cultura

Un po’ di Orvieto al Festival di Sanremo con la violinista Giulia Abbondanza

martedì 10 febbraio 2015
di G. An.
Un po’ di Orvieto al Festival di Sanremo con la violinista Giulia Abbondanza

C’è un tocco di orvietanità al Festival della canzone italiana che andrà in onda su Rai 1, dal 10 al 14 febbraio. La rappresentanza della Rupe è affidata alla giovane violinista Giulia Abbondanza. Non ancora 24enne la giovane musicista si è diplomata in violino al Conservatorio di Cesena e già ha alle spalle un ricco curriculum che l’ha portata ad esibirsi con varie formazioni orchestrali in Italia e all’estero. Un traguardo importante che porta la ragazza sul palcoscenico dell’Ariston, in quella città dove aveva vissuto con i suoi genitori quando suonavano nell’Orchestra sinfonica di Sanremo.

“Mi piace definirmi figlia d’arte” risponde Giulia al collega Paolo Turroni che le ha dedicato un lunga intervista in apertura della pagina di Cesena de “La Voce di Romagna”. Oggi Giulia Abbondanza, insieme al fratello Michele e al padre Jader vive a Cesena ma trascorre buona parte dell’anno tra Orvieto e Castel Giorgio dove vive il nonno Michele Aureli. Sul profilo Facebook della giovane musicista sono tante le foto di questi giorni di prove per il Festival e non manca il classico scatto di fronte all’Ariston.

“Con una mamma Flautista e un papà trombettista e insegnante di musica, sono praticamente cresciuta con la musica classica fin da quando ero ancora nel pancione; il violino mi è stato regalato a sette anni dai miei genitori, che mi hanno portata alla prima lezione quasi per gioco. La passione è cresciuta con gli anni, ma da quella prima lezione non ho mai più lasciato il mio strumento”. Racconta Giulia sulle colonne de “La Voce di Romagna” facendo emergere la sua determinazione l’immensa passione per la musica.

Una passione che vive nel suo sorriso: solare, intenso indimenticabile. Lo stesso di Cinzia Aureli, la madre di Giulia: flautista orvietana che il destino, purtroppo, non le ha dato il tempo di vedere sua figlia calcare il palcoscenico di Sanremo. E’ proprio la ragazza a raccontare come è arrivata al Festival della Canzone Italia. “Qualche anno fa mi chiamarono dall'orchestra per chiedermi di suonare insieme a loro in un concerto speciale dedicato alla memoria di mia mamma, in occasione del decimo anniversario della sua scomparsa - dice Giulia nell’intervista -.In seguito a quell'occasione mi hanno ricontattata per offrirmi un contratto di lavoro in occasione del 65" festival che io ho piacevolmente accettato”.

Una storia che in un certo senso s’intreccia tra madre e figlia. Una storia di musica e di ricordi che porta sul palcoscenico dell’Ariston un po’ di Orvieto e un po’ di Alfina dando merito ad una ragazza che ha fatto della sua passione il suo lavoro. Sicuramente il messaggio più bello e profondo è quello che Giulia Abbondanza costruisce nel descrivere cosa significa per lei la musica.

“La vita del musicista è veramente dura, soprattutto di questi tempi spesso risulta anche frustrante, perché credo che questa professione artistica non venga per nulla valorizzata - dice Giulia dalle colonne del quotidiano romagnolo -. Nonostante questo io dico: sì, ne vale assolutamente la pena! Nonostante le fatiche quotidiane richieste per lo studio continuo a casa, quello che la musica regala all'animo é qualcosa di impagabile, è una cosa che mi rende viva giorno dopo giorno. Io vivo in ogni nota che suono sul mio violino. Lo studio della musica secondo me amplia la mente e ci rende più liberi: nella musica c'è arte, c'è storia, c'è letteratura, c'è poesia, ma c'è anche matematica, logica, fisica”.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 maggio

Carlo Tonelli candidato Sindaco a Orvieto. Programma e liste di supporto: "Comunisti Italiani" e "Uniti per Cambiare"

Il PD presenta a Orvieto le candidature alla Provincia: per un ente strategico, candidati di provata esperienza

SU LA TESTA! Venerdì 22 maggio ore 18,30 Assemblea pubblica con M.Cecilia Stopponi, Damiano Stufara, Fabio Amato

Ancora minacce ai candidati Sindaco di Fabro. Lettera aperta dei tre candidati ai cittadini

CGIL Orvieto, Venerdì confronto con i candidati del centrosinistra. Sabato presentazione dei racconti di memoria delle donne dello Spi-Cgil

Elezioni Provinciali. Giampaolo Antoniella per Sinistra e Libertà: onestà, volontà, capacità

Liliana Grasso, candidata per il Consiglio Provinciale, Collegio Orvieto 3

Massimo D'ALEMA a Orvieto giovedì 21 maggio alle ore 21. Sarà intervistato da Massimo Giannini, vicedirettore di Repubblica

Il Lions Club Orvieto consegna le Borse di studio del distretto per l'a.a. 2008-2009

Uisp Scherma Orvieto, Bernardo Ricci è Campione Italiano

Ordinanza relativa alla circolazione stradale nel centro storico per sabato 23 maggio in occasione del Premio Internazionale per i Diritti Umani

Treni: ancora disagi pesanti. Se la situazione non fosse disperata ci sarebbe da ridere!

Venerdì e sabato "Rugantino" al Teatro Mancinelli. Allestimento a cura delle Scuole Secondarie di Orvieto

Inaugurazione del nuovo antistadio in erba sintetica al "Luigi Muzi" di Ciconia

Riflessioni in margine alla nuova lottizzazione Fanello

"Segna la tua meta". Domenica ad Orvieto il grande rugby, solidarietà e festa per l'Abruzzo

Debiti fuori bilancio per la conclusione della causa con l'ex Artesia. Conticelli chiede la convocazione urgente dei capigruppo e scrive alla Prefettura

Comunità Montana: Sinistra Critica stigmatizza l'intollerabile paralisi che dura da mesi

Presentata ad Allerona la lista di Rocchigiani

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni