cultura

Terza edizione per "Teatri...amo Summer". Il teatro amatoriale diverte Porano

sabato 18 luglio 2015
di Davide Pompei
Terza edizione per "Teatri...amo Summer". Il teatro amatoriale diverte Porano

Sei serate a cavallo di due mesi. Cinque commedie per sorridere e riflettere. Quattro Comuni di un territorio esteso oltre gli angusti confini regionali. Tre, con quella pronta a partire, le edizioni. Due, le associazioni al lavoro da tempo. Un solo grande soffitto stellato, per tutti. Eccoli, gli ingredienti di "Teatri...amo Summer 2015", la rassegna estiva di teatro amatoriale promossa dalla Pro Loco di Porano e dalla Compagnia Teatrale "La Batreccola" con il patrocinio del Comune.

La formula è semplice quanto rodata e promette la giusta dose di spensierata allegria, ad ingresso rigorosamente libero. La cornice, caratteristica, è quella di Piazza Carlo Alberto nota anche, ai poranesi, come "il piazzone". Protagonisti, invece, sono gli attori delle diverse compagnie locali pronti a darsi pacifica battaglia sul palcoscenico. Che, in caso di maltempo, sarà quello altrettanto accogliente del Teatro Santa Cristina.

Alza il sipario martedì 28 luglio alle 21 la "Compagnia degli Scevri" di Castel Giorgio con la commedia "Spirito allegro" di Noel Coward per la regia di Dema Masichiale. L'ovattata serenità in cui è avvolto l'elegante salotto di una casa del Kent, dove abitano il commediografo vedovo Carlo Considine e la seconda moglie Ruth, è scossa dall'esperimento spiritico di Monsieur Arcati, tanto estroso ed originale quanto scombinato e caotico. Il medium, però, nel corso della seduta, finisce per evocare per errore lo spirito dispettoso e geloso della prima moglie di Carlo, Elvira, che non se ne vuole più andare via.

Gioca in casa, invece, "La Batreccola" di Porano che venerdì 31 luglio alle 21 propone "Il medico de le matte". Variando, volutamente, il titolo a "O miedeco d'e pazze", scritta da Eduardo Scarpetta nel 1908 e già oggetto di una trasposizione cinematografica diretta da Mario Mattoli. La commedia in due atti passa per il libero adattamento teatrale della vulcanica Felicita Farina. In scena, intrighi ed equivoci imbastiti dal nullafacente Ciccillo che da anni vive a Napoli alle spalle dello zio Felice, convinto di pagare al nipote gli studi di medicina. I presunti pazzi non sono altro che gli eccentrici clienti della Pensione Stella, dove il millantatore alberga insieme a Michele, suo compare.

Al motto di "Il teatro non ha confini di cemento e mattoni", direttamente da Montefiascone, domenica 2 agosto alle 21 arrivano "I Burloni". La Compagnia Teatrale propone "Tutta colpa delle pillole" per la regia di Gianna Scoponi. Comico e irriverente, l'intreccio narrativo tessuto da Fausto Galassi ruota – neanche a dirlo – tutto intorno alle pontenti (magiche?) pillole del titolo. Una storia contemporanea e profondamente umana, quella vissuta dal bidello Ignazio, la moglie Nunzia e il figlio Luca, che si dipana attraverso una serie di gag esilaranti. Equivoci e colpi di scena, fino ad arrivare all'epilogo da classica comica finale.

Particolarmente attesa anche "Riposa in pace", la nuova commedia della "Compagnia delle Vigne" di Sugano, scritta e diretta con raffinata maestria da Guglielmo Portarena che propone una satira surreale sulla verità e su ciò che viene spacciato per tale da tutti gli uomini nel corso della loro esistenza. Durante la consueta visita al cimitero, l'inconsolabile Venanzia, farà la conoscenza del custode, con cui condivide la vedovanza. Due chiromanti evocheranno lo spirito del marito e, per qualche sconosciuta ragione, anche altre anime più o meno direttamente coinvolte nelle rispettive vite. L'appuntamento, ancora una volta con gli spiriti, è per martedì 4 agosto alle 21.

Forte degli applausi appena incassati a Orvieto con "In tre si vive meglio" di Domenico Cafasso, il Gruppo Teatrale "L'Allegra Brigata" di Ficulle replica lo spettacolo giovedì 6 agosto alle 21. Un testo originale – sia sul piano della tematica proposta, che nella produzione autoriale – ambientato in una casa isolata, in piena campagna. Un temporale che incombe, tre donne sole appena tornate da un funerale. E poi l'arrivo inatteso di un ospite, a sconvolgere la vita delle strane signore. Una commedia brillante, particolarmente attesa come ogni inedito, con molte sorprese e colpi di scena. Due, i triangoli "diversi". Perché tre è il numero perfetto.

Conclude la rassegna, sabato 8 agosto, con inizio alle 21 il "Galà di Premiazione". Nel corso della serata, sono attese le incursioni di cabaret a cura della Compagnia "La Batreccola". Più sorrisi, per tutti. È estate.

Commenta su Facebook

Accadeva il 17 dicembre

Trentini (Cisl): "Giubileo della Misericordia, occasione per un turismo di qualità"

Incarichi legali, Olimpieri (IeT) chiede spiegazioni a Germani

Natale...in cultura con l'anteprima del "Premio Letterario Città di Lugnano"

"I Presepi del Borgo" impreziosiscono Benano. Le iniziative in arrivo

E' polemica sui rifiuti, Germani non molla. Dubbi sulla posizione della Regione

Nardecchia, la classifica, i giovani, le aspettive: "L'unità d'intenti speriamo ci porti lontano"

La Itw Lkw in Regione: "Impianto geotermoelettrico compatibile"

Geotermia, Sindaci e Comitati: "Pericolo inquinamento falde e microsismicità"

Dicembre 2015, tutti gli eventi a Orvieto e nell'Orvietano

"L’uomo dello scandalo" è il tema del 27esimo Presepe nel Pozzo

I pendolari Orvieto-Terni ringraziano

"I contratti di fiume e di lago come metodo partecipato ed innovativo di gestione sostenibile del territorio"

Vetrya Orvieto Basket inaugura il girone di ritorno con l'ostico Fratta Umbertide

Ladra a caccia di turisti beccata in centro, sul suo conto 30 segnalazioni

Seconda "Notte dei Regali" in arrivo. Musica dal vivo e sconti nei negozi aperti

Via ai controlli sugli impianti termici. Sono 70mila in tutta la provincia

Con "Aspettando... Jazzù" il centro storico si colora di musica

Geotermia, le posizioni di Leonelli e Ricci

La tomba etrusca a Città della Pieve si presenta al pubblico

Caos discarica, FdI-An, FI e IeT chiedono le dimissioni dell'assessore Cecchini

Forza Italia prende le distanze dalla minoranza consiliare sull'Urban Vision Festival

"Linux Party" all'Istituto comprensivo Orvieto-Baschi

Disservizio alla linea dati. Il Comune di Allerona scrive a Telecom Italia

"Gioia al mondo": l'augurio in musica del Coro Polifonico di Castel Viscardo

Gallinella (M5S): "Il neopresidente della commissione regionale consenta azione incisiva"

Il Panathlon Club presenta la pubblicazione "Orvieto. Giochi senza frontiere"

"Natale alla Cava", disciplina del traffico e della circolazione stradale

Mercatino CittaSlow in Piazza della Repubblica. C'è anche il Pastificio Rummo

"Un dono per un dono". Mercatino della Croce Rossa in Piazza Gualterio

Mostra collettiva d'arte per gli studenti del Gordon College

Il M5S Acquapendente e Alta Tuscia irride il Pd sul nodo ospedale

L'Isao inaugura l'anno accademico con il "Concerto di Natale" per pianoforte e orchestra

Mostra di Presepi all'ex Convento S. Giovanni Battista di Celleno

Video e progetti all'assemblea degli ex alunni del Liceo Classico "F. A. Gualterio"