cultura

Pronti a soffiare i nuovi "Venti Ascensionali". Parola chiave dell'edizione 2009 R-Esistenze

giovedì 24 settembre 2009
di laura
Pronti a soffiare i nuovi "Venti Ascensionali". Parola chiave dell'edizione 2009 R-Esistenze

Primi annunci d'autunno e primi soffi di nuovi "Venti Ascensionali". La nota kermesse culturale orvietana è puntualmente al decollo per l'edizione 2009 che, dopo le consuete conferenza stampa di Roma e Orvieto si aprirà sabato 26 settembre con l'evento multimediale dedicato a Tiziano Terzani.

Cinque mesi di eventi culturali (dal 26 settembre 2009 al 13 febbraio 2010), orchestrati in ottanta appuntamenti di spessore generalmente concentrati nel fine settimana, che faranno dialogare letteratura, cinema, arte e spettacolo, con un forte impegno sociale e uno sguardo rivolto verso l'altro: culture, mondi sommersi o dimenticati, o semplicemente appannati dai troppi strati della memoria; un riemergere di senso e significati, un laboratorio della coscienza.

L'intrigante, importante parola chiave dell'edizione 2009 è "R-Esistenze". Come si sottolinea nella brochure che raccoglie il ricco calendario della manifestazione, "i Venti Ascensionali, laboratorio di Arte e Riflessioni, si fanno Osservatorio di misurazione della capacità di Resistenza degli uomini e delle donne per la difesa dell'autenticità della propria Esistenza... Resistere all' ostacolo dell'Ovvio, resistere alla tentazione amletica di chiudersi nel proprio castello... Resistere con o nonostante la nostra fragilità, resistere con o nonostante le nostre autentiche o simulate follie... comunque alla ricerca della verità..."

La nuova edizione di Venti Ascensionali è stata presentata, a Roma presso la Libreria Bibli di Trastevere e a Orvieto nella Sala del Consiglio Comunale, dal sindaco di Orvieto Antonio Concina, dall'assessore alla Cultura Antonio Barberani e dal direttore artistico della manifestazione, Massimo Achilli. Nutrita la presenza dei numerosi protagonisti e collaboratori della manifestazione. La carta vincente di Venti Ascensionali, infatti, che permette alla manifestazione di essere di straordinario spessore nonostante i costi esigui, è proprio il fatto di fondarsi sulla collaborazione volontaria di associazioni o persone singole che mettono in sinergia capacità, relazioni e competenze.

Al Comune di Orvieto/Assessorati Cultura e Turismo e al Laboratorio Teatro Orvieto, che sono i soggetti organizzatori, si affiancano per la realizzazione e la promozione dei vari eventi Il filo di Eloisa, Associazione TeMa, Radiorvietoweb, Akebia, Elzevira, Libreria Parole Ribelli, Libreria dei Sette, Libreria Valente, Stampa Alternativa/Nuovi Equilibri. Un'apprezzata novità è, come ha messo in evidenza Achilli nel ringraziare tutti i collaboratori, il contributo economico della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, particolarmente gradito non solo per il fattivo sostegno, ma anche perché la scelta di appoggiare la manifestazione è indice del riconoscimento della sua valenza e della sua ricaduta sul territorio.

E in effetti, Venti Ascensionali rende vivi e attivi i mesi dell'autunno-inverno orvietano, con un'incidenza culturale e sociale che non si limita alla fruizione per così dire passiva degli spettatori, ma che rende protagoniste in modo trasversale e plurale le migliori intelligenze e sensibilità cittadine. Questo aspetto di trasversalità e pluralismo è stato particolarmente apprezzato dall'assessore Barberani, che ha ricordato come uno degli incontri più attesi sia quello che metterà a confronto, sul tema "La Fede sepolta?", il Vescovo della Diocesi, Monsignor Scanavino, e il Prof. Giancarlo Baffo, dell'Università di Siena. Da sottolineare, tra tanti eventi di spessore e interesse che non mancheremo di ricordare via via, la giornata dedicata a Cesare Pavese, che vedrà partecipare anche le scuole, e l'omaggio ad Angelino Rossi, che ricorderà e rievocherà l'originale e inquieta figura del grande poeta orvietano scomparso a metà degli anni '80.

Un altro importante spaccato della manifestazione è il Progetto LETTORI PORTATILI IN RETE "centro di ricerca e sperimentazione per l'incentivazione alla lettura e l'aggregazione giovanile intorno a temi culturali e sociali del contemporaneo", finanziato dalla Regione Umbria Assessorato alle Politiche Sociali, Abitative e alle Politiche Giovanili attraverso l'accordo di programma quadro in materia di politiche giovanili Apq "i giovani sono il presente". Una parte del progetto, infatti, si svolgerà all'interno di Venti Ascensionali con "Le favole di mezzanotte", favole, leggende e racconti dai cinque continenti lette da i "Lettori Portatili" del Laboratorio Teatro Orvieto diretti da Elisabetta Spallaccia in collaborazione con radiorvietoweb: 40 puntate da venerdì 9 ottobre a venerdì 3 dicembre trasmesse dal lunedì al venerdì tutti i giorni alle ore 24 su www.radiorvietoweb.it e successivamente scaricabili dall'area download. L'intero progetto, il cui intento è quello di creare uno spazio permanente che possa diventare punto di riferimento e centro servizi sia sul territorio orvietano che in ambito regionale e interregionale, si è posizionato tra i primi venti su 81 presentati; il centro si svilupperà al complesso del Carmine, lo spazio di proprietà comunale sede del Laboratorio Teatro Orvieto. Ad illustrare il progetto "Lettori Portatili" è intervenuta, nella conferenza stampa di Orvieto, Cecilia Stopponi, della Segreteria dell'assessore regionale alle Politiche Giovanili Damiano Stufara.

"Nove edizioni sono un importante traguardo per una manifestazione culturale - afferma tra l'altro l'assessore alla Cultura Barberani - . L'attenzione crescente di critica e pubblico degli ultimi anni evidenzia il valore e l'attualità degli eventi proposti, l'incontro di forme d'arte diverse, l'originalità della sperimentazione e della contaminazione di nuovi linguaggi. La cultura è una risorsa centrale per la nostra città; una parte fondamentale della nostra identità individuale e collettiva e della nostra storia. E anche uno strumento di crescita economica. Siamo lieti di ospitare un contenitore di eventi che, tra teatro, danza, concerti, poesia, presentazione di libri, mostre, accompagnerà Orvieto per ben due stagioni".

"In questi primi due mesi di governo della città - ha detto il Sindaco, Antonio Concina - questa è una delle rare occasioni in cui si sta a parlare di cose piacevoli, impegnati come siamo su questioni molto più gravi e pesanti come il bilancio comunale. Finalmente parliamo di cultura. Mi compiaccio per un programma che ogni anno si ripete in maniera sempre più stimolante. E' uno sforzo a cui l'Amministrazione Comunale guarda con molta attenzione, che vorremmo diventasse sempre più una tappa significativa del calendario dell'attività culturale cittadina, con l'ambizione di varcare i confini regionali e nazionali. Da parte mia, quindi, i migliori auguri di buon lavoro e di grande successo di critica e di pubblico". Il Sindaco ha inoltre assicurato che non mancherà di assistere a molti momenti della manifestazione.

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 dicembre

"Concerto di Natale" nel Castello Boncompagni Ludovisi di Trevinano

Orvieto Fc, c'è il big match contro la capolista Gadtch

Pallavolo Zambelli Day al PalaPapini di Ciconia

Sesto video per Francesco Barberini. Alla scoperta del Lago Trasimeno

La Corte dei Conti accoglie il ricorso del Comune. Gnagnarini: "Un successo per rilanciare Orvieto"

Una notte al cinema con i Fiori Neri. In rotazione il singolo "Tutti i giorni è Natale"

Provincia verso le elezioni, c'è il termine per la presentazione delle liste

Sacchetti per l'organico in distribuzione. Orvieto per Tutti: "Perchè a Bardano?"

Casa di Riposo San Giuseppe, ritardi nel pagamento degli stipendi. Botta e risposta tra Fp Cgil e Comune

I giovani e il futuro, prorogata fino al 16 gennaio la mostra della Croce Rossa Italiana

Alla maniera di

Le difficoltà delle sale cinematografiche in Umbria dopo il terremoto

La voglia di un'anima

Un rosseggiare

Carcere, l'Usl chiude la mensa agenti. Il Sappe si rivolge al provveditore

Senso unico alternato sulla provinciale 71, cambiano gli orari del trasporto scolastico

Notte Bianca d'Inverno, trentadue appuntamenti in attesa del Natale

Percorso educativo di accoglienza ed integrazione a favore dei migranti ospitati nel territorio

Al Csco incontro su "Cellule staminali tra scienza, pseudoscienza ed etica"

Ricostruzione post sisma, riunione del comitato istituzionale. Circa 12mila, le verifiche fast

Non lo specchio, per favore

Molto di me

Sì della giunta alla riqualificazione delle strutture di Piazza della Pace

Grande sporco, piccola spazzatrice. Parte la sperimentazione nei vicoli del centro storico

Nuovi allestimenti per "Porano nel Presepe". Il ricavato all'associazione "3.36 per Barbara & Matteo"

La Natività a Orvieto. Fino all'8 gennaio sulla Rupe tredici interpretazioni della tradizione del presepio

"Il Fanum Voltumnae e i santuari comunitari dell'Italia Antica". Da venerdì a domenica Convegno internazionale di studi

Giullarate. Dopo le aste andate deserte le 10 cose che il comune di Orvieto proverà a vendere per risanare il Bilancio

Shopping natalizio. Gratis il parcheggio a Orvieto dalle 16 alle 20 nei posti a striscia blu

Progetto "Una buona vita da cani" per contrastare l'abbandono dei cani e favorire le adozioni

Il Progetto "Una buona vita da Cani"

Adeguamento delle tariffe per la rimozione e custodia dei veicoli

Mercati su aree pubbliche nella settimana che precede il Natale, disciplina del commercio

In pubblicazione il quinto avviso d'asta pubblica per l'alienazione del Mattatoio Comunale

Bando per l'alienazione dei locali di proprietà comunale situati in piazza della Repubblica

Consegna dei riconoscimenti alla Protezione Civile e agli studenti dell'Alberghiero per il lavoro svolto il Liguria

"Due dozzine di rose scarlatte". La commedia brillante in scena al Mancinelli

Presentate le opere di approvvigionamento idropotabile realizzate da ATI4 Umbria nell'Orvietano

ATI4, gli interventi nell'Orvietano

Screening per la prevenzione e la salute del cavo orale. Pochi i bambini visitati. Proroga al 31 gennaio 2012

Maxiprofessionista del furto arrestato grazie a un'indagine condotta dalla Polstrada di Orvieto

A Porano Pranzo di Natale organizzato dal Centro di Salute Mentale della ASL 4 di Orvieto

"IKHIWA" organizza il mercatino del libro e oggetti vari all'Atrio del Palazzo dei Sette

JINGLE PARTY- La Grande Festa di Radio Orvieto Web al Maracuja

L'Anpi di Terni sui terribili fatti di Firenze

Un atto di indirizzo del Consiglio comunale per la valorizzazione del patrimonio pubblico del centro storico di Orvieto. Lo propongono i capigruppo di centro sinistra

Ancora congelate le dimissioni del vice sindaco Rosmini. Dura presa di posizione dei gruppi di centro sinistra verso il Sindaco che perde i pezzi e non rappresenta più i suoi elettori

La grande Roma dei Tarquini tema del XVI Convegno Internazionale di Storia e Archeologhia dell'Etruria

A Palazzo Soliano mostra fotografica "Orvieto 1964-1970 anni di bronzo. Le porte di Emilio Greco". Inaugurazione sabato 19 dicembre nell'ambito di Altro Modo

Per il Gala Five un 2-2 contro il Foligno.

Condanna del vile gesto e solidarietà al parroco dal PD di Ficulle

Ristorante Pizzeria "La Taverna dell'Etrusco" e Bar "Il Sant'Andrea". Menù speciali e Cenone di San Silvestro a ritmo di jazz e di blues

Perché alcuni consiglieri PD hanno votato contro la mozione sul testamento biologico

Scossa di terremoto. Trema l'Umbria

Terremoto ad Orvieto: Santelli "Nessun danno a persone o cose"

Terremoto, l'Assessore regionale Riommi nelle zone colpite dal sisma "Scossa con pochi danni"

Terremoto: chiuso il centro storico di Spina. Lorenzetti apre sala operativa regionale

Distrutta la targa di Radio Orvieto Web

Franco Crociani non ha ucciso Sauro Mencarelli. La sentenza della Corte d'Appello d'Assise chiude la storia di Acqualoreto

Pendolari-Frecciarossa: 8 a 34. Ma i pendolari della Roma-Firenze si fanno sentire!

Gala Lirico del Centro di perfezionamento "Placido Domingo" di Valencia al Ridotto del Teatro Mancinelli

L'Eurostar delle 20,15 fermerà ad Orvieto

Anno Internazionale dell'Astronomia. Venerdì a Bagnoregio proiezione del film di Liliana Cavani "Galileo"

Il profano tempo dell'Avvento. Dai destini del pianeta a quelli della Regione Umbria

Respinte le mozioni su testamento biologico e istituzione di un registro telematico delle dichiarazioni anticipate di trattamenti sanitari. Il dibattito consiliare

Approvata la mozione Tonelli sulla ripubblicizzazione dell’acqua

Siti "violenti", il Governo punta al controllo. Giusto regolare i contenuti prodotti dagli utenti, ma si colmi il vuoto legislativo che riguarda i giornali online

La Scuola di Musica Luigi Mancinelli e la Compagnia Poranese insieme in un doppio spettacolo dedicato ad 'Alice nel paese delle meraviglie'. Sabato a Porano, domenica ad Orvieto

Commercio e varchi elettronici: clima più disteso. Tutti al lavoro dopo il convegno DS e l'incontro con il sindaco Mocio

Marino Moretti alla Galleria Zerotre di Orvieto. Ceramiche e disegni per CROMATERIA

Successo e consensi per il 'Gran Galà Città di Orvieto'

Presentato il catalogo regionale del Museo Faina. L'assessore Rometti: la cultura come risorsa economica

Organici carenti presso i circoli stradali della Provincia. Lo evidenzia in un'interrogazione il capogruppo provinciale SDI Marinelli

Accolta con successo a Palazzo Rospigliosi di Roma la presentazione del prodotto turistico della provincia di Terni

Europa - Rwanda: la scuola primaria di Sferracavallo partecipa al progetto con un mercatino natalizio di solidarietà. Sabato in Piazza Olona a partire dalle 15,30

Giovani e associazionismo in Umbria: scarsa la motivazione per una cittadinanza attiva. Emerge da una ricerca a livello europeo

I risultati a livello europeo

Ospedale senza pace: oltre alle deficienze di ordine sanitario la lotta politica per i primariati. Lo segnala Alleanza Nazionale

Finanziaria e coppie di fatto: 'Se l'ideologia prevale sulla ragione'

Torna domenica il 'Mercatino sotto l'albero' a Porano

Mobilità alternativa: soddisfazione del sindaco Mocio dopo l'incontro con le categorie. Altri incontri per non frammentare i problemi

La proposta complessiva: le linee d'intervento per il centro storico

Cara Orvieto... da 'Orvietato Sporgersi' lettera aperta alla Città