cultura

Pietre Vive, dieci nuovi "custodi del passato" e molte iniziative in cantiere

domenica 12 luglio 2015
di Davide Pompei
Pietre Vive, dieci nuovi "custodi del passato" e molte iniziative in cantiere

Dieci edizioni, l'ultima appena conclusa. Due sedi, il Museo Emilio Greco di Orvieto e la Sala del Trono del Palazzo Episcopale di Todi. Otto seminari con doppia formula, più una visita didattica a Roma, all'Oratorio di San Giovanni Decollato e alla Chiesa di San Francesco a Ripa. Quindici, i relatori saliti in cattedra: mons. Benedetto Tuzia, mons. Paolo Giulietti, padre Vincenzo Benettollo, don Mario Sensi, don Andrea Pilato, don Alessandro Fortunati, don Danilo Innocenzi e poi Claudio Bizzarri, Renzo Chiovelli, Fabio Marcelli, Laura Andreani, Giuseppe Maccaglia, Sabina Bordino, Luca Giuliani, Filippo Orsini.

Dieci i corsisti – Sabina Bordino, Adriana Caiello, Giorgio Caiello, Claudio Camporese, Monica Cernischi, Catia Cruciani, Elisa Frizza, Chiara Ermini, Gabriella Leder e Maria Letizia Nulli – a cui sabato 11 luglio è stato consegnato l'attestato di partecipazione all'edizione 2015 del "Corso per la formazione di volontari in valorizzazione dei beni culturali ecclesiastici nella Diocesi di Orvieto-Todi" promosso dall'Associazione "Pietre Vive" in collaborazione con la Diocesi e il sostegno finanziario della Conferenza Episcopale Italiana.

Filo conduttore, su indicazione del vescovo e in continuità con il biennio giubilare appena concluso, "Le vie di pellegrinaggio nella Diocesi di Orvieto-Todi", inteso come ricerca di significato e strumento di evangelizzazione. Maggiore conoscenza del passato, migliore consapevolezza del presente. Binomio inscindibile per chi ha fatto di accoglienza, assistenza e informazione al turista-pellegrino un obiettivo statutario. Per colmare un vuoto esistente, sul fronte della fruizione e della formazione.

La presentazione dei risultati ha offerto anche l'occasione per illustrare il programma pluriennale di tante attività realizzate e altrettante in cantiere. Percorsi guidati, pubblicazioni, incontri e iniziative di valorizzazione di piccoli tesori come "L'Arte al costo di un caffè", che nel 2013 consentì la riapertura straordinaria dell'Oratorio della Misericordia.

"Nata nel 2005 come ente senza scopo di lucro – ha spiegato Damiana Fidani, segretaria dell'associazione – 'Pietre Vive' opera sotto l'egida della diocesi e vuole rappresentare una realtà attiva sull'intero territorio, distinguendosi per l’eterogeneità delle attività proposte in ambito religioso, culturale e sociale. In dieci anni, sono stati promossi seminari di studio, materiale promozionale, visite guidate e uscite didattiche sul territorio. Il ringraziamento va anche a tanti giovani laureati che hanno messo a disposizione la loro formazione e hanno contribuito a favorire la conoscenza e l'approfondimento di aspetti artistici e culturali del bene ecclesiastico".

"Significativa – ha aggiunto la presidente dell'associazione 'Pietre Vive' Giovanna Bandinula supervisione del vescovo, del direttore dell'Ufficio Beni Culturali della Diocesi don Francesco Valentini e di tutti i parroci. Così come la partecipazione ai corsi, non solo di studiosi e addetti ai lavori, ma anche di tanti appassionati di arte e cultura. Non manca chi da anni frequenta il corso, tenuto da relatori accreditati in grado di trasmettere non solo sapere, ma anche testimonianze e nuovi tasselli su luoghi ricchi di arte e spiritualità. I contenuti di questo corso, dopo la sbobinatura, troveranno posto in alcuni volumetti per portarne a conoscenza anche chi non ha partecipato.

A breve, inoltre, sarà aperta la campagna di tesseramento anche ad altri enti. È imminente poi la pubblicazione della brochure dedicata alla Chiesa di Sant'Andrea e alla Cattedrale di Todi. La prossima settimana sarà distribuito il depliant in inglese della Chiesa di San Giovenale. Siamo al lavoro nella valorizzazione di percorsi che consentano di leggere i monumenti da un punto di vista storico-artistico, ma anche catechetico-pastorale. Dai fondi dell'8x1000, che interessano 223 diocesi, l'associazione riceve 11.9000 euro. Siamo tra le 3-4 associazioni, il cui livello è riconosciuto dalla Cei. Il volontario, in fondo, è il custode del passato".

L'importanza di approfondire l'arte con la luce della fede è stata sottolineata anche da monsignor Benedetto Tuzia. "In un'epoca in cui domina il pressapochismo – ha detto il vescovo – siamo di fronte a una rete di persone che cresce e si muove con passione e competenza. Un cammino decennale è sinonimo di ostinata consapevolezza e continuità, di fedeltà a un impegno. C'è dentro un annuncio che è nel cuore della natura della Chiesa che deve ritrovare modi, vie, contenuti dell'annuncio, un motivo per sopravvivere.

La gente non va più in chiesa, ma entra nelle chiese. E ci chiede risposte. Il Duomo di Orvieto è nato come messaggio, secondo i canoni dell'annuncio del tempo. Lì era descritto il Mistero. Negli affreschi, c'è il significato alto della teologia. Chi deve parlare dell'Eucarestia, nella Cappella del Corporale ha tutto. Potremmo dare dei messaggi fortissimi.

Torniamo, allora, a far parlare quelle pareti per risalire a quelle che erano le intenzioni. In queste attività, compresa la formazione dei volontari, si recupera un valore misconosciuto come la gratuità, da armonizzare con un lavoro che dà la possibilità di sostenersi".

Per ulteriori informazioni:
Associazione "Pietre Vive"
Piazza Duomo, 19 – Orvieto
Tel 0763.341264 – Fax 0763.395008
asspietrevive@libero.it

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 settembre

Dopo due anni riapre la Torre di Chia. "L'Anno dell'India" omaggia Pier Paolo Pasolini

Università della Tuscia, ecco i primi laureati in Ingegneria Meccanica

Genetliaco ai tempi dei social per Pietro Bilancini. La memoria virtuale della sua comunità

Vladimir Luxuria presenta il libro "Il coraggio di essere una farfalla"

Vetrya Orvieto Basket in campo per la prima di Coppa

Alla scoperta di Viterbo Medievale, tra antichi palazzi e famiglie influenti

Incidente stradale tra auto e moto, muore una coppia di cinquantenni

Il Sap attacca: "I tagli alle risorse per la sicurezza si abbattono sui cittadini"

Spettacolo pirotecnico allo Stadio Comunale per San Marco Papa patrono

"Rimboschiamoci le maniche per… Puliamo il Mondo". Due appuntamenti per grandi e piccini

Personale della Provincia in assemblea. Il 6 ottobre, sciopero nazionale

Lugnano in Teverina ospita la Maratona dell'Olio 2017, svelate le date

Giornata dell'Alzheimer, inaugurato il laboratorio di stimolazione cognitiva della Media Valle del Tevere

Mobilità notturna e agevolazioni per gli studenti universitari con "Gimo"

Libri di testo scolastici, entro il 20 ottobre la presentazione delle domande per i contributi

Presentazione di "Una poesia" e proiezione de "Il fiume ha sempre ragione"

L'esperienza del Contratto di Fiume del Paglia al convegno nazionale "I Paessaggi delle Acque" di Venezia

"Dalla passione alla professione". Intervento di Gianluca Foresi al "Festival del Medioevo"

Match rosa per l'Orvieto FC. Roberta Dieci presenta il romanzo "I sogni non fanno rumore"

Psr Umbria 2014-2020, svolta nei rapporti con l'organismo pagatore per accelerare i pagamenti

Disco verde al rifacimento del campo sportivo di Sferracavallo

Fs Italiane, rafforzato il Piano anti-aggressioni per salvaguardare personale treni e stazioni

Orvieto FC, le ragazze di mister Seghetta a Norcia. Al PalaPapini big match contro il Foligno

Progetto "Facciamo Musica", aperte le iscrizioni ai corsi musicali

La casa di Kafka

"Festa delle Mille Culture", nel segno dell'aggregazione e della condivisione

Blastofago alla marina, il Comune interviene a tutela della pineta

Bon Ton protagonista a "I Primi d'Italia", il festival nazionale dei primi piatti

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni