cultura

Sorpresa alla scuola di Sferracavallo. "Vi regalo il figlio del grande albero"

giovedì 11 giugno 2015
Sorpresa alla scuola di Sferracavallo. "Vi regalo il figlio del grande albero"

Mercoledì 10 giugno Susanna Tamaro si è recata, a sorpresa, presso la Scuola Primaria di Sferracavallo per assistere alla consegna dei "diplomi" ai bambini delle quinte classi e per ritirare i temi che aveva assegnato martedì 19 maggio in occasione della sua visita nell’ambito del progetto "Virus: il contagio della lettura".

La scrittrice è entrata di soppiatto sedendosi tra i genitori, accanto alla dirigente scolastica Anna Rita Bellini, mentre le insegnanti e il personale dell’Archivio di Stato stavano illustrando un’altra sorpresa, ovvero la scelta di intitolare, nel prossimo autunno, la scuola di Sferracavallo ad un'orvietana tanto famosa nel passato quanto dimenticata nel presente.

Accogliendo le buste con gli elaborati commissionati ai bambini tre settimane fa, dal titolo "Io vivo e sogno", Susanna Tamaro ha raccontato di aver raccolto, anni fa, in Carinzia, il giovane virgulto dell’abete secolare che le ha ispirato il suo successo "Il grande albero". Ora la pianta è cresciuta e ha bisogno di un giardino che possa accoglierla e di voci festose che la proteggano e la addobbino per Natale, perciò, spiazzando tutti, ha annunciato al pubblico: "Ho deciso di regalarvi il figlio del grande albero, perché so che qui starà bene". L’abete sarà messo a dimora nel prossimo autunno, probabilmente nel contesto della Festa degli Alberi.

"Siamo sicuri - confidano i genitori - che le cure del collaboratore scolastico Paolo, esperto dell’orto, delle insegnanti e dei fanciulli faranno crescere questo prezioso tesoro che diverrà uno dei nuovi simboli dell’altrettanto preziosa scuola di Sferracavallo".


Questa notizia è correlata a:

Susanna Tamaro e Lucia Goracci a Orvieto diventano "Testimoni di pace"

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 dicembre

Anatomia di un addio

Fine settimana da incorniciare per l'Orvieto FC. Palmerini: "Stiamo crescendo"

"Tanto per dire", seconda edizione. Al Liceo Classico "Tacito" torna il corso di dizione

Jazz e strumenti antichi al Museo Archeologico Nazionale in occasione di Ujw

Celebrata la Giornata Garibaldina, in memoria della battaglia di Mentana

Inaugurata la prima area di sgambatura per cani, previste altre due

Denunciata dalla Polizia una giovane pluripregiudicata

Partita la procedura di rilascio del passaporto elettronico

Rischio ghiaccio per i contatori, i consigli per proteggerli ed evitare spese

Umbria.GO raddoppia e si presenta nella versione dedicata ai pendolari regionali

Campagna Ocm Vino 2017/2018, incrementate le risorse a sostegno delle imprese

"Intrecci", inaugurata la scuola di alta formazione della famiglia Cotarella

"Concerto di Natale" nella Sala Unità d'Italia del Palazzo Comunale

"Geotermia a bassa e media entalpia, rischi e conseguenze"

"È nato un Re povero". Rappresentazione nei Giardini di Villa Faina

Presentata l'edizione 2018 della "Guida ai sapori e ai piaceri della regione Umbria" di Repubblica

Vetrya riceve il Premio Imprese per l'Innovazione di Confindustria e il Premio dei Premi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Eletto il nuovo Coordinamento delle Cittaslow Italiane. Barbara Paron al vertice

Il tenente Giuseppe Viviano è il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri

"Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri", il dipinto su tela torna a splendere

Storia e segreti di Palazzo Franciosoni nel volume "Anatomia di un palazzo"

E dico ancora di Bianca

"La Tregua di Natale. Lettere dal Fronte". Lettura ad alta voce in Biblioteca

Nuovo video di Francesco Barberini in Campania con la LIPU

Infiltrazione d'acqua a scuola, le precisazioni del Comune