cultura

LA FESTA DI STASERA

lunedì 21 giugno 2010
di Giona Fiorin

Il soggetto che sto per descrivere è una donna ormai in là con gli anni. E' molto bassa, porta una gonna nera pece, con una camicetta molto femminile bianca con quattro bottoni visibili. Per non sembrare troppo bassa porta tacchi a spillo. Silvana, almeno credo che sia il suo nome perché è il nome del suo negozio, ha dei capelli molto ricci e molto scuri, di un colore quasi simile alla gonna. Come ogni anziano o anziana, sotto gli occhi navigano rughe molto spesse; il soggetto ha delle labbra molto minute, contornate da un rossissimo rossetto, ha un naso molto appuntito all'insù, delle orecchie piccole in confronto al resto della faccia e infine degli occhi di un verde intenso.
Porta in continuazione, da dentro a fuori dal negozio, vasi o manufatti, ha sempre qualcosa di fragile fra le mani, a parte quando parla con le sue amiche più o meno della sua stessa età .

Adesso sembra che stia guardando la strada sperando che qualche povero turista passi per ammirare la sua roba o, con un poco di fortuna, acquistare un ricordo di Orvieto.
Non sa che fare... oh guarda un po': sono riuscito a raccattare degli spezzoni di frasi:
... "Allora è tutto pronto per la festa di stasera" ... "Credo che domani verrò da te a pranzo"...
Il soggetto, anche se me ne sono accorto adesso, ha una voce molto fina quasi come quella di un bambino, credo che sia sposata perché porta un anello alla mano destra. Fino adesso ancora nessuno è entrato per comprare la sua roba; a volte esce per vedere se qualcuno per puro caso entri per comprare i suoi prodotti: a proposito, lei è molto attenta a quello che fa, sa benissimo dove deve andare ogni singolo manufatto di ceramica. Mi sono accorto di una cosa: la signora ha delle dita molto consumate per il lavoro che svolge, le mani sono venose, le unghie smaltate di bianco sono molto lunghe, e scommetto fragili da spezzare.
Sfortunatamente è salita di sopra, credo nella sua casa.


Questa notizia è correlata a:

GENTE CHE PASSA. Orvietani ritratti dal vero dalla penna degli alunni di una Scuola Media

Commenta su Facebook

Accadeva il 17 novembre

Tanta Umbria, ancora poco Orvietano nell'Atlante dei Cammini d'Italia

Mostrare per esserci, il progetto di cartellonistica per rifondare sulla bellezza Salci

Chiusa la fase congressuale del Pd, Scopetti confermato segretario

Pendolari sul piede di guerra: "Il futuro dei treni a Orvieto e il silenzio degli amministratori"

Tari, tariffe corrette e conformi alla normativa. Creta: "Non ci sono stati errori"

L'Orvietana punta il Castel Del Piano per riscattarsi dalla sconfitta

A Magione si corre l'Individual Race Attack, tanti orvietani al via

La Filarmonica festeggia Santa Cecilia. Concerto al Teatro Concordia

Parlare di violenza sulle donne per cambiare prospettiva. In Biblioteca, tre appuntamenti

Visita Pastorale del vescovo Benedetto Tuzia. Il decreto di indizione

Alla Rocca dei Papi, conferenza sul genio di Michelangelo

"Orvieto in Philosophia". Per la città della sapienza, Festival di Filosofia in Dialogo e Decade Kantian

Confetti rossi per Alessandra Polleggioni, prima laureata in Informatica Umanistica dell'Orvietano

Scuole, Variati (Upi): "Del totale dei fondi generali solo il 14 per cento destinato alle Superiori"

Ladri in azione in pieno giorno. Paura sull’Alfina

L'Università dell'Arizona presenta il progetto del Museo Archeologico "Poggio Gramignano"

In tanti agli Stati generali della Scuola. Bartolini: "Temi vitali per il futuro dei nostri giovani"

Anas, investimenti per quasi 200 milioni di euro per servizi di progettazione definitiva e fattibilità tecnico-economica

Monte Peglia e Provincia Autonoma di Bolzano, esperienze a confronto per il riconoscimento Mab Unesco

"La Natività ad Orvieto". Decima edizione per il concorso dei presepi, come partecipare

Al Museo di Palazzo Davanzati a Firenze, si presenta il volume di Lucio Riccetti

Giornata di studio su gestione pazienti con Bpco, integrazione Ospedale-Territorio

Al Museo Emilio Greco si presenta il volume "Cristo e il potere. Teologia, antropologia e politica"

Liberati (M5S): "Alta velocità? Poco chiare le risorse, Umbria tagliata fuori dalle opportunità"

Sostanze tossiche, rischio sismico. Consegnata la diffida ai sindaci

"100 Mete d'Italia", riconoscimenti a Monteleone d'Orvieto e Civita di Bagnoregio

"Il Tabarro" di Puccini risuona al Museo della Navigazione nelle Acque Interne

La Quercia

"Non fate come me". A Caffeina Incontri, l'esordio letterario di Massimiliano Bruno