cultura

Risate&Risotti: al palazzo dei Sette i consigli ai fornelli di Gianfranco Vissani

martedì 12 febbraio 2013
Risate&Risotti: al palazzo dei Sette i consigli ai fornelli di Gianfranco Vissani

Una platea attenta e numerosa ha preso parte sabato scorso alla presentazione della trilogia di libri scritti da Gianfranco Vissani al Palazzo dei Sette di Orvieto. Evento organizzato nell'ambito della manifestazione comico-culinaria "Risate&Risotti. "L'altro Vissani" (edizioni Rai-Eri), tre volumi con 600 ricette, immagini e origini dei cibi: «Primo tra tutti» (su antipasti e primi), «Secondo a nessuno» (su secondi, contorni e pane), «Dolce come pochi» (sui dessert). Ricordi, racconti, e consigli del celebre chef che, pur avendo girato il mondo con il suo mestiere, ha il cuore che batte per la sua terra e le sue inimitabili eccellenze agroalimentari.

"La buona cucina è fatta da prodotti di qualità, stagionali e freschi. Dobbiamo reperirli tra i prodotti del nostro territorio e dare così lustro a tutte le micro aziende alimentari che riescono con passione e serietà a produrre prodotti enogastronomici che fanno grande l'Italia e la nostra cucina. Questo è il primo importante consiglio che mi sento di dare, sempre più spesso non sappiamo cosa mangiamo e da dove proviene". Vissani ha ripercorso alcuni pezzi della sua vita, da quando era studente alla scuola alberghiera - "ero uno dei peggiori, afferma, ma alla fine ho fatto un esame grandioso" -al significato del suo lavoro "per fare lo chef bisogna essere concreti, umili e soprattutto disposti a sottostare a una disciplina ferrea". La serata è proseguita all'enoteca regionale con la cena curata dallo chef Marcello Valentino che ha proposto, tra le sue specialità: arancino al prosciutto su fonduta di pecorino al pistacchio, zuppa di vialone nano al pesto di spinaci con porcini e speck al pepe bianco, hamburger di baccalà a Venere su guazzetto di patate al finocchio, e per finire variegato al cioccolato con chicchi di riso integrale. La serata è stata allietata dagli esilaranti Piero e Christian che, attraverso "I Picciotti Blues", due artisti di strada senza fissa dimora, hanno raccontato le divertenti avventure di due blues man improvvisati che tirano a campare suonando la loro chitarra in giro per le piazze.

Il prossimo appuntamento di Risate&Risotti è per venerdì 15 febbraio a Orvieto al Bistrot Duomo con lo chef Christian Trombetti Cori e il Mago Comico.

Per ulteriori informazioni su Risate & Risotti: www.risaterisotti.it

Commenta su Facebook

Accadeva il 17 febbraio

Viola le misure di prevenzione, nei guai un 48enne

Al via le iscrizioni per i nuovi primi livelli Ais

Incontro su "Territorio e sviluppo con i bandi comuni. Immigrazione e sicurezza"

Passeggiata ecologica a risparmio energetico per "M'illumino di meno"

La Zambelli Orvieto si gode il momento, parola di Jasmine Rossini

Paletti, budini e borberi anti-estetici, il Circolo Sel "perplesso e deluso"

A Palazzo Orsini, le "Frequenze" di Stefano Cianti & Tony Ranocchia

I tassisti rilanciano con il Comune: "Ora il servizio di radio-chiamata”

Barberini rassegna le dimissioni. "E' venuto meno il rapporto fiduciario"

A colloquio con Maurizio Galimberti, dalle più grandi gallerie d'arte a "Mutamenti 2016"

Entra in vigore a marzo la nuova disciplina di turnazione dei Taxi

"Nessuno tocchi i lupi". Più di 3500 firme per la petizione per salvare lupi e cani randagi

Marini dispiaciuta ma intenzionata a fare chiarezza

Flamini (Prc): "Si dimetta anche la Marini, elezioni subito"

Differenziata vicino al 65% per i Comuni dove Cosp ha avviato il porta a porta

In corso all'Ambasciata d'Italia a Praga il confronto con i tour operator cechi

Continuano le aggressioni dei lupi. Per la Cia è allarme rosso in tutta la regione

Sel: "Non ci interessano i giochi di potere dentro il Pd, ma il diritto alla salute"

Prorogato il termine per le domande di iscrizione all'Elenco regionale delle imprese

Il giorno della civetta

Kino-Workshop, al Centro Viva si proietta "Film Blu"

Ciprini (M5S): "Priorità ai cittadini e non alla spartizione delle poltrone"

La Terra del Sorriso, una "Comunità Ospitale" ai limiti del Comune...

Non paghiamo le tasse al nero