cultura

Torna l'appuntamento con "Sognando al Museo". Una intera notte tra le meraviglie del passato

giovedì 24 maggio 2012
Torna l'appuntamento con "Sognando al Museo". Una intera notte tra le meraviglie del passato

Cosa può esserci di più entusiasmante di una intera notte passata in un Museo? E allora al Museo Claudio Faina di Orvieto torna, dopo le felici esperienze degli anni passati, l'appuntamento con "Sognando al Museo".

Sabato 26 maggio ragazzi e ragazze, tra i 6 e i 10 anni, potranno trascorrere un'intera notte negli spazi del Museo "Claudio Faina". I giovani protagonisti dell'iniziativa parteciperanno prima a una visita guidata alle collezioni archeologiche - ricche di ceramiche greche ed etrusche, di bronzetti e di monete - e poi prenderanno parte a un laboratorio incentrato sul mestiere dell'archeologo.

"Nel corso della visita guidata - spiega l'Ufficio Stampa del Comune di Orvieto - i ragazzi avranno la possibilità d'incontrare - a sorpresa - alcuni protagonisti della ricerca archeologica. L'esperienza proseguirà con il coinvolgimento in una storia della buonanotte per poi addormentarsi tra le bellezze del museo. Sognando al museo si concluderà nella mattina di domenica 27 maggio, al risveglio, con una buonissima colazione animata."

Più in dettaglio il programma prevede l'ingresso al museo alle ore 21, la visita guidata a partire dalle 21.15, il laboratorio dalle 22.20, la storia della buonanotte alle 23.30, il risveglio alle 7.30. L'esperienza terminerà alle 8.30 con l'arrivo dei genitori. L'iniziativa viene portata avanti dalla Fondazione per il Museo "Claudio Faina" in collaborazione con il POST (Perugia Officina per la scienza e la tecnologia) di Perugia ed è patrocinata dal Comune / Assessorato alla Cultura.

Commenta su Facebook