cultura

Giovedì 15 novembre seconda puntata di Radio-attivi. La scuola siamo Noi!

giovedì 15 novembre 2012
Giovedì 15 novembre seconda puntata di Radio-attivi. La scuola siamo Noi!

I ragazzi della Scuola Media "L.Signorelli" di Orvieto Centro raccontano la scuola nella trasmissione radiofonica nata da un innovativo laboratorio multimediale delle classi a tempo prolungato.

Di Scuola si parla tanto: lo fanno professori, giornalisti, genitori, politici... Poche volte, invece, si ascoltano coloro che la scuola la vivono ogni giorno, quelli che davvero "sono" la scuola: gli studenti! Un'occasione imperdibile la offre allora Radio Orvieto Web (www.radiorvietoweb.it) che giovedì 15 novembre, alle ore 17.00, ospita la seconda puntata di "Radio-Attivi", dedicata proprio alla Scuola, la Scuola di oggi, la Scuola che era ma anche quella che sarà, con tutti i suoi problemi, ma anche le sue risorse, i suoi entusiasmi e i suoi scoraggiamenti.
"Radio-Attivi" è, infatti, una trasmissione radiofonica interamente pensata, realizzata, curata e condotta dai ragazzi e dalle ragazze della 2H e 3H (tempo prolungato) della Scuola Media "L.Signorelli di Orvieto.

Questa seconda puntata, vista l'ampiezza del tema, sarà divisa in due parti: nella prima parte i redattori Rebecca Animobono, Chiara Esposito e Camilla Basili faranno un tuffo nel passato in compagnia di due maestre "di lungo corso" che ci racconteranno come è cambiata la scuola primaria nel corso degli anni; poi sarà la volta di Jacopo Mucerino, Elena Tanara, Claudia Ciolfi e Venusia Ricci che raccoglieranno gli umori (e le critiche...) dei coetanei della scuola media, infine Norma Ambrosio, Luna Pigozzi e Filippo Rellini si lanceranno verso il mondo tumultuoso delle scuole superiori di Orvieto.

Nella seconda parte, in onda giovedì 22 novembre, alla stessa ora, daremo conto della manifestazione studentesca del 14 novembre, poi Sveva Sofia Ubaldini, Andrea Coppotelli e Giovanni Lattuada ci accompagneranno in un viaggio nella scuola del futuro (un futuro in parte già attuale), quella che si avvalerà dell'aiuto delle nuove tecnologie, e infine Alessandra Talamoni, Alice Imbastoni, Eduardo Tozzi e Gaia Materazzo, da veri reporter d'assalto, porteranno i nostri microfoni in strada, a chiedere a bruciapelo ai passanti di raccontarci la "loro" scuola.
Insomma, una puntata da non perdere, anche grazie alla pagina Facebook realizzata e gestita dagli studenti (http://www.facebook.com/pages/Radio-Attivi/522391311121584?fref=ts) con foto, informazioni, curiosità e link per scaricare in mp3 le puntate precedenti.
Durante la trasmissione sarà possibile entrare liberamente nella chat della radio per scambiare opinioni con gli altri ascoltatori e con alcuni dei "protagonisti" di questa interessante ed singolare esperienza. Vi aspettiamo!

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 febbraio

"Tuscia Etruria". Presentata la guida ai sapori e ai piaceri di Repubblica

Orvieto ai Campionati della Cucina Italiana, medaglia di bronzo per Consuelo Caiello e Angelo D'Acquisto

Al Teatro Santa Cristina, è di scena "Riccardo (Lunga Vita al Re)"

Tre ori per Emanuela Marchini ai campionati di nuoto FISDIR

Sentenza del Tar, incontro pubblico con i cittadini

Di fiori e di altri profumi

Musica e solidarietà in Carcere, con il concerto dei Maleminore

Cresce la richiesta per gli asili nido, liste d'attesa in aumento

Cala la popolazione, cala il numero delle pratiche

Una Zambelli Orvieto carica e determinata si reca alla corte del Chieri

"Alba Etrusca" al Museo "Claudio Faina". In mostra le pitture di Renato Ferretti

Il Comune annuncia l'arrivo della carta d'identità elettronica

Il vino è condivisione, gemellaggio tra "Wine Show" e "Due Mari WineFest"

Salto con l'asta, Eugenio Ceban (Libertas Orvieto) torna a volare ai Campionati italiani assoluti

"Il Forno" presenta "Due", il nuovo libro di Carlo Pellegrini

Riaperta al culto la chiesa parrocchiale di San Pancrazio

"Croce e delizia, signora mia", l'omaggio a Verdi di Simona Marchini

"Il Liceo Artistico non è merce politica di scambio"

Dopo "Frammenti d'un mosaicista morto dal freddo", "Inseguivo il vento pei campi"

A 12 anni dalla morte, i genitori di Luca Coscioni depositano il loro biotestamento ad Orvieto

La chiesa di San Pietro è di proprietà comunale. Grassotti: "Fatta luce dopo anni di incertezza"

"Orvieto in Danza". Prima rassegna nazionale al Teatro Mancinelli

Ferretti, Vezzosi e Bonifazi in cima alle classifiche 2017. Ricco di aspettative il 2018

Centro Congressi, incontro sul futuro del turismo congressuale a Orvieto

I tesori di Campo della Fiera in mostra in Lussemburgo

Luci spente e camminate per "M'illumino di meno 2018"

La Uil fa rete e si mobilita per i territori tagliati fuori dall'Alta Velocità