cultura

Orvieto Comics #3. Sabato 28 e domenica 29 maggio torna sulla Rupe la mostra mercato di fumetti e dischi in vinile

sabato 21 maggio 2011
di M.R.
Orvieto Comics #3. Sabato 28 e domenica 29 maggio torna sulla Rupe la mostra mercato di fumetti e dischi in vinile

Dopo le prime due fortunate edizioni che hanno portato ad Orvieto alcuni tra i più grandi disegnatori e sceneggiatori mondiali, da Gabriele dell'Otto a Lorenzo Bartoli, Dario Gulli e Andrea Aromatico, Marco Cantucci e la giapponese Yoshiko Watanabe, il 28 e 29 maggio prossimo al Palazzo dei Sette torna Orvieto Comics, mostra mercato del fumetto e borsa di scambio dedicata al mondo dei fumetti e del disco in vinile.

La manifestazione - giunta alla terza edizione, sotto la direzione artistica di Marco Cannavò (nella foto) - è organizzata dall'Associazione culturale Kartemiskiate e dalla Società InterMedia in collaborazione con Radiorvietoweb.it ed il patrocinio del Comune di Orvieto / Assessorato alla Cultura, Provincia di Terni e Regione Umbria. Fondamentale quest'anno anche l'apporto di partner nazionali come: Gestioni Elettroniche che ha reso possibile l'ingresso gratuito per tutti i bambini, ed il network LA 7 che ha sponsorizzato in esclusiva la presenza di SERGIO TOPPI e della sua mostra.

Così come nelle due precedenti edizioni, per un intero weekend Orvieto sarà eletta meta italiana di appassionati e curiosi che potranno assistere a mostre espositive, presentazioni editoriali e proiezioni di cartoni. Anche questa del 2011 si annuncia infatti come una edizione ricca di novità, eventi e grandi nomi del fumetto nazionale ed internazionale, tanto che le location della kermesse saranno due: il Palazzo dei Sette dove si svolgerà sempre la mostra mercato e il Palazzo del Popolo ribattezzato per l'occasione Manga Palace.

Proprio nell'austero Palazzo del Popolo andrà in scena anche il Cosplay Contest; in palio un weekend a Disneyland Paris offerto dalla Funfactory Entertaintment, un fine settimana per due al Raimbow Magic land e  una sorpresa targata Yamato Video.

A dare lustro alla manifestazione, ospite d'onore, sarà il grande SERGIO TOPPI, autore della locandina ufficiale (acquistabile in edizione limitata all'interno della kermesse) che in entrambi i giorni incontrerà gli appassionati ed inaugurerà la mostra "Cronache di armi, di giullari, di briganti e militari" allestita nella sala delle Capriate del Palazzo dei Sette. La casa di produzione giapponese inoltre porterà la mostra dedicata a Mazinga Z, allestita nel Manga Palace e autorizzerà la visione delle prime tre puntate del nuovo cartoon sul gigante di ferro, una proiezione in prima assoluta "Mazinger the impact".

Anche quest'anno ad Orvieto Comics dibatteranno, disegneranno e si confronteranno alcuni grandi nomi del fumetto italiano e straniero: oltre al maestro per eccellenza Sergio Toppi, interverranno Mauro Laurenti (Zagor e Dampyr) anche lui con mostra a seguito sullo Spirito con la scure allestita presso "Il magazzino delle Idee", Lorenzo Bartoli e Andrea Domestici che presentano Alice Dark, Elisabetta Borseti con il suo Sigmur e Roberto Alfatti Appetiti con il libro "All'armi siam fumetti".

Ad Orvieto Comics saranno presenti 40 stand mercato e borsa di scambio, sia del vinile che del fumetto, oltre a toys, game e gadget vari, abbigliamento cosplayer e vintage e tanto altro. Inoltre, nel Manga Palace funzionerà un catering tutto giapponese con Sushi, Ramen e the verde. Per gli appassionati di musica e di cinema i vinili storici di Tito Spadavecchia sono imperdibili, quest'anno infatti la mostra delle copertine è dedicata alle musiche del mitico James Bond.

Tutto il programma di Orvieto Comics è disponibile sul sito: www.orvietocomics.com

Ma Orvieto Comics è anche solidarietà per il Giappone devastato dal terremoto. Infatti, la manifestazione aderisce a prayers from cosplayers, un progetto mondiale che coinvolge migliaia di appassionati mascherati su http://www.prayersfromcosplayers.com/

Commenta su Facebook