cultura

Celebrazioni per il 150° anno dell'Unità d'Italia. L'istituto Tecnico e Professionale di Orvieto partecipa al concorso "Giovani idee" con il cortometraggio "Viva l'Italia"

venerdì 19 novembre 2010
Celebrazioni per il 150° anno dell'Unità d'Italia. L'istituto Tecnico e Professionale di Orvieto partecipa al concorso "Giovani idee" con il cortometraggio "Viva l'Italia"

In occasione delle celebrazioni per il 150° anno dell'Unità d'Italia, molte le iniziative in programma per valorizzare questa importante ricorrenza. Tra queste il concorso "Giovani idee", promosso dalla Fondazione e Associazioni "Carlo Donat-Cattin" di Torino, Bergamo e Brescia, rivolto a tutte le Scuole Superiori italiane. Giunto alla sesta edizione, quest'anno il concorso ha per tema proprio l'Unità d'Italia. Gli studenti che parteciperanno, raggruppati per classe, dovranno progettare e realizzare un cortometraggio sul tema "Unità d'Italia, 150 anni insieme. Tra utopia e disincanto".

L'iniziativa è finalizzata a sensibilizzare le nuove generazioni proprio su questo fondamentale evento storico per il nostro Paese, stimolando gli studenti ad analizzare il contesto in cui esso è maturato, riscoprendo, anche in senso critico, le tracce di quel percorso e di quegli ideali per rilanciare oggi i valori di un'Italia unita. La Presidenza del Consiglio dei Ministri, attraverso il Comitato dei Garanti dell'Unità Tecnica di Missione, presieduto da Giuliano Amato, ha riconosciuto l'iniziativa di "Interesse Nazionale" concedendo il proprio Patrocinio, unitamente a quello dei Ministeri dell'Istruzione e dei Beni Culturali.

Oltre 50 scuole, provenienti da 17 diverse Regioni d'Italia, hanno partecipato a questo concorso e 22 hanno superato la selezione per l'ammissione alla finale. Alla classe vincitrice sarà assegnato come premio un tour in Italia sul percorso dei Mille, partendo da Bergamo, in omaggio alla città che ha dato alla spedizione di Garibaldi il maggior numero di volontari, per proseguire con le città di Genova, Palermo, Napoli e infine Torino, prima capitale d'Italia.

La Scuola I.I.S. TECNICA E PROFESSIONALE DI ORVIETO ha partecipato al Concorso con un cortometraggio dal titolo "VIVA L'ITALIA" realizzato dalla classe IV A sez. Commerciale Scuola finalista Progetto coordinato dalla Prof.ssa Anna Maria Barbanera  e con la collaborazione della Prof.ssa Alda Coppola. Il cortometraggio è stato scelto tra le scuole finaliste e ha trattato la differenza tra il Nord e il Sud del nostro Paese, ponendo l'attenzione anche sulla diversità della persona umana.

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 maggio

Il tramonto della Rupe, la storia di Margherita Aldobrandeschi tra le "Donne di potere"

Da Bolsena a Orvieto per la 22esima edizione della Marcia della Fede

Sosta vietata

Festa grande per i 40 anni del gruppo sportivo "Colonnetta Calcio"

"Allerona Petit Tour". Tra i sentieri e le strade del vino in mountain bike

Piloti orvietani pronti alla sfida sulle Alpi Carniche

I Comuni del Sistema Bibliotecario "Lago di Bolsena" e il ricordo della Grande Guerra

Ciao Sergio, "Sit tibi terra levis"

Eseguiti altri interventi di pulizia della rupe. "Linea dura contro chi abbandona rifiuti"

Via ai lavori lungo la Strada della Stazione. Prorogati quelli in Via Alberici e in Via Ghibellina

Buone pratiche per la prevenzione dei fenomeni infortunistici, protocollo d'intesa tra Usl e Inail

Il Centro socio-riabilitativo "Capotorti" partecipa a "Marelibera" 2018

Giacomo Gusmano nominato presidente della Sezione di Terni dell'Ancri Umbria

Angelo D'Acquisto a Taormina. Lo chef rappresenta l'Umbria a "Cibo Nostrum"

Pino Strabioli alla giornata di chiusura del progetto scuola "A spasso con Abc"

Carenza di personale sanitario. Zeno (Pci): "La situazione è grave"

Nasce "Cantiere Orvieto". Emilio Casalini presenta "Cantieri di Narrazione Identitaria"

Gino Roncaglia presenta il libro "L'età della frammentazione. Cultura del libro e scuola digitale"

Meeting di cosplayer, arrivano i protagonisti di "Assassin's Creed" e "Il Trono di Spade"

"UmbriaMiCo - Festival del Mondo in Comune". Sei città, un intreccio di eventi

"Rilanciare la stagione della prevenzione strutturale per aumentare la sicurezza"

L'Orvietana libera Fatone, non sarà lui il tecnico per il prossimo campionato

Civita di Bagnoregio protagonista alla Biennale di Architettura di Venezia

Chi vincerà le elezioni regionali in Umbria

Premio "OrvietoSport" 2015. Tutti i premiati, le menzioni speciali

"Orvieto in Fiore", anche senza sole. Al S.Maria della Stella il Palio della Palombella

Grazia Di Michele in visita a "Oltre la finestra". Allestimento prolungato fino al 2 giugno

Falsi maiali biologici, nel mirino un allevamento orvietano

Al Palazzo dei Congressi convegno su "Cento Anni di Grande Guerra in Italia"

Servizi intensificati in occasione della Pentecoste. Denuncia e foglio di via per due nomadi

L'Asd Tennis 90 organizza l'edizione 2015 del Circuito dell'Olio

Francigena Marathon da Acquapendente a Montefiascone. Oltre 700, gli iscritti online

La tre giorni didattica inserita nel progetto "Approccio multidisciplinare al sito archeologico di Carsulae" fa centro

Carta costituzionale e bandiera italiana ai 18enni per la Festa della Repubblica

Castel di Fiori profuma per l'edizione 2015 di "Archeoflora"

Seconda edizione per il mercatino delle eccellenze

Cena elettorale a San Venanzo, al centro del dibattito il degrado della SS 317

In tanti alla "Giornata della Salute". Parola d'ordine: prevenzione

Amanda Sandrelli al Mancinelli per "Oscar e la dama in rosa"

Posti ancora disponibili per il seminario teatronaturale#01

Oggi i funerali di Beatrice Orsini

Incontro al Palazzo dei Sette su "Droga, doping e adolescenza. Che fare?"

Al Palazzo del Popolo, via al convegno "I linguaggi del corpo alla luce del contributo delle Neuroscienze e della Esperienza Ipnotica"

Sottoscritti i contratti di locazione del Belvedere e di comodato gratuito per l'ex scuola di Corbara