cultura

Tre buoni motivi per ascoltare Radio Orvieto Web. "Presepio Orvietano" e il doppio appuntamento con "La città sonora"

lunedì 19 novembre 2012
Tre buoni motivi per ascoltare Radio Orvieto Web. "Presepio Orvietano" e il doppio appuntamento con "La città sonora"

Nel giro di poco più di una settimana il palinsesto di Radio Orvieto Web (www.radiorvietoweb.it) proporrà tre autentiche puntate-evento che la Redazione della Radio vi invita a seguire.

La prima, più legata al territorio locale, è la nuova puntata di PRESEPIO ORVIETANO nella quale Andrea Caponeri ed Emilio Burli parleranno di lavoro e di vita (nonché di carbonare...) con il "mitico" Averino Baffo, storico gestore della "Trattoria Mezzaluna", uno dei tasselli più significativi e amati della nostra città.
L'appuntamento è per MARTEDI' 20 NOVEMBRE, alle ore 21.30 (in replica il martedì seguente, stessa ora)

Le altre due occasioni sono invece legate alla trasmissione LA CITTA' SONORA che propone registrazioni live in assoluta esclusiva della nostra Radio. Si tratta, infatti, di due Speciali legati ad altrettanti eventi di grande rilievo nazionale per quanto riguarda il mondo della musica d'autore italiana.

Nel primo, in onda MERCOLEDI' 21 alle 17.00 e in replica lo stesso giorno alle 22.30, verrà proposto "Dylaniato", l'esibizione che il grande TITO SCHIPA JR. (i più attenti conoscitori della canzone italiana ricorderanno il suo storico "Orfeo 9") ha dedicato a Bob Dylan, tradotto e cantato in italiano (e romanesco!) in occasione di un suo concerto a Roma, lo scorso 29 ottobre (per chi fosse interessato, lo spettacolo, consigliatissimo, replica il 26 novembre all' "Upter Teatro Studio" in Via Portuense 102, zona Porta Portese). Inoltre, il tutto sarà impreziosito da una lunga intervista esclusiva con lo stesso Tito Schipa Jr.

La settimana dopo, MERCOLEDI' 29 NOVEMBRE, sempre alle 17.00 (con replica ancora alle 22.30) "La Città Sonora" proporrà, sempre in esclusiva nazionale, "Ricordando il Folkstudio", una serata-evento dedicata alla rievocazione dello storico locale romano che negli anni '60-'70 non solo fece esordire praticamente tutta la cosiddetta scuola romana (da de Gregori a Venditti, passando per Rino Gaetano), ma fu anche tra i primi in Italia a dare spazio al blues e a quella che poi sarebbe stata chiamata World Music. La serata ha avuto luogo a Roma lo scorso 16 novembre ed ha visto protagonisti, accanto a nuove leve di grande spessore, alcuni storici musicisti e cantautori degli anni '70, da Edoardo de Angelis (chi non ricorda la sua "Lella"?) a Ernesto Bassignano (poi noto conduttore radiofonico), da Mimmo Cavallo a Tony Cercola.

Ricordiamo, infine, che queste trasmissioni nie giorni seguenti la messa in onda saranno disponibili in streaming sul sito della radio (www.radiorvietoweb.it) alla sezione "Archivio".

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 dicembre

Ludovico Cherubini strepitoso a Spoleto, fa suo l'Open Regionale Assoluto di Spada Maschile

Mostra collettiva d'arte per gli studenti del Gordon College

A grande richiesta al Mancinelli torna per il sesto anno "Canto di Natale"

All'Unitus si parla di "Evoluzione delle tecnologie in ambito digitale" e "Project Management"

Promozione della lettura, sì della Regione allo schema di protocollo d'intesa con l'Associazione italiana biblioteche

"Disagio e pregiudizio minorile", convegno in sala consiliare su bullismo e violenza

Un aquilone, forse

Di fiori

Il colonnello Maurizio Napoletano alla guida del Comando militare dell'Esercito Umbria

Concerto Baratto per la Caritas. Maurizio Mastrini al Teatro degli Avvaloranti

Un'ordinanza del sindaco vieta l'accesso alla frazione di Pornello per motivi di sicurezza

Consumo di alcolici, i dati dell'indagine "Passi" nel territorio

In sala consiliare c'è il convegno su minori stranieri non accompagnati

All'Auditorium Comunale va in scena "Il Presidente, una tragica farsa"

Ussi Umbria si conferma campione d'Italia. Finale dedicata a Dante Ciliani e ai terremotati

"Natale in Musica", tutti i concerti della Scuola Comunale di Musica "Adriano Casasole"

Paolo Maurizio Talanti rappresenta il Comune di Orvieto nel consiglio direttivo di Felcos Umbria

Via le auto da Piazza della Pace, c'è la pulizia straordinaria

"Venite Adoremus". Concerto in Duomo della Corale "Vox et Jubilum"

Giornata di Studio per la Polizia Locale, tanti gli argomenti affrontati

Sei incontri per "Stare bene a scuola e a casa". Via al corso promosso da Iisacp, Orviet'Ama e Sert

Milano, troppo Milano o forse no

Elegia per una morte cattiva

Percorrevo con te una assolata

"Lazio in gioco", l'Istituto "Leonardo da Vinci" per il contrasto alla dipendenza da gioco d'azzardo

"Natale sicuro", la polizia intensifica il controllo del territorio