cultura

Inaugurata la rassegna ALTRO MODO. Primo ospite il Maestro berlineseThomas Lange

lunedì 14 settembre 2009
di L. Ricci, L. Filippetti
Inaugurata la rassegna ALTRO MODO. Primo ospite il Maestro berlineseThomas Lange

E' stata inaugurata lo scorso sabato, con una personale di grandi tele e disegni dedicata a Thomas Lange, la rassegna ALTRO MODO, una serie di eventi di arte, fotografia, musica e cinematografia che animeranno, in parallelo e al tempo stesso in contrappunto, le tre sedi del circuito del Museo dell'Opera del Duomo. L'intento è quello di gettare un ponte tra passato e presente, tra vestigia del passato e modernità, nello spirito della Fabbrica, mai conclusa, del Cantiere del Duomo che, per la sua conservazione e valorizzazione, ha impegnato, nei secoli, insigni artisti e studiosi di tutte le epoche. Ma anche quello di una moderna operazione promozionale, per rendere sempre più attivo e propositivo il ricostituito Museo che con il suo bel logo, ideato da Piergiorgio Maoloni (MODO), si avvia a rendere sempre più attrattivi e improntati al dialogo con la contemporaneità i suoi spazi.

Al Maestro berlinese Thomas Lange, naturalizzato in italia da oltre 30 anni, l'onore e l'onere di dare l'avvio a una sfida così ardua. Una sfida dall'esito pienamente vincente, in cui le grandi tele dell'artista intavolano un vero e proprio dialogo semantico con i grandi maestri del passato, in un testa a testa e in una vicendevole esaltazione che nulla toglie ai rispettivi linguaggi.

"Melodie apocalittiche", quelle di Lange, non meno alte e interrogative, con il loro moderno espressionismo, delle grandi tele manieriste con cui si trovano a dialogare nei Palazzi Papali, a testimoniare, come l'artista ha illustrato, che per toccare il divino bisogna conoscere anche il diabolico, e che verso il sacro la mediazione più immediata è l'arte. Fino a risaltare, in un confronto ancor più dialettico, nel vuoto spazio della Chiesa di Sant'Agostino, in felice contrappunto, con la potenza del loro colore e delle linee in movimento, con il candore marmoreo delle grandi statue degli apostoli.

La mostra di Thomas Lange resterà in allestimento dal 12 settembre all'1 novembre 2009 nelle tre sedi del MODO: Palazzo Soliano - Museo Emilio Greco, Palazzi Papali, Chiesa di Sant'Agostino.

In correlata, su Orvieto.TV, le interviste al Presidente dell'Opera del Duomo, Avv. Francesco Venturi, a Thomas Lange,

Intervista al Presidente dell'Opera del Duomo Francesco Venturi

Intervista a Thomas Lange: quale il nesso tra la sua Melodia Apocalittica e il Finimondo di Signorelli?

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 febbraio

Meteo

domenica 25 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
21:00 -1.1ºC 92% foschia direzione vento
lunedì 26 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.3ºC 76% buona direzione vento
15:00 -4.0ºC 68% buona direzione vento
21:00 -8.7ºC 98% buona direzione vento
martedì 27 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.9ºC 74% buona direzione vento
15:00 -2.0ºC 70% buona direzione vento
21:00 -8.9ºC 90% buona direzione vento
mercoledì 28 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.5ºC 76% buona direzione vento
15:00 0.4ºC 66% buona direzione vento
21:00 -3.7ºC 87% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni