cultura

Prosegue Umbria Folk Festival. Fedez e Koza Mostra nella serata di venerdì

venerdì 23 agosto 2013
Prosegue Umbria Folk Festival. Fedez e Koza Mostra nella serata di venerdì

Tre ore di grande spettacolo, ricche di suggestioni, di emozioni forti e di ottima musica ieri sera (giovedì 22 agosto) ad Orvieto in Piazza del Popolo. Così Vinicio Capossela e La Banda della Posta, con Musica per Sposalizi, hanno sedotto e fatto loro la piazza orvietana dell'Umbria Folk Festival facendo vivere, agli oltre 3.000 accorsi ad applaudirlo, momenti di intensa energia. La rassegna umbra, organizzata da Parametrica, Associazione Umbria Folk Festival e Associazione TeMa, si conferma ancora una volta uno degli eventi musicali più amati e seguiti, in grado di regalare al pubblico atmosfere indimenticabili e la migliore musica del panorama ethno-world, folk e folkrock del momento.

Il programma di UMBRIA FOLK FESTIVAL prosegue stasera (venerdì 23 agosto) con FEDEZ, attesissimo dai più giovani. Per una variazione di programma, il rapper milanese salirà sul palco alle 22.30 anziché alle 21 come precedentemente annunciato. Il suo concerto sarà invece anticipato dai KOZA MOSTRA, che anziché alle 22.30 suoneranno alle 21. Inversione degli orari, dunque, ma il risultato non cambia: la serata promette un'esplosione di energia pura che non mancherà di scaldare Piazza del Popolo (gremita per l'occasione, a quanto pare dalle prevendite).

Impegnato nel Sig. Brainwash Tour, Fedez presenta i brani del suo ultimo album senza dimenticare i successi che lo hanno portato alla ribalta della scena rap. Con la stessa ironia e sarcasmo che utilizza nei suoi testi, porta in giro uno show teatrale fatto di gag e travestimenti, in cui gioca con effetti scenici rivolti al pubblico. Artista rivelazione della scena hip hop, è diventato in poco tempo un fenomeno mediatico alimentato in gran parte dal web, dove ha trovato terreno fertile con una diffusione virale senza precedenti. I suoi video sono visti da milioni di ragazzi di tutte le età, i suoi brani scaricati da centinaia di migliaia di utenti: Fedez è figlio della technology e del do-it-yourself. E' lui che con la musica si è costruito un percorso in un modo nuovo, come è giusto che sia per un ragazzo di poco più di vent'anni: i suoi video sono fatti in casa, è lui che ne decide storie, inquadrature, colori, è lui che provvede a girare e montare le clip. E' lui che come web artist ha affrontato in prima persona tutti i pro e i contro del social network, che ha visto i suoi potenziali fans dividersi in seguaci e detrattori.

Il seminario/conferenza DAL FOLK AL RAP Tendenze e linguaggi di oralità contemporanea a cura del Dott. Antonello Lamanna, in programma, sempre il 23 agosto, alle ore 18 nella Ex Chiesa di San Rocco in Piazza del Popolo, non potrebbe avere riferimenti migliori del rapper milanese. Il seminario è un excursus nelle tendenze musicali attuali che attingono e si mescolano quotidianamente a generi apparentemente diversi, ma accomunati da un atavico bisogno di trasmettere, di cantare la poesia. Un altro modo di rimpadronirsi della propria identità culturale attraverso innesti di antiche strutture poetiche e di rime urbane contemporanee.

Il concerto di Fedez sarà anticipato, alle 20.30, dalla band PETRAMANTE (definiti spesso come canzone d'autore, rivelano anche una vena più feroce in un perfetto bilanciamento tra leggerezza e complessità), mentre alle ore 21 a salire sul palco sarà invece la ska band più nota della Grecia, i KOZA MOSTRA, con il loro primo concerto in Italia. Sono diventati famosi in tutta Europa dopo la partecipazione all'Eurovision Song Contest 2013 con il brano Alcohol is free e, nonostante il 6° posto nella classifica finale, sono riusciti ad ottenere il primo posto nei cuori di molti giovani europei (e non solo). Quando Ilias Kozas, il cantante e leader dei Koza Mostra, stava componendo il brano "Alcohol is Free" un anno fa, non avrebbe mai pensato che il titolo di una sua canzone sarebbe diventata un simbolo di libertà e ottimismo tra le giovani generazioni.
La loro fusione originale di molti generi musicali, tra i quali ska, balkan, rock, punk, indie e persino Rebetiko (musica tradizionale greca), proietta i Koza Mostra tra le band più promettenti della nuova musica europea.

INFO BIGLIETTI FEDEZ e KOZA MOSTRA:
posti in piedi euro 12 + prev. euro 1,50 fino al giorno prima del concerto. Euro 15 il giorno del concerto
E' possibile acquistare il posto a sedere numerato aggiungendo 10 euro al costo del biglietto.
I biglietti si possono acquistare presso il botteghino del Teatro Mancinelli di Orvieto (ore 10-13 e 17-20 tel. 0763.340493 biglietteria@teatromancinelli.it), in Piazza del Popolo dalle ore 19 e online su www.ticketitalia.com dove sono indicate anche le rivendite autorizzate.

Il programma della quarta serata di Umbria Folk Festival presenta anche altri appuntamenti: alle 20 FOLKCENA in Piazza con piatto del giorno e menù della TAVERNA FOLK, spazio gestito dal Gruppo Cramst che, anche per questa edizione della manifestazione, offrirà un'ampia scelta di prodotti tipici, spuntini e piatti prelibati per rendere ancor più indimenticabili le serate in Piazza del Popolo. Per info 338.6671201 www.cramst.it 

A partire dalle ore 24, presso la Taverna Folk, "palco libero" a disposizione delle band che hanno voglia di fare musica.

L'ultima serata di Umbria Folk Festival avrà come protagonisti Imany (24 agosto ore 21) e l'Orchestra Giovanile di Musica Popolare diretta da Ambrogio Sparagna (24 agosto ore 22).

Tra gli eventi collaterali della manifestazione, spazio alle tradizioni con la FESTA DELLA TREBBIATURA e la CENA DELLA TREBBIATURA (24 agosto) e la IV edizione di FOLKFIERA Mercato della Terra e delle Arti, che riunisce tutte le eccellenze enogastronomiche regionali e dell'artigianato tipico, organizzato in diverse piazza del centro storico fino al 25 agosto.
Nella Ex Chiesa di San Rocco, in Piazza del Popolo, sono allestite fino al 24 agosto la mostra fotografica "Orvieto com'era una volta" e la mostra "Folk a 33 giri".
Sempre nella ex Chiesa di San Rocco, fino al 24 agosto (ore 21-23) SCOPRI, GUSTA...IL VINO Degustazioni di Vini a cura della Strada dei Vini Etrusco Romana. Un'occasione per poter degustare le varie D.O.C, bianchi e rossi presenti sul territorio provinciale, come Orvieto Classico, Rosso Orvietano, Lago di Corbara, Amelia Doc e I.G.T. Umbria.
Inoltre, ogni giorno musica per le strade di Orvieto con gli artisti di strada.
E' in programma per il 24 agosto alle 11, al Teatro della Casa di Reclusione di Orvieto, il concerto di Ambrogio Sparagna e l'Orchestra Giovanile di Musica Popolare "Purgatorio Sud. Musiche dal profondo dell'anima".

Pubblicato da io il 23 agosto 2013 alle ore 15:52
Ma Koza Mostra è della Bialetti ?

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 novembre

Parcheggi gratis nel periodo natalizio, la mozione della minoranza va in discussione a fine mese

Orvieto riceve al Parlamento Europeo di Bruxelles il riconoscimento internazionale di "Comune Europeo dello Sport 2017"

Eventi natalizi dedicati a popolazioni colpite da sisma

Sisma in Umbria, riunito il Comitato strategico per rilancio del turismo

Sempre bandiera rossa

Riforme ed assetto dirigenti regionali, in arrivo il disegno di legge

Attenti a quei due, Barili e Abbate presentano "Antologica" al Teatro dei Calanchi

Sogni sul lago

Pd: "Serenità nell'attesa dell'esito delle indagini. Inopportune e incoerenti le opposizioni"

Villa Paolina

Consiglio provinciale, nel 2017 si va a nuove elezioni

San Venanzo aderisce alla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Al Mancinelli "Non ho peccato abbastanza". Il teatro denuncia la violenza

In morte di un amico

Dalla giunta regionale un milione e settecentomila euro per gli asili nido

Un torrone natalizio per aiutare i terremotati della zona di Norcia

"Crash Scene. Indicazioni Salva Vita", nell'ambito della Campagna ACI "Strade Sicure 2016"

L'Arma celebra Virgo Fidelis. "Date speranza a chi l'ha perduta"

Uno zar alla corte del re tartufo. A Ivan Zaytsev il Vanghetto d'Oro 2016

Si dimette l'assessore Martino. Entro 48 ore, nuovo ingresso in giunta

La pallacanestro orvietana compie 70 anni. In corso i preparativi per le celebrazioni

Liberati (M5S): "Quinto giorno di assordante silenzio da Catiuscia Marini"

"Lo scrittore non ha fame", il nuovo coinvolgente romanzo di Maria Letizia Putti

"Lo Yoga di Yogananda". Presentazione del libro e workshop esperienziale

Dopo il terremoto, controlli nelle scuole. "Alla Barzini, le problematiche non sono riconducibili al sisma"

Fonti del Tione, risolti i problemi con la sostituzione dei filtri

Sì al pre-dissesto in Provincia, nonostante il parere negativo dei Revisori dei Conti

Servizio tributi, prelievo di 44 mila euro. In consiglio, letta la nota della Fondazione Cro

Ztl, segnaletica stradale e manutenzione. Sollecitazioni bipartisan in consiglio

PalaCongressi, a gennaio 2017 la pubblicazione del bando europeo

Un fiore per Bianca

Frana di Sugano, si attende il secondo finanziamento per terminare la messa in sicurezza

Piene del Paglia e gestione dell'emergenza, l'amministrazione prova a fare chiarezza

Torquati e Balestra, chi sfiora il ridicolo?

Le mille voci di Antonio Mezzancella animano il pomeriggio a "Porta d'Orvieto"

Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, i supermercati dell'Orvietano coinvolti

Istituto di beneficenza "Piccolomini Febei", nel cda entra Piergiorgio Pizzo

La riqualificazione del centro storico passa per la rimozione dei pali, sì unanime del consiglio

Incidenza tumorale a Bagni, botta e risposta in consiglio

"Trattenere dal contributo italiano al bilancio Ue le risorse per la ricostruzione post-terremoto"

Impiantistica sportiva di Ciconia nel degrado, la vicesindaco ridimensiona

Aree Interne, ok alla bozza di strategia. Respinta la risoluzione sulla MedioEtruria

Meteo

mercoledì 22 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.4ºC 92% buona direzione vento
15:00 12.1ºC 93% buona direzione vento
21:00 11.2ºC 99% foschia direzione vento
giovedì 23 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 11.1ºC 96% scarsa direzione vento
15:00 13.5ºC 85% buona direzione vento
21:00 10.8ºC 98% discreta direzione vento
venerdì 24 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 11.5ºC 90% foschia direzione vento
15:00 14.7ºC 74% buona direzione vento
21:00 10.6ºC 98% buona direzione vento
sabato 25 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 12.1ºC 94% foschia direzione vento
15:00 13.6ºC 77% buona direzione vento
21:00 11.2ºC 96% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni