cultura

Un brindisi con Valentina Pattavina."La libraia di Orvieto" torna sulle Rupe...con un nuovo romanzo

venerdì 20 maggio 2011
di Davide Pompei
Un brindisi con Valentina Pattavina."La libraia di Orvieto" torna sulle Rupe...con un nuovo romanzo

Torna su quella "rocca giallastra di tufo" che l'aveva stregata al punto da ambientarci il romanzo "La libraia di Orvieto" edito per Fanucci e presentato proprio nella città del Duomo a giugno dell'anno scorso http://www.orvietonews.it/it/index.php?id=24759. Ora, Sabato 21 marzo, sempre a Orvieto, Valentina Pattavina torna a presentare il suo ultimo romanzo.

Di recente, a Torino, quel libro e Orvieto stessa sono stati ampiamente celebrati. La sua autrice, Valentina Pattavina, lunedì alle 17.30 sarà ospite a "Fahrenheit" per parlare ai microfoni di Radio3 con Loredana Lipperini dell'atteso sequel che da qualche ora ha ufficialmente preso posto sugli scaffali di tutta Italia. Sabato, però, farà tappa sulla Rupe per presentare la sua ultima fatica a quel pubblico che - un po' per curiosità, un po' per la parola "Orvieto" contenuta nel titolo - le ha portato fortuna.

Parola di librai, infatti, ad Orvieto nell'ultimo anno il libro più letto è stato proprio "La libraia di Orvieto", in corso di pubblicazione all'estero e con la già ventilata possibilità di trasformarsi in un film.

Duecentoquattordici le pagine, de "L'ultima eredità" - questo il titolo del secondo episodio - vergate con la stesso gusto per la descrizione e lo stesso incalzante ritmo che danno anima e colore alla sua narrazione. Ambientato nel 1944, in un'Italia spaccata in due, in mano per metà alle forze alleate e per l'altra metà all'oppressione nazifascista, il libro torna ad omaggiare anche Orvieto. Quella "dichiarata città aperta che per preservare la ricchezza del suo patrimonio artistico, si trova a fronteggiare la furia distruttrice dei bombardamenti che ne dilaniano il territorio, arrivando a sfiorare l'altissima rupe di tufo". E' insomma un fondale fatto di lapidi, croci e colpi di scena quello che stavolta si impone a Matilde Ferraris, entrata stabilmente a far parte della piccola comunità locale.

E alla comunità orvietana - quella vera - non resta che festeggiare il ritorno "a casa" della sua autrice catanese. All'incontro, messo in agenda per le 18.30 nell'atrio di Palazzo dei Sette, farà seguito inoltre un brindisi finale e informale. Saranno le bollicine a calare il sipario su "Il Libro Parlante", la fortunata rassegna di incontri con i protagonisti dell'ultima stagione letteraria giunta quest'anno alla dodicesima edizione.

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 gennaio

Differenziata, la media si attesta al 78,12 per cento. Filiberti: "Non ci fermiamo qui"

Si è casta quando non si ha una solida formazione etica, politica e culturale

Danilo Giulietti relaziona su "Luce e colore". Conferenza ISAO a Palazzo Coelli

"Ricordiamoci di ricordare". Spettacolo al Palazzo Baronale

Pronta la nuova convenzione per l'adesione alla Centrale unica di committenza

Giorno della Memoria, due giorni di eventi per ricordare la Shoah

Nuovo Comitato Uisp Orvieto Mediotevere, Federica Bartolini presidente

Di un Eden

Bandiera Canadese

Allora non esisteva l'Erasmus

La Vetrya Orvieto Basket viene travolta dal Bastia

Lucetta Scaraffia ospite del ritiro mensile del clero della Diocesi di Orvieto-Todi

Una sconfitta, una vittoria e un pareggio per l'Orvieto FC. In settimana esordio per gli Allievi

"Dall'Amiata alla Valle del Tevere: ancora geotermia industriale o un altro sviluppo è possibile?"

Al Mancinelli Ashira Ensemble propone "Un volo leggero...Per rispondere con la vita"

Omaggio alla Catalogna. Musica, letture e mostra per il Giorno della Memoria

Esperti a convegno al Palazzo dei Congressi su "Nuove prospettive in Neonatologia"

L'Unitre Orvieto presenta il secondo quadrimestre di attività

Nasce l'associazione "Orvieto Runners". Tra gli obiettivi, la promozione del Trail Running

Letture e film a scuola per non dimenticare

Design, Verdi, Pissaro e Santa Rosa. La settimana allo Spazio Pensilina

Province, con tagli previsti a rischio blocco servizi al cittadino. Il dossier Upi presentato in Commissione Parlamentare

Terremoto, Rifondazione si appella al Consiglio Regionale: "Riappropriamoci di un intervento autonomo come nel 1997"

Fine settimana da dimenticare per la Cestistica Azzurra Orvieto

Consegnato a Cascia il secondo modulo abitativo provvisorio

"Fermate il pagamento della Tosap: poca comunicazione, cittadini in difficoltà"

Sul ruolo delle associazioni in generale e sulla Val Di Paglia Bene Comune in Particolare. Meglio chiarire

Terzo calanco? Redde rationem nel PD

Dal 12 febbraio a Orvieto il nuovo Corso di qualificazione professionale per sommelier

Imu agricola: il Tar del Lazio non conferma la sospensiva

Servizio idrico: il recupero del deposito cauzionale crea problemi agli utenti. Luciani interroga il sindaco

Ciconia - Umiltà, impegno e lavoro: la strada del successo secondo Francesco Romanini

Truffa dell'incidente alla figlia, anziana ci rimette 600 euro. Indagini a tutto campo

Opere previste dal Consorzio Val di Chiana per la mitigazione del rischio di esondazione del fiume Paglia, argomento su cui riflettere

Cordoglio per la scomparsa dell'agente di Polizia, Lorella Manglaviti

Imu agricola: il Consiglio dei Ministri cambia le altimetrie

Nel "Giorno della Memoria", Augusto Cristofori riceverà la medaglia d'onore della Repubblica

Polizia Provinciale: oltre 7 mila controlli in un anno, ma ora c'è il rischio che tutto svanisca

Orvieto Basket. L'under 19 torna alla vittoria nella trasferta contro Ponte Vecchio

Da Miami all'Azzurra Orvieto, Joanna Harden è pronta a scendere in campo

Altro derby umbro per Zambelli Orvieto che ospita il Trevi

"Il ricordo del gesto eroico di Aldo e Francesca Faina" e proiezione di "Corri ragazzo corri"

L'Istituto d'istruzione superiore scientifico e tecnico presenta il "Progetto formativo d'istituto"

Avvio partenopeo per "Risate & Risotti", poi a Orvieto per San Valentino

Azzurra Ceprini Orvieto – Reyer Venezia, palla a due iniziale al PalaPorano

Letture, flauto e violoncello al Museo delle Terrecotte