cultura

Gli allievi dei corsi estivi ospiti a Milano della stagione concertistica di Casa Verdi

lunedì 20 ottobre 2014
Gli allievi dei corsi estivi ospiti a Milano della stagione concertistica di Casa Verdi

E’ stato un altro splendido pomeriggio di musica quello vissuto recentemente dal maestro orvietano Riccardo Cambri e da una nutrita schiera di giovani allievi di pianoforte provenienti dalla tredicesima edizione dei “Corsi Estivi di Perfezionamento e di Interpretazione Musicale” di Castel Viscardo. Per il secondo anno consecutivo, l’Associazione Amici di Casa Verdi ha invitato il noto pianista orvietano a tenere un récital nel Salone d’Onore dove alloca uno splendido pianoforte gran coda Bechstein, generoso dono di uno dei più grandi pianisti del secolo scorso: Wladimir Horowitz.

Il Maestro Cambri ha voluto nuovamente allargare la partecipazione ad una selezione di allievi dei “Corsi Estivi di Perfezionamento e di Interpretazione Musicale” (iniziativa culturale di gran pregio, legata alla musica classica e lirica, che si tiene a Castel Viscardo sin dall’estate 2002) e così hanno avuto il privilegio di suonare a Casa Verdi: Flavia Custodi, Marie-Hélène Damiano, Anna Ludovica Orsini Federici, Nadia Gialletti, Emiliano Mari, Chiara Chiasso, Leonardo Gialletti, Chin-Hsiang Hsu, Elena Ridolfi e lo stesso Riccardo Cambri.

Tutti i giovanissimi artisti hanno onorato l’appuntamento con prestazioni ragguardevoli, frutto di serio impegno preliminare e di ottima concentrazione durante le esecuzioni; il pubblico ha risposto con applausi scroscianti, incoraggiando continuamente i ragazzi e premiandoli entusiasticamente al termine dei brani. Tripudio per l’ouverture del “Guglielmo Tell” di Rossini (nella trascrizione per pianoforte a quattro mani di Carl Tausig), suonata virtuosisticamente da Leonardo Gialletti e da Cambri.

Un momento emozionante è stato lo scambio reciproco di ricordi; il Maestro Cambri, a nome del Sindaco Daniele Longaroni di Castel Viscardo, ha donato alla dottoressa Flora Gazzera, Presidente dell’Associazione Amici di Casa Verdi, varie pubblicazioni riguardanti il delizioso comune dell’alto orvietano, mentre Leonardo Gialletti, Presidente del Leo Club Orvieto, ha porto il volume illustrato “Orvieto”, edito dal Lions Club Orvieto nel 2013.

Da parte sua, la signora Gazzera ha regalato al Maestro Cambri una preziosa biografia di Giuseppe Verdi realizzata dal musicologo Antonio Colli.
Graditissimi sono stati anche i tanti dolci tipici orvietani che i ragazzi hanno voluto portare agli ospiti di Casa Verdi e che faranno perdurare ulteriormente il tenero affetto dei vegliardi musicisti nei confronti di un manipolo di simpatici e valorosi giovani, che ancora una volta hanno onorato il territorio e la cultura da cui provengono.

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 aprile

"Gli Ordini mendicanti e predicatori nella Diocesi di Orvieto-Todi: la povertà come ricchezza"

Anche la Compagnia delle Lavandaie della Tuscia alla Sagra dell'Aparago Verde

Alla Festa della Birra Artigianale di Piazza del Popolo, anche "I Fritti della Castellana"

"Una birra per piacere, senza sballo si può". Se ne parla con Cittaslow e A.Ge.

"Occhi sulla Luna. Un omaggio al nostro satellite naturale"

Soffiava il vento

Nei weekend estivi, i giovani del Servizio Civile aprono la Torre e il Palazzo Comunale

"Diversità e integrazione" a Rocca Ripesena, in festa per "Il Paese delle Rose"

Il Palio dei Comandi ai runners della Scuola Sottufficiali dell'Esercito

Guasti alla linea telefonica, è possibile contattare il Comune da Facebook

La Zambelli Orvieto volta pagina, la semifinale comincia a San Giovanni in Marignano

Per "Parrano Feudo 900" iniziativa con le scuole dell'Alto Orvietano a "La Badia" di Ficulle

Festa della Liberazione, pomeriggio di iniziative alla Fortezza Albornoz

La Corte dei Conti accerta il ripiano finanziario e la conclusione del Piano di riequilibrio pluriennale

"Claudia Giontella, una archeologa e la sua dialettica del territorio"

Match point al PalaPorano per la Vetrya Orvieto Basket

Cinema Teatro Turreno, la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia dona l'immobile a Comune e Regione

Per "San Pellegrino in Fiore", sei visite guidate tra chiese, fontane e palazzi

Chiusura temporanea del casello autostradale di Orvieto per lavori di pavimentazione

Inaugurato il Polo tecnologico per l'Umbria dell'Università Internazionale Uninettuno

Caso discarica, ancora 10 giorni. Italia Nostra contesta la Soprintendenza

Il direttivo Fisar si rinnova: 5 su 7 sono nuovi consiglieri, Amilcare Frellicca nuovo delegato

Disabilità, le famiglie in presidio sotto il palazzo della Regione

Venticinque secco al Lotto

Orvieto FC, prima vittoria per le ragazze del calcio a 11. Big match contro il Ciconia

Punture di vespe, "l'Ospedale è in grado di affrontare con efficacia queste situazioni"

'Sette giorni di... vini nella provincia di Terni'. Dal 24 al 30 aprile degustazioni con prelibatezze a Orvieto, Ficulle, Amelia e Terni

Il programma della manifestazione

'Umbria, verde rinascita dell'italico vino': convegno giovedì 26 aprile

Il Team Eurobici Orvieto si fa onore alla ‘10° gran fondo dei Colli Albani’

Soddisfazione dello SDI per Ségolène Royal candidata alle presidenziali francesi. Lo segnala il consigliere provinciale Marinelli

Supera le 179 mila adesioni la raccolta firme per la Legge di iniziativa popolare per la tutela e la gestione pubblica dell’acqua. Obiettivo: 500 mila firme per dare più forza alla proposta di legge

Convegno del Centro studi Gianni Rodari venerdì 27 aprile: 'La mente scientifica - Come fare Scienze a scuola'

Ripartito il fondo regionale 2007 alle Comunità montane. Oltre 535 mila euro alla Monte Peglia e Selva di Meana

All'insegna del rinnovamento nominata la nuova segreteria dell'Unione Comunale DS Orvieto. I FORUM CIVICI altro elemento di novità

Villa San Giorgio in cantiere. Pronti tra 450 giorni la nuovissima Residenza Protetta e il Centro Riabilitativo

Voci su un'ipotetica cava di basalto in località Biagio: un'interpellanza del consigliere Imbastoni per saperne di più

Contraddittorio educare gli studenti al riciclaggio e al mangiar sano e farli mangiare con stoviglie di plastica. Perché non si installa una lavastoviglie all'Ippolito Scalza?

Bella affermazione per l'orvietano Gian Marco Fusari, vincitore del Premio Nazionale Musica d'Autore