cultura

CPO: Premio "Laura Cipollone" per tesi di laurea su personaggi o tematiche femminili. Presentazione entro 31 marzo

domenica 24 marzo 2013

Scadono il 31 marzo prossimo i termini per la presentazione delle domande di partecipazione al premio per tesi di laurea "Laura Cipollone" istituito dal Centro per le Pari Opportunità della Regione Umbria e rivolto alle laureate e ai laureati che hanno discusso la tesi di laurea "su personaggi femminili o su problematiche attinenti la realtà femminile".

Sono previsti tre livelli di premiazione: il primo premio è di 1.050 euro, il secondo di 700 euro e il terzo di 350 euro. Possono concorrere all'assegnazione i residenti in Umbria, in possesso di Laurea triennale o Laurea specialistica del nuovo ordinamento o Laurea quadriennale del previgente ordinamento, che si sono laureati e laureate, anche in Atenei fuori regione, in una qualsiasi delle sessioni dell'anno accademico 2010/2011. In base al bando, "saranno privilegiate le tesi facenti riferimento a personaggi o problematiche attinenti la realtà umbra".

Il premio verrà attribuito su proposta di una Commissione giudicatrice presieduta dalla Presidente del Centro per le pari opportunità, o da una sua delegata, e da due esperte nominate dall'Assemblea del Centro stesso. Sul sito web: www.centropariopportunita.regione.umbria.it è disponibile il bando del concorso ed è possibile scaricare lo schema di domanda di partecipazione. Per maggiori informazioni, ci si può rivolgere al Centro per le pari opportunità (tel. 075/5046901 - 6905; posta elettronica pariopportunita@regione.umbria.it; bgori@regione.umbria.it).

Commenta su Facebook