cultura

La Strada dei Vini Etrusco Romana e il Consorzio dei vini Orvieto alla Mostra Nazionale del Tartufo di Fabro

martedì 17 novembre 2009
La Strada dei Vini Etrusco Romana e il Consorzio dei vini Orvieto alla Mostra Nazionale del Tartufo di Fabro

La storica Mostra Nazionale del Tartufo di Fabro, quest'anno per la prima volta dopo 21 anni, si è svolta nel bellissimo centro storico di questo piccolo ma interessante paese dell'alto Orvietano.
Una scelta meditata per meglio valorizzare gli aspetti storico/culturale del centro urbano con una conseguente connotazione territoriale dell'evento sicuramente maggiore.
L'Associazione Strada dei vini Etrusco Romana non poteva non accogliere favorevolmente l'invito che l'organizzazione, Comune di Fabro con l'operatività della Cooperativa Terra, gli ha rivolto, così da portare il proprio contributo all'iniziativa attraverso la presenza dei vini e dei prodotti di qualità della provincia.
La partecipazione è stata realizzata congiuntamente con Il Consorzio di Tutela dei vini di Orvieto e due soci di aziende vitivinicole: Tenuta Corini e la Tenuta Vitalonga.

Un successo annunciato e confermato dalla presenza di un folto pubblico che ha avuto modo di degustare vini e prodotti delle nostre aziende associate, infatti si sono realizzate delle degustazioni tematiche, guidate dai sommelier Fisar, di vini del nostro territorio ma anche dell'Umbria.
Una degustazione dedicata al nuovo vino con i Novelli dell'Umbria, poiché siamo di fresca data dall'uscita di questo prodotto, un'altra rivolta al nostro vino più famoso l'Orvieto Classico, resa possibile dalla sinergia con il Consorzio di Tutela dell'Orvieto, l'ultima rivolta alle DOC Lago di Corbara, Colli Amerini e agli IGT che sono presenti sul territorio.

Particolarmente apprezzate queste degustazioni, da parte di intenditori ed appassionati del vino, che avevano lo scopo di valorizzare aziende più note ma anche quello meno conosciute e la promozione di tutto il territorio con le sue peculiarità.
Soddisfazione anche da parte dei due produttori presenti che hanno avuto la possibilità, oltre all'aspetto commerciale, di far conoscere le loro etichette, le aziende e i processi di lavorazione del vino, alle molte persone che si sono soffermate a chiedere con domande e curiosità da appagare.
Un ringraziamento particolare va alle aziende che hanno collaborato e reso tutto questo possibile con la messa a disposizione dei prodotti da degustare.
Una buon viatico per una prossima edizione che possa essere considerata dai produttori un un'ottima occasione di promozione per le proprie attività.

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 dicembre

Ludovico Cherubini strepitoso a Spoleto, fa suo l'Open Regionale Assoluto di Spada Maschile

Mostra collettiva d'arte per gli studenti del Gordon College

A grande richiesta al Mancinelli torna per il sesto anno "Canto di Natale"

All'Unitus si parla di "Evoluzione delle tecnologie in ambito digitale" e "Project Management"

Promozione della lettura, sì della Regione allo schema di protocollo d'intesa con l'Associazione italiana biblioteche

"Disagio e pregiudizio minorile", convegno in sala consiliare su bullismo e violenza

Un aquilone, forse

Di fiori

Il colonnello Maurizio Napoletano alla guida del Comando militare dell'Esercito Umbria

Concerto Baratto per la Caritas. Maurizio Mastrini al Teatro degli Avvaloranti

Un'ordinanza del sindaco vieta l'accesso alla frazione di Pornello per motivi di sicurezza

Consumo di alcolici, i dati dell'indagine "Passi" nel territorio

In sala consiliare c'è il convegno su minori stranieri non accompagnati

All'Auditorium Comunale va in scena "Il Presidente, una tragica farsa"

Ussi Umbria si conferma campione d'Italia. Finale dedicata a Dante Ciliani e ai terremotati

"Natale in Musica", tutti i concerti della Scuola Comunale di Musica "Adriano Casasole"

Paolo Maurizio Talanti rappresenta il Comune di Orvieto nel consiglio direttivo di Felcos Umbria

Via le auto da Piazza della Pace, c'è la pulizia straordinaria

"Venite Adoremus". Concerto in Duomo della Corale "Vox et Jubilum"

Giornata di Studio per la Polizia Locale, tanti gli argomenti affrontati

Sei incontri per "Stare bene a scuola e a casa". Via al corso promosso da Iisacp, Orviet'Ama e Sert

Milano, troppo Milano o forse no

Elegia per una morte cattiva

Percorrevo con te una assolata

"Lazio in gioco", l'Istituto "Leonardo da Vinci" per il contrasto alla dipendenza da gioco d'azzardo

"Natale sicuro", la polizia intensifica il controllo del territorio