cultura

Selezionati i lavori del II Concorso de "Il filo di Eloisa". In corso di stampa il volume "Vite da raccontare - Donne significative nell'esperienza e nella storia di altre donne"

giovedì 15 luglio 2010
di laura
Selezionati i lavori del II Concorso de "Il filo di Eloisa". In corso di stampa il volume "Vite da raccontare - Donne significative nell'esperienza e nella storia di altre donne"

Sono state espletate, da parte della giuria, le operazioni per la selezione delle partecipanti al secondo concorso nazionale sulla biografia femminile "Vite da raccontare - Donne significative nell'esperienza e nella storia di altre donne", bandito da "Il filo di Eloisa - Associazione culturale Eloia Manciati" di Orvieto. Dalla selezione sarà pubblicato in ottobre, in collaborazione con le edizioni LietoColle, l'omonimo volume che, oltre ai racconti biografici delle autrici selezionate, conterrà le introduzioni della presidente dell'associazione, Ornella Cioni, e della presidente della giuria Lucia Motti, autrice di ricerche e pubblicazioni di storia delle donne e responsabile dell'Archivio storico delle donne della Fondazione Istituto Gramsci; in appendice due ricordi biografici su Eloisa Manciati tracciati da due socie de "Il filo di Eloisa".

La giuria composta da Lucia Motti (presidente giuria), Ornella Cioni (presidente "Il filo di Eloisa"), Loretta Fuccello, Simona Mingardi, Maria Barlozzetti, Giovanna Mentonelli, ha selezionato i racconti biografici delle seguenti partecipanti: Marta Albertini, Mara Luigia Alunni, Petra Algisi, Silvia Angeli, Cristina Balzaretti, Simonetta Cancian, Olivia Casagrande, Marisa Cecchetti, Elena Crespi, Roberta Cucini, Valentina Ferranti, Teresa Mariniello, Valeria Masala, Alba Stella Paioletti, Laura Pochesci, Rosalba Spagnolo, Barbara Rosenberg, Anna Zoli.

Il volume collettaneo scaturito dal concorso, che è in corso di stampa, grazie al valore dei contributi ricevuti e al rigore metodologico della giuria si presenta di grande pregio contenutistico. Raccoglie infatti biografie di donne di tutta Italia, dalla nostra Umbria alla Sardegna, dal Trentino alla Toscana, alla Lombardia, a Veneto, Romagna, Lazio, Campania. Storie che tracciano un significativo spaccato di esperienze intime e di memoria storica che va dal Medioevo, al Nazismo, alla Resistenza, al mondo contemporaneo, tra l'altro comprensivo del passaggio della donna dalle occupazioni familiari e della campagna a ruoli più indipendenti e a lavori più autonomi e creativi. Molto raffinata e curata, come tutti i volumi della Lietocolle, anche la veste grafica. Oltre che dall'associazione, che lo presenterà in vari luoghi d'Italia, sarà diffuso a livello nazionale dalle edizioni Lietocolle, con cui l'associazione ha pubblicato anche il volume scaturito dai contributi del primo concorso, "Antologia di ammirazione femminile".

La prima presentazione del libro avverrà a Orvieto alla fine di Ottobre e, corredata di una installazione sonora e visiva sui contributi di memoria storica in esso contenuti, a cura di Massimo Achilli, costituirà l'evento di apertura della manifestazione culturale "Venti Ascensionali" che ormai da molti anni si svolge a Orvieto da ottobre a marzo.

Note informative sull'associzione "Il filo di Eloisa"

Commenta su Facebook

Accadeva il 17 febbraio

Viola le misure di prevenzione, nei guai un 48enne

Al via le iscrizioni per i nuovi primi livelli Ais

Incontro su "Territorio e sviluppo con i bandi comuni. Immigrazione e sicurezza"

Passeggiata ecologica a risparmio energetico per "M'illumino di meno"

La Zambelli Orvieto si gode il momento, parola di Jasmine Rossini

Paletti, budini e borberi anti-estetici, il Circolo Sel "perplesso e deluso"

A Palazzo Orsini, le "Frequenze" di Stefano Cianti & Tony Ranocchia

I tassisti rilanciano con il Comune: "Ora il servizio di radio-chiamata”

Barberini rassegna le dimissioni. "E' venuto meno il rapporto fiduciario"

A colloquio con Maurizio Galimberti, dalle più grandi gallerie d'arte a "Mutamenti 2016"

Entra in vigore a marzo la nuova disciplina di turnazione dei Taxi

"Nessuno tocchi i lupi". Più di 3500 firme per la petizione per salvare lupi e cani randagi

Marini dispiaciuta ma intenzionata a fare chiarezza

Flamini (Prc): "Si dimetta anche la Marini, elezioni subito"

Differenziata vicino al 65% per i Comuni dove Cosp ha avviato il porta a porta

In corso all'Ambasciata d'Italia a Praga il confronto con i tour operator cechi

Continuano le aggressioni dei lupi. Per la Cia è allarme rosso in tutta la regione

Sel: "Non ci interessano i giochi di potere dentro il Pd, ma il diritto alla salute"

Prorogato il termine per le domande di iscrizione all'Elenco regionale delle imprese

Il giorno della civetta

Kino-Workshop, al Centro Viva si proietta "Film Blu"

Ciprini (M5S): "Priorità ai cittadini e non alla spartizione delle poltrone"

La Terra del Sorriso, una "Comunità Ospitale" ai limiti del Comune...

Non paghiamo le tasse al nero