cultura

Martedì 29 marzo, 67° anniversario dell'eccidio nazi-fascista di Camorena. Le celebrazioni

lunedì 28 marzo 2011

Martedì 29 marzo la Città di Orvieto celebra il 67° anniversario dell'eccidio nazi-fascista di sette orvietani, avvenuto il 29 marzo del 1944 in località Camorena nei pressi di Orvieto.

Nel manifesto ufficiale delle celebrazioni, promosse dall'Amministrazione Comunale si legge: "Il 29 marzo di 67 anni fa sette nostri concittadini: Alberto Poggiani, Amore Rufini, Ulderico Stornelli, Federico Cialfi, Raimondo Gugliotta, Raimondo Lanari e Duilio Rossi vennero assassinati a Camorena per mano di nazi-fascisti.

La loro unica colpa era quella di lottare contro le forze oscure della violenza e della barbarie per l'edificazione della democrazia, della pace e della libertà. A 67 anni dalla loro scomparsa essi vivono nel ricordo della collettività e nelle azioni di quanti si battono in nome degli ideali nati dalla Resistenza, a difesa delle Istituzioni democratiche e della civile convivenza".

Il programma delle celebrazioni prevede:
· ore 10,00 - raduno dei partecipanti al Corteo presso il piazzale del Palazzetto dello Sport di Ciconia
· ore 10,15 - partenza del Corteo per Camorena
· ore 11,00 - cerimonia commemorativa e deposizione delle corone presso il Cippo che ricorda la fucilazione con lettura di alcuni brani d'epoca
· ore 11,30 - deposizione di corone presso il Cimitero degli Inglesi

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare alle celebrazioni.

 

Le iniziative del Centro di Documentazione Popolare

Commenta su Facebook