cultura

Saggi di fine anno alla Scuola Comunale di Musica "Adriano Casasole"

martedì 26 maggio 2015
Saggi di fine anno alla Scuola Comunale di Musica "Adriano Casasole"

E’ stato sicuramente un anno intenso sotto molti punti di vista quello della Scuola di Musica di Orvieto “Adriano Casasole” che ha iniziato le attività celebrando i 35 anni della sua fondazione con un ricordo alla figura di Adriano Casasole che nel 1979 fece nascere questa importante istituzione culturale e didattica.

A conclusione di questo percorso l’Associazione musicale “Adriano Casasole” ha organizzato per la fine del mese di maggio e le prime settimane di giugno una serie di appuntamenti musicali che vogliono rappresentare un doppio saluto, quello all’anno scolastico appena trascorso e quello all’estate che si appresta ad arrivare.

In questa ultima settimana di Maggio si terranno, presso l’Auditorium di Palazzo Coelli, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, i Saggi di Fine anno delle classi di Flauto, Pianoforte, Violino e Violoncello. Un’occasione importante per i ragazzi che potranno mostrare, a quanti vorranno partecipare ai concerti, le loro abilità musicali.

Dal 31 maggio, invece, prenderà il via l’ormai consolidata Stagione musicale al Ridotto del Teatro Mancinelli che quest’anno prende il nome di “Coesioni Musicali”. Un’iniziativa importante per la vita musicale della città che nasce dalla collaborazione tra Associazione Musicale “Adriano Casasole”, e Associazione TeMa, e vede il Comune di Orvieto, la Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, la Oacs srl e la Cassa di Risparmio di Orvieto - Gruppo Bpb, protagonisti di un sostegno determinate alle attività culturali cittadine.

“Con i concerti di Maggio e Giugno in questo anno didattico possiamo dire di aver superato i 50 appuntamenti musicali che hanno visto impegnati insegnati e soprattutto allievi della Scuola di Musica “Adriano Casasole” - afferma il presidente dell’Associazione “Adriano Casasole”, Gabriele Anselmi -. Un attività intensa che si è potuta realizzare grazie alla preziosa e competente attività degli insegnanti della Scuola di Musica e soprattutto alla bravura degli allievi e in molti casi alla disponibilità dei loro familiari. La Scuola di Musica Comunale rappresenta per la città di Orvieto una perla culturale che molte altre città ci invidiano e questo è reso possibile grazie a quanti sostengono la sua attività, soprattutto la Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto e l’Amministrazione Comunale. Mi auguro vivamente - conclude il presidente - che la città risponda con la giusta attenzione a questi eventi musicali perché significa sostenere anche con la partecipazione la Scuola di Musica e la crescita dei propri figli. Per questo, a nome di tutto il Consiglio direttivo che si sta impegnando per migliorare ancora di più la qualità della Scuola di Musica, invitiamo tutti gli orvietani e non solo a partecipare agli appuntamenti musicali in programma”.

 

IL PROGRAMMA DEI SAGGI 2015


Martedì 26 Maggio
Ore 15.30 Saggio degli Allievi della classe di Flauto
Insegnante prof.ssa Rita Graziani
Ore 17.00 Saggio degli Allievi della classe di Pianoforte
Insegnante prof.ssa Elisa Casasoli


Mercoledì 27 Maggio
Ore 15.30 e Ore 17.00
Saggio degli Allievi della classe di Pianoforte
Insegnante prof. Riccardo Cambri


Giovedì 28 Maggio
Ore 16.00 Saggio degli Allievi della classe di Violino e Violoncello
Ore 18.00 Concerto dell’Orchestra Giovanile della Scuola di Musica
Insegnanti prof. Dino Graziani (Violino) e Giuseppe Dolci (Violoncello)


Venerdì 29 Maggio
Ore 17.00 Saggio degli Allievi della classe di Pianoforte
Insegnante prof. Alberto Casasole

I saggi si svolgeranno presso l’Auditorium di Palazzo Coelli sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto con ingresso libero.

Commenta su Facebook