempo di percorrenza un’ora circa) l’appuntamento è alla Fortezza Albornoz (iscrizioni a partire dalle ore 18). La quota di partecipazione è di 5 euro. INFO & PRENOTAZIONI Infopoint Piazza Cahen (tel. 0763.340168 – biglietteria@teatromancinelli.it

Sempre alle ore 18.30, al Belvedere di Orvieto S.S. 71 Umbro Casentinese), FOLKAPERITIVO IN MUSICA con il gruppo Cerveaux Maléfiques.
Alle ore 19 l’appuntamento è invece alla FolkOsteria (Corso Cavour, 325) con il primo incontro di VISIONI FOLK. In programma la presentazione del libro "Il lavoro nei campi e la trebbiatura nella Tuscia” di Antonio Quattranni. Testimonianze letterarie e canti tradizionali con il cantore Valfranco Luciani. La presentazione è affidata a Lucia Gismondi dell’Associazione Umbria Folk Festival.
A partire dalle ore 19, alla Fortezza Albornoz, alla TAVERNA FOLK è possibile gustare un’ampia scelta di piatti tipici, spuntini, menù vari e vini di territorio a tempo di musica. Il piatto speciale della serata è la grigliata mista di carne.

Il programma dei concerti inizia alle ore 21 con RAIZ & FAUSTO MESOLELLA, che fanno tappa ad Orvieto con il loro Dago Red Tour. Raiz, una delle voci più belle, calde, intense e personali della musica italiana, voce storica degli Almamegretta, ha intrapreso un cammino di ricerca personale che, tra dischi solisti e collaborazioni varie, l'ha portato all'incontro con Fausto Mesolella, chitarrista personale ed eclettico degli Avion Travel. Era quasi destino quindi che i due musicisti del Sud dovessero alla fine incontrarsi, e l'hanno fatto con l’album Dago Red, una rilettura della musica napoletana contaminata con le musiche più disparate. Un excursus eclettico tra canzone napoletana, rock, reggae con qualche suggestione etnica mediterranea. Una musica in cui coesistono con pari dignità anime diverse, specchio di un’umanità “possibile”, in cui la differenza sappia favorire confronto, condivisione e crescita collettiva.

Altro artista della serata, sul palco di Umbria Folk Festival alle ore 22.30, è il “griot bianco” SANDRO JOYEUX; musicista francese giramondo, è un’enciclopedia musicale e culturale che non s’incontra comunemente. Ha percorso più di mezzo milione di chilometri con la chitarra sulle spalle per raccogliere tradizioni, dialetti e suoni del Sud del mondo. Canta in Francese, Inglese, Italiano, Arabo, e in svariati dialetti come il Bambarà, il Wolof, il Dioulà. È reduce da più di duecento concerti in giro tra l’Italia e l’estero negli ultimi due anni. Il nuovo video animato del singolo “Elmando”, uscito il 1° maggio ed in concorso nei più prestigiosi festival di animazione nel mondo, gode del patrocinio dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR).
Alle ore 23.30, la musica continua alla Fortezza Albornoz con NOTTI BAL FOLK. Protagonista della NOTTE REGGAE è il gruppo MALANDRAGEM. Ritmiche in levare proprie del reggae, acide sferzate di musica elettronica, percussioni latine, escursioni rock blues, groove funk, aperture trip hop, loop ipnotici, elementi di fusion, rush di hip hop, il tutto accompagnato da liriche in portoghese, italiano ed inglese.

Umbria Folk Festival è anche molto altro. In programma per la giornata anche varie attività collaterali:
FOLKFIERA-MERCATO DELLE ARTI (in Piazza della Repubblica fino al 23 agosto)
MOSTRE: SPACELANDIA - PRIMA CHE IL TEMPO AVESSE INIZIO E FINE (al Teatro Mancinelli fino al 23 agosto) - MOSTRA DI CIVILTA’ CONTADINA (Alla Fortezza Albornoz fino al 23 agosto)
LABORATORI: BALLO! LE DANZE POPOLARI ITALIANE (alla Sala Expo – Palazzo del Popolo fino al 22 agosto) - CORO POPOLARE (al Foyer del Teatro Mancinelli fino al 23 agosto). Per iscrizioni ai corsi segreteria@teatromancinelli.it 0763.340422

Umbria Folk Festival è divenuta uno degli appuntamenti più importanti dell’estate musicale su territorio umbro e nazionale, legando musica, enogastronomia, tradizioni popolari e culture diverse in una formula ormai collaudata e vincente.
Il programma dei concerti dei big proseguirà nei prossimi giorni con Niccolò Fabi feat. GnuQuartet (20 agosto), Mauro Pagani (21 agosto), Ambrogio Sparagna e l’Orchestra Giovanile di Musica Popolare (22 agosto), Ron (ospite della serata di chiusura il 23 agosto).


Per conoscere il programma completo di UMBRIA FOLK FESTIVAL :
www.umbriafolkfestival.it Infoline 0763.340422

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 novembre

Il disco dei Cherries alza il sipario sulla nuova stagione del Teatro Santa Cristina

Il Vetrya Corporate Campus si amplia. Nuove aree e servizi aperti alla comunità

"Stop discarica". Assemblea pubblica al Centro Anziani di Ciconia

Il Comitato Civico per il Diritto alla Salute-Art.32 chiede un'adeguata risposta sanitaria

La rosa, le spine

Motore in avaria, aereo rientra in aeroporto: paura per famiglia orvietana

Ramona Aricò ci crede ed incoraggia la Zambelli Orvieto

"Gli Etruschi parlano". Presentato a Paestum il progetto in realtà aumentata

Non applicazione della quota variabile della Tari alle pertinenze

"Le città del futuro", anche Vitorchiano a Montecitorio

A "Cuochi d'Italia", Valentina Santanicchio si aggiudica la vittoria sul Veneto

Danza e teatro, al Boni "Tempesta" e "La Giara. Un meraviglioso regalo"

A Villa Umbra, gli stati generali su scuola e sistema di istruzione e formazione professionale

Accattonaggio molesto, CasaPound avvia una raccolta di firme

Accesso ai bandi europei, si rafforza la collaborazione tra scuola ed Anci Umbria

"Legalità, mi piace". Oltre 300 studenti delle superiori partecipano all'evento di Confcommercio

False "Catene di Sant'Antonio" di WhatsApp. L'appello di Polizia Postale e Sportello dei Diritti

Il questore di Terni in visita al Comune di San Venanzo

Il Comune stanzia 116.000 euro per asfaltature e installa pannelli luminosi con limiti a 50 km/h

Lotta al tumore al pancreas, il Comune s'illumina di viola

Via ai lavori di pavimentazione sulla strada statale 205 "Amerina"

Civita di Bagnoregio e Gubbio, due casi di studio per Orvieto

Weekend intenso per l'Orvieto FC. Esordio in campionato per i Giovanissimi

Giornata dei Diritti dell'Infanzia, l'artista Salvatore Ravo realizza un murale per la Festa dell'Albero

Nuova ondata di furti, impegno congiunto tra istituzioni e carabinieri

Alessandro Carlini presenta "Partigiano in camicia nera. La storia vera di Uber Pulga"

Due giorni di appuntamenti per la sesta edizione per "Olio diVino"

La "Festa dell'Olio" di Montecchio compie 42 anni

A 12 anni dalla scomparsa, Orvieto ricorda Padre Chiti. Il programma delle celebrazioni

Dal Bianconi al Rivellino, piovono spettacoli nella Tuscia dei teatri

Le ragioni del No. Incontri a Orvieto, Acquapendente e Castel Giorgio

La Fondazione per il Csco è di nuovo accreditata quale agenzia formativa presso la Regione

Al Teatro dei Calanchi è di scena "Abdullino va alla guerra"

Bandiera verde a "Il Secondo Altopiano", qualità e impegno quotidiano per l'agricoltura naturale

Alessandro Benvenuti torna al Boni da protagonista con lo spettacolo "Chi è di scena"

Approvata la convenzione per istituire l'Ufficio speciale ricostruzione post sisma 2016

La Scuola dell'Infanzia di Pantalla dedica un'aula alla "maestra Barbara"

Le eccellenze dell'Umbria in vetrina alla Borsa internazionale del turismo enogastronomico

Iniziati i lavori alla scuola di Giove, 205 studenti trasferiti a Guardea e Penna in Teverina

Psr 2014-2020, operativi i cinque Gal dell'Umbria, a disposizione 32 milioni di euro per sviluppo locale

XXXIV Trofeo delle Regioni, convocati otto nuotatori della Uisp Orvieto Medio Tevere

Geotermia, chiesto un incontro al Mise. Nevi: "L'Umbria non ha bisogno di rinvii"

Geotermia, il centrosinistra si spacca. Fiorini: "Giunta e seguaci hanno già deciso"

Scuola, approvato il Piano provinciale offerta formativa e programmazione 2017-2018

Undicesima seduta del 2016 per il consiglio comunale. In 23 punti l'ordine del giorno

A Ficulle torna "Olio diVino". Due giorni di degustazioni, musica e convegni

Gestione dei rifiuti, Rotella (Porano Bene Comune) interroga l'amministrazione

Geotermia al Bagnolo. Ambientalisti cauti: "C'è poco da esultare"

Cambio al vertice della Cro. Comitato risparmiatori: "Disponibili al confronto"