cultura

Premiati i migliori oli umbri, per Orvieto vice il frantoio Eugenio Ranchino

venerdì 23 marzo 2012
Premiati i migliori oli umbri, per Orvieto vice il frantoio Eugenio Ranchino

Al premio Olio DOP Umbria 2012 ancora una vittoria per il frantoio Eugenio Ranchino che si è aggiudicato il primo posto nella categoria Colli Orvietani. Alla manifestazione che quest'anno si è svolta ad Acquasparta erano presenti 31 produttori a rappresentare le 5 sottozone DOP dell'Umbria.

Gli oli che hanno raggiunto il punteggio più alto, sono 6, parteciperanno alla fase finale dell' Ercole Olivario, il principale concorso nazionale per l'olio extravergine che si svolgerà dal prossimo 26 marzo a Perugia con la selezione dei migliori prodotti italiani per poi concludersi al teatro Caio Melisso di Spoleto per la premiazione finale. I migliori oli umbri sono Eugenio Ranchino (Colli Orvietani), Contessa Geltrude (Colli Amerini), Azienda agraria Le Mandrie (Colli Assisi-Spoleto), Bacci Noemio (Colli Martani) e Batta Giovanni (Colli del Trasimeno).

La selezione è stata effettuata da una giuria di 16 degustatori guidata dal capo panel Angela Canale e coordinata da Giulio Scatolini. A fine manifestazione hanno ricevuto un attestato di qualità anche i secondi e terzi classificati. L'olio è uno dei prodotti di punta dell'agricoltura umbra e, secondo Giorgio Mencaroni, presidente di Unioncamere Umbria, può diventare "una formidabile leva per il turismo. I produttori più attenti ne sono consapevoli. Molti di loro stanno già lavorando in questo senso con tante iniziative intelligenti ed originali".

Molto interessante l'intervento del presidente dell'associazione dei consumatori, Alessandro Petruzzi che ha sottolineato l'importanza di "un'alleanza tra produttori e consumatori per combattere truffe ed abusi che rovinano l'immagine di chi lavora con serietà, trasparenza e rispetto delle regole". Per gli oli che hanno partecipano alla manifestazione ci sarà l'opportunità di essere presenti ad AgriUmbria in programma a Bastia il 30 marzo e il 1 aprile. Un secondo appuntamento di rilievo sarà il Festival del giornalismo che si terrà a Perugia dal 25 al 29 aprile con degustazioni libere

Commenta su Facebook