cultura

Nuovo romanzo per Liliana Onori. "Come il sole di mezzanotte", nell'Irlanda dell'800

venerdì 17 luglio 2015
Nuovo romanzo per Liliana Onori. "Come il sole di mezzanotte", nell'Irlanda dell'800

"Come il sole di mezzanotte", il nuovo libro della scrittrice Liliana Onori pubblicato da LibroSì Edizioni, catapulta il lettore in un luogo e in un tempo lontani eppure così vicini, perchè i sentimenti sono al centro della storia, proprio come oggi.

Anna, figlia diciassettenne del conte Conrad, torna a casa dopo dieci anni passati in un collegio svizzero. Ad attenderla la fredda madre Diana, oltre ad una vita piatta fatta di noiosi incontri mondani e di rigide regole. Quando però, in un assolato pomeriggio, la ragazza incontra Julian, un marinaio di pochi anni più grande di lei, la sua vita viene stravolta ed inizia ad essere scandita dall’amore: tutto è scoperta, passione, gioia. Ma l’invidia di un pretendente rifiutato porterà Anna, ancora una volta, a vedersi stravolgere la vita e a dover crescere in fretta.

Il romanzo, ottimo compagno di rilassanti letture estive, è coinvolgente e soprattutto non scontato, un connubio non sempre semplice nei romanzi d’amore.

“La realtà – dice l’autrice – spesso ha la meglio sull’amore e sul “e vissero felici e contenti”. Sebbene io ritenga che un libro debba essere un rifugio, uno scrigno contenente sogni e speranze, ho preferito fare in modo che la mia storia fosse vera. I sentimenti possono assumere varie forme, possono cambiare, stravolgere, anche portare a tragiche conseguenze e per questo credo che chi li narra non possa prescindere dall’onestà intellettuale”.

Liliana Onori ha sempre avuto la passione della scrittura, sin da piccola: “la prima volta che ho preso la penna in mano, ho capito ciò che volevo essere, un narratore e che i libri sarebbero stati parte integrante della mia vita”.

Così è stato: l’autrice, infatti, lavora presso la biblioteca Nardi di Roma, dove coltiva il suo amore per la lettura, e – oltre a diversi brevi racconti fantasy - nel 2008 ha pubblicato il romanzo “Ritornare a casa” per Aletti Editore. “In ogni grande storia c’è un’eroina che trova ragione di vita in qualcosa. A me piace pensare che il mio essere sia destinato alla scrittura perché come diceva Italo Calvino: “ogni tanto mi accorgo che la penna ha preso a correre sul foglio come da sola e io a correrle dietro. È verso la verità che corriamo, la penna e io, la verità che aspetto sempre che mi venga incontro, dal fondo d'una pagina bianca, e che potrò raggiungere soltanto quando a colpi di penna sarò riuscita a seppellire tutte le accidie e le insoddisfazioni…”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 dicembre

Ludovico Cherubini strepitoso a Spoleto, fa suo l'Open Regionale Assoluto di Spada Maschile

Mostra collettiva d'arte per gli studenti del Gordon College

A grande richiesta al Mancinelli torna per il sesto anno "Canto di Natale"

All'Unitus si parla di "Evoluzione delle tecnologie in ambito digitale" e "Project Management"

Promozione della lettura, sì della Regione allo schema di protocollo d'intesa con l'Associazione italiana biblioteche

"Disagio e pregiudizio minorile", convegno in sala consiliare su bullismo e violenza

Un aquilone, forse

Di fiori

Il colonnello Maurizio Napoletano alla guida del Comando militare dell'Esercito Umbria

Concerto Baratto per la Caritas. Maurizio Mastrini al Teatro degli Avvaloranti

Un'ordinanza del sindaco vieta l'accesso alla frazione di Pornello per motivi di sicurezza

Consumo di alcolici, i dati dell'indagine "Passi" nel territorio

In sala consiliare c'è il convegno su minori stranieri non accompagnati

All'Auditorium Comunale va in scena "Il Presidente, una tragica farsa"

Ussi Umbria si conferma campione d'Italia. Finale dedicata a Dante Ciliani e ai terremotati

"Natale in Musica", tutti i concerti della Scuola Comunale di Musica "Adriano Casasole"

Paolo Maurizio Talanti rappresenta il Comune di Orvieto nel consiglio direttivo di Felcos Umbria

Via le auto da Piazza della Pace, c'è la pulizia straordinaria

"Venite Adoremus". Concerto in Duomo della Corale "Vox et Jubilum"

Giornata di Studio per la Polizia Locale, tanti gli argomenti affrontati

Sei incontri per "Stare bene a scuola e a casa". Via al corso promosso da Iisacp, Orviet'Ama e Sert

Milano, troppo Milano o forse no

Elegia per una morte cattiva

Percorrevo con te una assolata

"Lazio in gioco", l'Istituto "Leonardo da Vinci" per il contrasto alla dipendenza da gioco d'azzardo

"Natale sicuro", la polizia intensifica il controllo del territorio