cultura

Editoria online, problemi e prospettive. Necessari gli Stati Generali

mercoledì 23 settembre 2009
Editoria online, problemi e prospettive. Necessari gli Stati Generali

L'Associazione Nazionale della Stampa Online ribadisce l'urgenza di una riforma del settore, che tenga conto delle realtà editoriali legate alle nuove tecnologie. L'intervento è avvenuto nel corso del seminario organizzato da Mediacoop a Trento, incontro preparatorio in attesa degli Stati Generali dell'Editoria italiana.

"c". Questo il titolo della seconda giornata del seminario che si è tenuto a Trento il 17 e 18 settembre. Dopo il primo momento dedicato all'opportunità di indire gli Stati Generali dell'Editoria, per una intera sessione è stato protagonista il mondo dell'editoria online. Condivisa da ANSO e Mediacoop l'idea di non poter rimandare a lungo il confronto con le realtà diverse che popolano questo settore. Un confronto serio, approfondito e costruttivo. Il mondo dell'online, infatti, deve essere coinvolto nel dibattito sulla riforma dell'editoria, sullo stato dell'informazione in Italia e su tutto quello che riguarda il settore editoriale, nel quale oggi Internet ricopre un ruolo determinante e imprescindibile.

Diversi gli aspetti affrontati:
dalla necessità di stabilire criteri univoci per definire cosa sia un quotidiano online all'inesistenza di un fondo che sostenga questo genere di editoria, dalla richiesta di accedere agli stessi sgravi fiscali della carta stampata - anche l'online svolge un ruolo nel servizio pubblico - alla possibilità di recepire una quota di fondi destinati alla pubblicità degli enti pubblici.

Sulla responsabilità dell'editore nei confronti dei contenuti pubblicati
, ANSO ha voluto porre un accento significativo. Come editori online non ci si può sottrarre ai doveri che la legge indica, ma non è accettabile avere meno tutela rispetto ai colleghi dell'editoria tradizionale. Il web ha caratteristiche diverse e concede possibilità nuove all'utente-lettore. Soprattutto quelle di interagire e partecipare alla formazione della
notizia. I quotidiani online offrono la possibilità di commentare gli articoli, ma non può essere pensabile che l'editore, e il direttore responsabile della testata online, possano rispondere in maniera totale e incondizionata dei contenuti prodotti dagli utenti.

Un altro punto decisivo è la qualità dei contenuti, connessa alla tecnologia utilizzata nel produrli e strettamente legata alla pubblicità venduta nell'online. Innalzare gli standard di ciò che viene pubblicato favorisce l'arrivo di nuovi inserzionisti: la vera sfida sarà quella della crossmedialità e dell'adeguamento ad essa delle forme pubblicitarie proposte, tenendo presente che i lettori considerano come dato di fatto la
gratuità dell'informazione sul web.

Commenta su Facebook

Accadeva il 11 dicembre

"ValorePaese". Immobili in concessione, con la promessa di rinascita

Pronta la prima area di sgambatura per cani, già previste altre due

Cena degli Auguri di Natale ed assemblea generale per l'Unitre

Vetrya Orvieto Basket d'autorità in casa della capolista

"Questa nostra Italia". In tanti a Orvieto per l'ultimo libro di Corrado Augias

Pulcinella

Orvieto FC, la prima squadra ritorna in vetta. Momento magico per la società

Orvieto Comune Europeo dello Sport 2017, la tribuna dello Stadio ha il tetto bucato

Quella faccenda lunga della "Settimana Corta"

Comitato Pendolari Roma-Firenze: "Delusi dall'assessore Chianella"

L'Orvietana mette paura alla capolista

In Via Vecchietti torna il Mercatino di Natale della Solidarietà

Pagamento mensa e trasporti, il bollettino arriva a casa

Torna "Valner.In.A.Box", il regalo che non dimentica l'Umbria post sisma

"Campioni in Cattedra" con il Coni, Alessio Foconi alla Scuola Primaria "Barzini"

Gli studenti dell'Istituto Comprensivo a "Mezzogiorno in famiglia"

Televisori sintonizzati su Raitre, Orvieto in onda su "Geo&Geo"

Assemblea regionale di "Potere al Popolo Umbria"

XXV Convegno Internazionale di Studi su Storia e Archeologia dell'Etruria

Prestiti "ad occhi chiusi" in biblioteca per un invito alla lettura a sorpresa

Guasto meccanico all'ascensore del sottopasso ferroviario

In 350 sulla Rupe per la tre giorni di "Orvieto Tango Winter"

Consulta per il sociale e Consulta giovani al Villaggio di Natale con la mostra di pittura

Medaglia d'Oro alla Protezione Civile, sede umbra collegata per la cerimonia

Raffiche di vento e pioggia, si moltiplicano gli interventi dei Vigili del Fuoco

Giornata di studio all'Unitus, Lazio terreno fertile per il futuro