cultura

Gemellaggio tra Porano e Pirano, le due municipalità firmano il Libro d'Oro

martedì 23 luglio 2013
Gemellaggio tra Porano e Pirano, le due municipalità firmano il Libro d'Oro

Un fitto programma, comprensivo della visita alle famose saline di Sicciole, ha caratterizzato, da giovedì 18 a sabato 20 luglio, in terra slovena, le giornate del Gemellaggio tra il Comune di Porano e quello di Pirano. Siglato lo scorso anno a Porano, il Patto di Gemellaggio ha festeggiato il primo anniversario con la visita di una delegazione di Porano, ospite degli amici sloveni, accolta con grande calore. La delegazione, guidata dal Vicesindaco Marco Conticelli, era composta dai rappresentanti delle associazioni locali, la Pro Loco, la Slider Bike, l'ASD Poranese, il Centro Ancescao, l'Associazione Culturale La Batreccola, e arricchita dalla presenza della Croce Rossa Italiana Comitato di Orvieto con la Presidente Anna Petrangeli, della Fidapa Sezione di Orvieto con la neo Presidente Alda Coppola e dal rappresentante della Confagricoltura Marco Ficara.

Durante la giornata ufficiale, che ha visto la firma, da parte dei rappresentanti delle due municipalità, del Libro d'Oro del Comune di Pirano, il Sindaco Peter Bossman ha illustrato come il Comune sloveno sia fortemente impegnato nella promozione turistica del territorio, caratterizzato dalla presenza di ottime strutture ricettive, in particolare nella frazione di Portorose. Il Vicesindaco Conticelli ha sostenuto come su questi temi del turismo, legato anche alle emergenze archeologiche e culturali che caratterizzano il territorio di Porano ed il comprensorio orvietano in genere, sia possibile costruire accordi per realizzare quegli scambi che rappresentano il senso concreto di un gemellaggio.

Particolarmente apprezzata dalla rappresentanza slovena la presenza delle associazioni che hanno portato in dono al Sindaco Bossman oggetti caratteristici del territorio e rappresentativi delle associazioni stesse. La Presidente Petrangeli ha conferito alla città di Pirano il diploma d'onore della Croce Rossa mentre la Presidente della Fidapa ha consegnato lo Statuto Internazionale dell'Associazione con l'auspicio, condiviso dagli amici sloveni, che presto si possa aprire anche a Pirano una sezione.

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 febbraio

"Tuscia Etruria". Presentata la guida ai sapori e ai piaceri di Repubblica

Orvieto ai Campionati della Cucina Italiana, medaglia di bronzo per Consuelo Caiello e Angelo D'Acquisto

Al Teatro Santa Cristina, è di scena "Riccardo (Lunga Vita al Re)"

Tre ori per Emanuela Marchini ai campionati di nuoto FISDIR

Sentenza del Tar, incontro pubblico con i cittadini

Di fiori e di altri profumi

Musica e solidarietà in Carcere, con il concerto dei Maleminore

Cresce la richiesta per gli asili nido, liste d'attesa in aumento

Cala la popolazione, cala il numero delle pratiche

Una Zambelli Orvieto carica e determinata si reca alla corte del Chieri

"Alba Etrusca" al Museo "Claudio Faina". In mostra le pitture di Renato Ferretti

Il Comune annuncia l'arrivo della carta d'identità elettronica

Il vino è condivisione, gemellaggio tra "Wine Show" e "Due Mari WineFest"

Salto con l'asta, Eugenio Ceban (Libertas Orvieto) torna a volare ai Campionati italiani assoluti

"Il Forno" presenta "Due", il nuovo libro di Carlo Pellegrini

Riaperta al culto la chiesa parrocchiale di San Pancrazio

"Croce e delizia, signora mia", l'omaggio a Verdi di Simona Marchini

"Il Liceo Artistico non è merce politica di scambio"

Dopo "Frammenti d'un mosaicista morto dal freddo", "Inseguivo il vento pei campi"

A 12 anni dalla morte, i genitori di Luca Coscioni depositano il loro biotestamento ad Orvieto

La chiesa di San Pietro è di proprietà comunale. Grassotti: "Fatta luce dopo anni di incertezza"

"Orvieto in Danza". Prima rassegna nazionale al Teatro Mancinelli

Ferretti, Vezzosi e Bonifazi in cima alle classifiche 2017. Ricco di aspettative il 2018

Centro Congressi, incontro sul futuro del turismo congressuale a Orvieto

I tesori di Campo della Fiera in mostra in Lussemburgo

Luci spente e camminate per "M'illumino di meno 2018"

La Uil fa rete e si mobilita per i territori tagliati fuori dall'Alta Velocità