cultura

Pilar, grande voce della nuova musica italiana, domenica 18 agosto al Palazzo del Gusto di Orvieto

sabato 17 agosto 2013
Pilar, grande voce della nuova musica italiana, domenica 18 agosto al Palazzo del Gusto di Orvieto

Appuntamento d'eccezione al Palazzo del Gusto di Orvieto: la sera del 18 agosto nella bella terrazza dell'ex convento di San Giovanni, si esibirà Pilar, una delle nuove grandi donne della vocalità italiana. Vincitrice del Premio Tenco, Pilar unisce alle innate doti canore un sapiente uso strumentale della voce, mescolando radici popolari e canzone d'autore in un sound originale e contemporaneo. Come cantante ed attrice ha partecipato a vari spettacoli teatrali in Italia e all'estero e ha lavorato alla creazione di colonne sonore per il cinema e la televisione.

L'interprete romana presenterà molte delle canzoni scritte a quattro mani con il musicista e paroliere Bungaro. Suoni antichi e moderni: dalla canzone d'autore strumentale alle milonghe. Un repertorio internazionale di grande suggestione. La musica di qualità, come è tradizione nel programma estivo del Palazzo del Gusto, verrà accompagnata da degustazioni del cibo migliore del territorio. La serata musicale sarà infatti preceduta da una cena a buffet a cura della Monalda Bevitoria di Orvieto e il Boccon del Prete di Porano, che per l'occasione prepareranno alcune delle ricette tipiche dell'Umbria.

Il Palazzo del Gusto di Orvieto ha sede nel Convento di San Giovanni, una volta dimora dei canonici lateranensi ma ancora prima edificio sacro dedicato a Giove e poi Teatro Romano. L'affascinante complesso, sede dell'unica enoteca regionale dell'Umbria, è interamente dedicato alle eccellenze enogastronomiche. Centro di comunicazione, cultura e formazione, è anche un punto di incontro tra i diversi soggetti che lavorano nel settore della vitivinicoltura e dei prodotti tipici.

Le cantine del Palazzo ospitano l'enoteca: un intreccio di sale e cunicoli d'origine etrusca e medievale dove riposano i migliori prodotti delle Strade del vino umbre: l'Orvieto (bianco e rosso ma anche le vendemmie tardive e le muffe nobili), il Sagrantino di Montefalco, i superbi esemplari di Torgiano e gli ottimi vini del Trasimeno e dell'Amerino. Il 30 agosto è previsto l'ultimo appuntamento musicale del mese del Palazzo del Gusto con l'esibizione dei Nurea e il loro cocktail musicale nel quale si mescolano il funky, la dance e la disco.

Tutti i concerti e le serate gastronomiche del Palazzo del Gusto inizieranno alle ore 20. Per informazioni e prenotazioni 0763.562173. Info: www.ilpalazzodelgusto.it

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 febbraio

"Tuscia Etruria". Presentata la guida ai sapori e ai piaceri di Repubblica

Orvieto ai Campionati della Cucina Italiana, medaglia di bronzo per Consuelo Caiello e Angelo D'Acquisto

Al Teatro Santa Cristina, è di scena "Riccardo (Lunga Vita al Re)"

Tre ori per Emanuela Marchini ai campionati di nuoto FISDIR

Sentenza del Tar, incontro pubblico con i cittadini

Di fiori e di altri profumi

Musica e solidarietà in Carcere, con il concerto dei Maleminore

Cresce la richiesta per gli asili nido, liste d'attesa in aumento

Cala la popolazione, cala il numero delle pratiche

Una Zambelli Orvieto carica e determinata si reca alla corte del Chieri

"Alba Etrusca" al Museo "Claudio Faina". In mostra le pitture di Renato Ferretti

Il Comune annuncia l'arrivo della carta d'identità elettronica

Il vino è condivisione, gemellaggio tra "Wine Show" e "Due Mari WineFest"

Salto con l'asta, Eugenio Ceban (Libertas Orvieto) torna a volare ai Campionati italiani assoluti

"Il Forno" presenta "Due", il nuovo libro di Carlo Pellegrini

Riaperta al culto la chiesa parrocchiale di San Pancrazio

"Croce e delizia, signora mia", l'omaggio a Verdi di Simona Marchini

"Il Liceo Artistico non è merce politica di scambio"

Dopo "Frammenti d'un mosaicista morto dal freddo", "Inseguivo il vento pei campi"

A 12 anni dalla morte, i genitori di Luca Coscioni depositano il loro biotestamento ad Orvieto

La chiesa di San Pietro è di proprietà comunale. Grassotti: "Fatta luce dopo anni di incertezza"

"Orvieto in Danza". Prima rassegna nazionale al Teatro Mancinelli

Ferretti, Vezzosi e Bonifazi in cima alle classifiche 2017. Ricco di aspettative il 2018

Centro Congressi, incontro sul futuro del turismo congressuale a Orvieto

I tesori di Campo della Fiera in mostra in Lussemburgo

Luci spente e camminate per "M'illumino di meno 2018"

La Uil fa rete e si mobilita per i territori tagliati fuori dall'Alta Velocità