cultura

Pienone e ottima musica per Umbria Folk Festival. Si prosegue con Mimmo Epifani e Tonino Carotone

giovedì 20 agosto 2009
Pienone e ottima musica per Umbria Folk Festival. Si prosegue con Mimmo Epifani e Tonino Carotone

Dopo l'indimenticabile e magico avvio di Eugenio Bennato che ieri sera ha fatto da padrino d'eccezione alla terza edizione di UMBRIA FOLK FESTIVAL, preceduto dall'apprezzatissimo duo acustico Petramante, proseguono le serate in Piazza del Popolo con due personaggi di grande spicco del panorama popolare internazionale: MIMMO EPIFANI e TONINO CAROTONE.

Il viaggio musicale di Mimmo Epifani prende le mosse da un salone di barbiere di San Vito dei Normanni in Puglia, sotto la guida sapiente di Costantino Vito, barbiere e musicista e di Peppu d'Augusta, maestro di pizzica. Mimmo Epifani negli anni è divenuto uno dei maggiori virtuosi dello strumento popolare per eccellenza, il mandolino, il cui solo nome evoca la struggente e solare musica del sud Italia. Mimmo Epifani ha saputo coniugare la tecnica di questo strumento con i linguaggi musicali più diversi come il jazz, il reggae e lo ska. Oggi Epifani viene considerato uno dei più grandi mandolinisti del mondo ed ha suonato con artisti come Roberto de Simone, Massimo Ranieri, Danilo Rea, Fausto Mesolella degli Avion Travel ed Eugenio Bennato con il quale ha fondato il movimento Taranta Power. Epifani giunge ad Orvieto con la formazione che quest'anno, per la prima volta, vede presente l'affermato fisarmonicista orvietano Sandro Paradisi.

Poi sarà la volta di Tonino Carotone, al secolo Antonio de la Cuesta (Tonin), da Pamplona, Spagna. Un giorno a Granada il musicista gitano incontra Manu Chao ed inizia con lui una lunga e proficua collaborazione ed uno studio approfondito della musica popolare e della forma canzone che va da Trini Lopez a Mina, da Celentano a Renato Carosone (al quale è ispirato il nome d'arte), passando per Albano & Romina Power. Un percorso che lo porta fino al grande successo di "Me cago en el amor" (dall'album "Mondo difficile") del 1998. Il suo ultimo album, datato 2008, si intitola "Ciao Mortali" e vede la partecipazione di Manu Chao, Eugene Hutz dei Gogol Bordello e la Bandabardò.

In calendario nelle serate successive di Piazza del Popolo:

il 21 agosto appuntamento con honeybird & the birdies e Lou Dalfin ed il 22 con Teofilo Chantre (Capo Verde), special guest Eugenio Bennato; infine, il 23 agosto si esibiranno I Maggiolini, I Minatori di Santa Fiora e Cisco (ex Modena City Ramblers). Sabato 22 al Caffè Cavour - Atrio Banco Roma e domenica 23 al Largo de' Cartari (Ristorante Antico Bucchero) ore 18,30 "Canzoni a colori" performance di musica e pittura con Veronica Marchi e Serafino Rudari.
L'intero programma su : www.umbriafolkfestival.it

Organizzata dall'Associazione Umbria Folk Festival, con il patrocinio della Regione dell'Umbria, della Provincia di Terni e del Comune di Orvieto, grazie al contributo di Parametrica (main sponsor della manifestazione), Umbria Folk Festival 2009 è anche gastronomia. Ogni sera a partire dalle ore 20,00 sono previste degustazioni e stand gastronomici con piatti tipici e prodotti tradizionali a cura del Comitato Sagra gnocchi Guardea (gnocchi, trippa, bruschette...), Vin Caffè (formaggi, salumi, vini...), Da Cocul (piatti tipici friulani, polenta, frico...) e Bar Palace Caffè (birra, cocktail, bevande...)

info line: 320/9266642- 3387541231 - 0763 344746

Note su Mimmo Epifani e Tonino Carotone

Commenta su Facebook