cultura

Dopo Fabio Bistoncini, il Cenacolo del Csco propone un incontro sull'educazione finanziaria

martedì 24 marzo 2015
Dopo Fabio Bistoncini, il Cenacolo del Csco propone un incontro sull'educazione finanziaria

Con l'annunciato incontro dedicato all'approfondimento della figura del lobbista ha preso il via sabato 21 marzo, l'attività del "Cenacolo", il progetto che il Centro Studi "Città di Orvieto" ha messo a punto per rilanciare la cultura, l’economia, l’interesse per il territorio. Molti, gli argomenti affrontati nel corso della presentazione del volume "Vent'anni da sporco lobbista".

Incalzato dalle domande del consigliere del Csco Tiziana Tafani, Fabio Bistoncini si è soffermato sul pregiudizio nei confronti del lobbista - spesso per superficialità di informazione, altre volte per impreparazione dei diretti interessati - confuso con la figura del faccendiere. Ma anche sulla mancanza di scuole specifiche di formazione su questa interessante professione – ad oggi sviluppata solo nell’ambito di Master organizzati presso alcune prestigiose realtà accademiche – fino alla necessità di istituire un registro per garantire la “certezza” del consumatore sulla deontologia e professionalità del lobbista scelto.

In un dialogo informale e continuo tra Bistoncini e la moderatrice, il pubblico è stato partecipe dello snodarsi di esperienze e di numerosi importanti casi concreti: da quello della lobby svolta presso le autorità per riportare in Italia i beni degli Italiani fuggiti dalla Libia, alle battaglie dei NoTAV. Tutto questo a dimostrazione anche del valore sociale di un mestiere che in Italia presenta grandi margini di sviluppo per le nuove generazioni. Ad una condizione tassativa: conoscere bene l’inglese.

Al dibattito hanno dato il loro contributo la vicesindaco Cristina Croce che ha parlato del ruolo del CSCO non solo come ente formatore ma anche come soggetto che promuove cultura, ed il Presidente della Fondazione CSCO, Matteo Tonelli. Quest'ultimo ha annunciato l'intenzione del Centro Studi di programmare altre attività di incontro con le scuole ed i cittadini. Già in agenda per sabato 11 aprile alle ore 10 presso la Sala Consiliare la prima giornata dedicata all’Educazione Finanziaria. Civiltà, consapevolezza e crescita saranno le parole d’ordine dell’iniziativa patrocinata dal Comune di Orvieto.

Commenta su Facebook