cultura

Il vescovo Tuzia celebra con giornalisti e operatori della comunicazione San Francesco di Sales patrono della categoria

giovedì 24 gennaio 2013
Il vescovo Tuzia celebra con giornalisti e operatori della comunicazione San Francesco di Sales patrono della categoria

I giornalisti e gli operatori dell'informazione orvietana e tuderte hanno condiviso stamani, nella ricorrenza di San Francesco di Sales patrono della categoria, un momento di riflessione con il vescovo della diocesi di Orvieto-Todi, monsignor Benedetto Tuzia. Dopo la liturgia presieduta nella cappella dell'Episcopio, il vescovo si è soffermato sul ruolo dell'informazione e della comunicazione nella società e sul nuovo orizzonte sociale e culturale costituito dai social network dando anticipazione del messaggio lanciato oggi stesso da Papa Benedetto XVI per la 47^ Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali sul tema "Reti sociali: porte di verità e di fede; nuovi spazi di evangelizzazione".

All'incontro ha preso parte anche Franco Maresca, neo segretario nazionale dell'Unione Stampa Cattolica Italiana che ha illustrato le iniziative che si stanno intraprendendo per migliorare la qualità dell'informazione in uno scenario in continua evoluzione. Tra i temi rappresentanti al presule, le preoccupazioni della categoria legate al futuro occupazione di tanti giornalisti, la riorganizzazione delle testate e le diverse forme di precariato giovanile. Al termine dell'incontro, il vescovo ha donato ai giornalisti la medaglia commemorativa del Giubileo Eucaristico 2013/2014 in occasione del 750° Anniversario del Miracolo di Bolsena e dell'istituzione della festività del Corpus Domini. A monsignor Tuzia, i giornalisti hanno invece fatto omaggio di un volume a tiratura limitata contenente incisioni sulle chiese e i luoghi meno noti dell'Umbria.

 

Commenta su Facebook