cultura

Premio "Luigi Malerba" 2011. Al via le iscrizioni. Narrativa e letteratura per un premio dedicato ai giovani

giovedì 24 febbraio 2011
Premio "Luigi Malerba" 2011. Al via le iscrizioni. Narrativa e letteratura per un premio dedicato ai giovani

La LTBF Onlus ha istituito, in collaborazione con il Comune di Berceto, del MIUR e con il patrocinio del  Ministero degli Affari Esteri, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministero della Gioventù, della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Parma, il Premio LUIGI MALERBA di Narrativa e Sceneggiatura, dedicato a romanzi, raccolte di racconti, novelle, sceneggiature, scritte da giovani di età non superiore ai 28 anni.

Il Premio LUIGI MALERBA, che vuole rendere omaggio a uno dei più grandi scrittori italiani, ha sede a Berceto (PR), ma viene presentato a Roma, dove ha luogo la conferenza stampa, a Parma, dove i membri della giuria incontrano la stampa e il pubblico, oltre che a Berceto, dove il Premio viene conferito. La giuria dell'edizione 2010 era composta dalla critica letteraria e cinematografica Irene Bignardi, dal produttore e distributore cinematografico Valerio De Paolis, dalla sceneggiatrice Anna Samueli, dalla figlia dello scrittore e giornalista RAI Giovanna Bonardi, dal Prof. Roberto Campari dell'Università degli Studi di Parma, dal regista di importanti fiction televisive Fabrizio Costa, dall'attore e conduttore televisivo Neri Marcorè, da una classe dell'Istituto d'Arte Toschi di Parma. Presidente: Irene Pivetti. Presidente onorario: Anna Malerba.

Il Premio è rivolto a tutti i giovani che non abbiano ancora compiuto 29 anni alla data del 20/09/11, compresi gli italiani residenti all'estero, gli stranieri di origine italiana che desiderino coltivare le proprie radici e il legame con la propria terra di origine e tutti gli stranieri amanti e studiosi della lingua italiana, che desiderino cimentarsi nella scrittura di un'opera in questa lingua. In considerazione della prolificità e della varietà della produzione di Luigi Malerba, principalmente nell'area della narrativa e del cinema, il concorso verrà riservato, ad anni alterni, alla sceneggiatura ed ad opere di narrativa. L'edizione 2011 del Premio sarà riservata ad un'opera di narrativa originale inedita, sia essa un romanzo, un racconto, una raccolta di racconti, o una novella.

Maggiori informazioni possono essere acquisite all'indirizzo www.festivaldelleidentita.it

Commenta su Facebook