cultura

Tutti a bordo per "Il Viaggio". Presentata la nuova Stagione del Teatro Mancinelli

venerdì 18 settembre 2009
di laura
Tutti a bordo per "Il Viaggio". Presentata la nuova Stagione del Teatro Mancinelli

Ha scelto la metafora de "Il Viaggio" la Stagione Teatrale 2009/2010 del Teatro Mancinelli di Orvieto, che è stata presentata ufficialmente nella mattina di oggi, 18 settembre, in una conferenza stampa presieduta dal Presidente dell'Associazione TeMa, Antonio Barberani, e dal Direttore artistico Enrico Paolini; al tavolo dei relatori anche Luigi Mastropasqua, Direttore Generale della Cassa di Risparmio di Orvieto, che è uno degli sponsor della Stagione 2009-2010. Tra gli altri sostenitori, oltre alle istituzioni centrali (Ministero per i Beni e le attività culturali, Regione Umbria, Provincia di Terni) figurano la Fondazione Cassa di Risparmio Orvieto, Terna e Aria. Come ogni anno, inoltre, in collaborazione con il Laboratorio Teatro Orvieto, il cartellone della programmazione è arricchito dagli spettacoli di "Migrazioni" alla Sala del Carmine.

Il viaggio, metafora dalle molte e avvincenti sfaccettature, è dunque il filo conduttore degli spettacoli che tra interno ed esterno, tra luoghi dell'anima e dello spazio, traccia il percorso degli spettacoli che dal 3 ottobre al 13 aprile condurranno gli spettatori dal teatro classico a quello più innovativo e moderno, dal genere comico, alla danza, alla lirica, allo spettacolo musicale. Immensità del mare, volontà di esplorazione e di ricerca che  dall'inizio della nuova avventura del Mancinelli dopo il restauro architettonico ormai 16 anni fa, al giro di boa delle "Attese vele" dell'era Peltonen, a questa ultima virata del nuovo corso Barberani, evocano il viaggio che tra varie e non sempre facili vicissitudini ha portato il Mancinelli ad affermarsi come seconda realtà teatrale dell'Umbria e a consolidare il suo rapporto con il pubblico. Pubblico che oggi è accorso numeroso alla presentazione del nuovo cartellone, testimoniando come il Teatro sia caro alla vita cittadina e al suo immaginario.

Nel suo pubblico esordio da Presidente, l'Assessore Barberani si è detto onorato e emozionato. Dopo aver ringraziato Pirkko Peltonen per aver dato, durante la sua Presidenza, nuovo impulso e serenità alla Te.Ma, ha annunciato che si sta ragionando anche su una stagione estiva che ampli l'offerta spingendosi verso la musica e la cinematografia; vivo inoltre il desiderio di aprire il teatro e il suo foyer anche ad appuntamenti culturali di vario genere.

Il Direttore della CRO, Luigi Mastropasqua, ha sottolineato come sia naturale e doveroso che la Te.Ma e la CRO siano cooperanti e vicine: entrambe fortissima espressione del territorio non possono essere disgiunte, e cultura/business/economia è una combinazione che va sempre più spinta e valorizzata.

Dopo aver ringraziato il Presidente Barberani e il nuovo Cda per la fiducia che gli è stata rinnovata, e il pubblico degli appassionati per la folta e affettuosa presenza, il Direttore artistico Enrico Paolini ha illustrato l'insieme del cartellone teatrale.

Nel rimandare per i dettagli alle notizie correlate, sottolineiamo alcune novità: il recupero dell'opera lirica, che da qualche anno non compariva e che segnerà, con il Rigoletto, l'esordio della Stagione (presente il Direttore del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto, Claudio Lepore, che ha illustrato lo spettacolo); una coproduzione della Te.Ma con il Teatro Boni di Acquapendente per "Il cambusiere"; il ritorno dei Momix, dopo 5 anni di assenza, con la nuova coreografia "Bothanic"; il maggiore spazio dato in generale alla danza, con un occhio privilegiato all'Italia che, come ha spiegato Adele Bevilacqua del Teatro Stabile dell'Umbria nell'illustrare i due spettacoli di UmbriainDanza, è ormai in grado di reggere egregiamente il confronto con la migliore produzione estera, Momix compresi. Non mancheranno, tuttavia, ottimi gruppi stranieri tra cui, attesissimi, i 120 danzatori del Croatian National Ballet Theatre che, poco prima di natale, si cimenteranno nelle magiche atmosfere del celebre "Schiaccianoci" di Chaikovskij.

Come scrive Enrico Paolini nella sua presentazione, Tutto è pronto... Tutti a bordo... Si salpa! Direzione: l'isola fantastica del Teatro.

Orientiamo la nostra navigazione! La campagna abbonamenti inizierà martedì 29 settembre con varie scansioni e possibilità. Per informazioni Tel. 0763/340493 www.teatromancinelli.it

Tutti a bordo! Il Direttore artistico Enrico Paolini ci accompagna attraverso gli spettacoli in programma

"Il Viaggio". Il programma della Stagione teatrale 2009-2010

Commenta su Facebook