cultura

Streghe e stregoneria nell'Orvietano. Il nuovo saggio storico di Sandro Bassetti

sabato 22 ottobre 2011
Streghe e stregoneria nell'Orvietano. Il nuovo saggio storico di Sandro Bassetti

Lo scrittore Sandro Bassetti, già autore del successo "I Templari in Orvieto", propone un viaggio affascinante in un mondo popolato di fattucchiere, riti magici, inquietanti supestizioni, ma anche brutali repressioni, figure femminili eversive, sadismo. Un mondo di cui rimangono singolare tracce ancora oggi in una realtà sociale con alcuni elementi di arcaicità niente affatto scomparsi. In libreria "Streghe e stregoneria nell'Orvietano. Dal Medioevo ai giorni nostri" (ed. Intermedia)

IL LIBRO

Le streghe ad Orvieto. Una storia concentrata soprattutto nel periodo compreso tra il 1290 al 1740, ma che si spinge anche fino ai giorni nostri. Sono riportate le vicende delle streghe che non riuscirono a salvarsi dal rogo dall'Inquisizione, i loro metodi e le loro ricette:
Mattea da Orvieto, Rita di Angeluccio, Matteuccia di Francesco, Evangelista e Menicuccia, Laurizia. Fra loro anche lo «stregone» Giovanni Battista Negroni, pietrificatore
di corpi umani che realizza la teoria di Tommaso Campanella (1568: † 1639) «Oggi quello che si fa
per conoscere la natura si chiama magia. Domani, quando le conoscenze saranno più sicure, si chiamerà scienza» e che tramite «eredi» giunge fino ad oggi cambiando il nome di «pietrificazione» con quello di «plastinazione », tecnica insegnata nelle maggiori università
del mondo. Comunque, nonostante si sia arrivati al terzo millennio, la stregoneria è ancora seguita in Orvieto e non solo. Nel libro si accenna a riti satanici che invocano il demonio e alle tracce lasciate nell'Orvietano che sono numerose. Il testo condensa tutte queste tracce e i documenti
disponibili secondo un ordine cronologico senza lasciare spazio alla leggenda, ma riportando solo
quanto di tangibile esiste nelle testimonianze storiche.

L'AUTORE

Sandro Bassetti è nato a Terni nel 1947. Ufficiale dell'Esercito, ingegnere, manager e imprenditore industriale, percorre la sua carriera in grandi industrie nazionali e multinazionali, soggiornando nei cinque continenti: sceglie il castello di Monte Rubiaglio come residenza-rifugio e qui si dedica nel tempo libero a ricerche e studi, principalmente sull'Orvietano, prima come hobby, poi come costante impegno. Pubblica nel 1994 il suo primo libro al quale ne seguono a oggi altri tredici. Con Intermedia Edizioni ha pubblicato "I Templari in Orvieto", saggio storico ancor oggi vendutissimo.
Dal 2005 fa parte del Sindacato Nazionale Scrittori membro dell'European Writers' Congress. Socio dell'Istituto Storico Artistico Orvietano, è premiato con medaglia d'argento
per la sua attività nel gennaio 2008.

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 aprile

"Gli Ordini mendicanti e predicatori nella Diocesi di Orvieto-Todi: la povertà come ricchezza"

Anche la Compagnia delle Lavandaie della Tuscia alla Sagra dell'Aparago Verde

Alla Festa della Birra Artigianale di Piazza del Popolo, anche "I Fritti della Castellana"

"Una birra per piacere, senza sballo si può". Se ne parla con Cittaslow e A.Ge.

"Occhi sulla Luna. Un omaggio al nostro satellite naturale"

Soffiava il vento

Nei weekend estivi, i giovani del Servizio Civile aprono la Torre e il Palazzo Comunale

"Diversità e integrazione" a Rocca Ripesena, in festa per "Il Paese delle Rose"

Il Palio dei Comandi ai runners della Scuola Sottufficiali dell'Esercito

Guasti alla linea telefonica, è possibile contattare il Comune da Facebook

La Zambelli Orvieto volta pagina, la semifinale comincia a San Giovanni in Marignano

Per "Parrano Feudo 900" iniziativa con le scuole dell'Alto Orvietano a "La Badia" di Ficulle

Festa della Liberazione, pomeriggio di iniziative alla Fortezza Albornoz

La Corte dei Conti accerta il ripiano finanziario e la conclusione del Piano di riequilibrio pluriennale

"Claudia Giontella, una archeologa e la sua dialettica del territorio"

Match point al PalaPorano per la Vetrya Orvieto Basket

Cinema Teatro Turreno, la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia dona l'immobile a Comune e Regione

Per "San Pellegrino in Fiore", sei visite guidate tra chiese, fontane e palazzi

Chiusura temporanea del casello autostradale di Orvieto per lavori di pavimentazione

Inaugurato il Polo tecnologico per l'Umbria dell'Università Internazionale Uninettuno

Caso discarica, ancora 10 giorni. Italia Nostra contesta la Soprintendenza

Il direttivo Fisar si rinnova: 5 su 7 sono nuovi consiglieri, Amilcare Frellicca nuovo delegato

Disabilità, le famiglie in presidio sotto il palazzo della Regione

Venticinque secco al Lotto

Orvieto FC, prima vittoria per le ragazze del calcio a 11. Big match contro il Ciconia

Punture di vespe, "l'Ospedale è in grado di affrontare con efficacia queste situazioni"

'Sette giorni di... vini nella provincia di Terni'. Dal 24 al 30 aprile degustazioni con prelibatezze a Orvieto, Ficulle, Amelia e Terni

Il programma della manifestazione

'Umbria, verde rinascita dell'italico vino': convegno giovedì 26 aprile

Il Team Eurobici Orvieto si fa onore alla ‘10° gran fondo dei Colli Albani’

Soddisfazione dello SDI per Ségolène Royal candidata alle presidenziali francesi. Lo segnala il consigliere provinciale Marinelli

Supera le 179 mila adesioni la raccolta firme per la Legge di iniziativa popolare per la tutela e la gestione pubblica dell’acqua. Obiettivo: 500 mila firme per dare più forza alla proposta di legge

Convegno del Centro studi Gianni Rodari venerdì 27 aprile: 'La mente scientifica - Come fare Scienze a scuola'

Ripartito il fondo regionale 2007 alle Comunità montane. Oltre 535 mila euro alla Monte Peglia e Selva di Meana

All'insegna del rinnovamento nominata la nuova segreteria dell'Unione Comunale DS Orvieto. I FORUM CIVICI altro elemento di novità

Villa San Giorgio in cantiere. Pronti tra 450 giorni la nuovissima Residenza Protetta e il Centro Riabilitativo

Voci su un'ipotetica cava di basalto in località Biagio: un'interpellanza del consigliere Imbastoni per saperne di più

Contraddittorio educare gli studenti al riciclaggio e al mangiar sano e farli mangiare con stoviglie di plastica. Perché non si installa una lavastoviglie all'Ippolito Scalza?

Bella affermazione per l'orvietano Gian Marco Fusari, vincitore del Premio Nazionale Musica d'Autore