cultura

III edizione di "Atelier Aperti". Gli artisti aprono i loro studi al pubblico

lunedì 20 luglio 2009

Prende il via sabato 25 luglio la III edizione della mostra dal titolo "Atelier Aperti", un weekend tra Arte contemporanea, paesaggio e cucina tra Orvieto, Castel Giorgio e Castel Viscardo con dieci artisti di fama internazionale, quattro dei quali vivono tra Lazio, Umbria e Toscana e gli altri sei (loro ospiti) provenienti da Italia, Germania e Inghilterra. La manifestazione, che gode del patrocinio del Comune di Orvieto, avrà luogo il il 25 e 26 luglio 2009; le visite negli atelier saranno accompagnate dalla degustazione di vini offerti dalle aziende agricole "Le Velette" e "Vini Santa Croce".

Sarà possibile visitare gli Atelier di:
- Atelier Peter Nottebaum a Santa Maria della Concezione (Castelgiorgio) che ospita gli scultori Teodosio Magnoni e Susanne Kessler
- Atelier Christoph Gais a Torre San Severo (Orvieto) che ospita Gisela Kleinlein e Alf Löhr
- Atelier Susanne Kessler in Strada di Lapone Castello di Viceno (Castelviscardo) ospite Tim Kahlen
- Atelier Marino Moretti / Lisa Wade - Castello di Montalfina ospita la mostra di Ulrich Erben e Christoph Brech
- Tenuta Le Vellette - mostra di Christoph Gais

Tutti gli artisti saranno presenti all'inaugurazione in programma sabato 25 luglio alle ore 11 a S. Maria della Concezione a Castel Giorgio. Sabato 25 gli atelier resteranno aperti fino alle 20 e Domenica 26 dalle ore 15 alle 20.

ULRICH ERBEN nasce a Düsseldorf (Germania) nel 1940. Tra il 1958/1965 studia presso le Accademie di Belle Arti ad Amburgo, Urbino, Venezia, Monaco di Baviera e Berlino, nel '67 soggiorna in Italia e nel 1974 ottiene il premio del Land Nordrhein-Westfalen. Dal 1980 è Professore di pittura presso Kunstakademie Düsseldorf, Abtl. Münster e dal 1983 membro dell'Akademie der Künste a Berlino. A partire dal 1971 realizza numerose mostre personali in Germania, Italia, Giappone, Belgio, Austria, Svezia, nel 1977 espone alla Documenta 6 a Kassel e nel 2003 riceve il premio Otto-Ritschl-Preis. Vive e lavora a Düsseldorf, Germania e Bagnoregio

CHRISTOPH BRECH è nato nel 1964 a Schweinfurt (Germania). Tra il 1989/1995 studia all'Akademie der Bildenden Künste di Monaco di Baviera dove nel 1998/2001 diventa assistente; quindi nel periodo 2003/2004 è borsista del Conseil des Arts du Quebec. Nel 2005 ottiene il premio d'arte Junge Kunst und Neue Medien della città di Monaco di Baviera; nel 2006 è borsista dell'Accademia Tedesca Villa Massimo a Roma e Will-Grohmann-Preis dell'Akademie der Künste Berlin e nel 2009 "Franz-Ludwig-Catel-Preis" per il libro Roma - Diario Fotografico. La sua opera abbraccia gli ambiti della video arte, della fotografia e dell'arte nello spazio pubblico. Ha partecipato a numerose mostre e progetti in Europa, Canada e USA. Vive e lavora a Monaco di Baviera

CHRISTOPH M. GAIS nasce nel 1951 a Stoccarda (Germania) dove tra il 1978/1981 studia pittura presso la Staatliche Akademie der Bildenden Künste per poi trasferirsi alla Hochschule der Künste a Berlino nel 1981/1983. Nel 1984 e 1988 vince due borse di studio per lavorare a Berlino dove nel 1992 ottiene il premio d'arte Città di Berlino. Nel 1994/1995 è professore ospite a Magonza (Germania). Dal 1980 realizza numerose mostre e progetti artistici in Germania, Italia, Inghilterra, Canada, Spagna, Svezia, Svizzera e negli USA. Vive e lavora a Torre San Severo, nei pressi di Orvieto e Berlino.

TIMO KAHLEN è nato nel 1966 a Berlino (Germania) dove si è formato alla Hochschule der Künste nel periodo 1985/1994. E' stato borsista presso la Eurocréation/Pépinières di Parigi e poi alla Karl-Hofer-Gesellschaft di Berlino dove è stato anche professore di Visual Media/Video Art alla Hochschule der Künste, ha lavorato ad DC Arts Center di Washington (USA) e a Berlino per il progetto "Phos phorus Photo graphy". Nel 2006 è stato selezionato per il premio Sound Art Prize, Skulpturenmuseum Marl e nel 2007 è stato Consulente Artistico al Ghandi Multi media Arts Museum di New Delhi in India. Lo scorso anno ha partecipato a Manifesta 7: Scenarios, Fortezza/Franzens feste. Dal 1987 ha realizzato numerose mostre, istallazioni e sculture lavorando con suono, vento e luce, lavori sperimentali e lavori con vari media. Vive e lavora a Berlino.

SUSANNE KESSLER nasce nel 1955 a Wuppertal (Germania). Nel periodo 1975/1983 studia pittura e grafica alla Hochschule der Künste (UdK) di Berlino e frequenta il Royal College of Art di Londra. Ha lavorato a Parigi e a New ed ottenuto i premi Paul-Strecker-Preis (Magonza) e Kaiser ring-Stipendium (Goslar). E' stato Artist in Residence per il Goethe-Institut Latore in Pakistan e al Fadjr Festival di Teheran in Iran, nonché docente presso la California State University, Stanislaus (USA), inoltre ha partecipato al Viewing Program e alle serie Artist Talks del The Drawing Center di New York. Lo scorso anno è stato Artist in Residence al John Jay College della City University di New York. A partire dal 1981 ha realizzato mostre e progetti artistici in Germania, Italia, Inghilterra, Francia, Danimarca, India, Pakistan, Iran, Lettonia e Usa. Vive e lavora a Roma e Orvieto.

GISELA KLEINLEIN nasce a Norimberga (Germania) nel 1955 dove studia presso la Staat liche Akademie der bildenden Künste, ha completato gli studi presso la Staat liche Kunstakademie di Düsseldorf. Nel periodo 1985/1986 è stata borsista del DAAD nei Paesi Bassi e nel 1986 ancora borsista del Kunstfonds e.V. a Bonn. Nell'1989/90 vince il premio d'arte Villa Romana a Firenze e il premio d'arte del Land Nordrhein-Westfalen. Docente a Cassel e alla Kunstakademie Düsseldorf, dal 1999 insegna all'università di Wuppertal Fach Bereich. Dal 1991 numerose ha realizzato mostre e progetti artistici in Germania, Austria, Mosca, Belgio, Svizzera. Vive e lavora a Berlino e Düsseldorf

ALF LÖHR nasce nel 1957 a Bochum in Germania e studia pittura presso la Kunst Akademie a Düsseldorf nel periodo 1979/1983, quindi dal 1985/1988 presso il Royal College of Art di Londra. Dal 1983 realizza numerose mostre e progetti artistici in Germania, Inghilterra e Australia. Vive e lavora a Londra.

TEODOSIO MAGNONI nasce nel 1934 a Offanengo (CR) e frequenta il corso di pittura all'Accademia di Carrara parallelamente alla Scuola di Mosaico a Ravenna. Nel 1959 dopo lunghi soggiorni in Svizzera, Spagna e Svezia si stabilisce a Roma, quindi nel 1982 si trasferisce a Sutri (VT) dove vive e lavora. Nel 1965 ha realizza una prima personale alla galleria La Salita a Roma e dal 1972 ogni anno espone in numerose mostre personali e collettive in Italia, Germania, Svizzera.

MARINO MORETTI è nato ad Orvieto nel 1965 e qui inizia nel 1979 il suo iter artistico come ceramista, sperimentando varie tecniche come: maiolica, bucchero, smalti, diverse tecniche di decorazione di superficie, su terracotta e argille refrattarie. Nel 1982 realizza la sua prima personale proprio ad Orvieto e dal 1983 prende parte a numerose mostre e progetti artistici in Italia, Australia, Canada e negli USA Vive e lavora a Viceno.

LISA WADE nasce nel 1972 a Washington (Usa) e nel 1994 si laurea in Studio Art (BFA) al Wheaton College nel Illonois. Tra il 1991/2001 è Masters of Fine Art in Painting all'American University tra Roma, Corciano e Washington. Dal 2000 vive e lavora in Italia, dove alle proprie ricerche artistiche affianca la collaborazione con una scultrice e l'insegnamento di varie tecniche presso università americane. A partire dal 2000 ha realizzato numerose mostre e progetti artistici in USA, Canada, Russia e Italia. Vive e lavora a Todi.

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 novembre

Montegabbione e San Casciano dei Bagni nel piano nazionale "Borghi Italiani"

Nasce la Rete di storici per i paesaggi della produzione. "Sulle aree interne serve un'analisi interdisciplinare"

Ammucchiate a destra e a manca? Intelligenza politica e acume amministrativo, i rimedi per neutralizzarle!

Gnagnarini: "Benvenga il confronto, ma bisogna dire la verità"

Al Castello di Alviano Marco Invernizzi presenta "Errare è umano. Il giro del mondo in bicicletta"

In 400 alla manifestazione per dare un futuro diverso all'Amiata

I bambini e i ragazzi di Castel Giorgio incontrano lo scrittore Davide Morosinotto

Orvieto FC, la prima squadra del futsal pareggia contro i Grifoni

La Zambelli Orvieto nulla può contro Chieri

Parcheggi gratuiti per le feste? Minoranza: "Sarebbe un segnale importante"

"Campioni in Cattedra" con il Coni, il campione di canottaggio Matteo Mulas alla Scuola Primaria

Partita la campagna di vaccinazione antinfluenzale. Informazioni utili per la prevenzione

Nuova versione autunnale per "Osteria da Shakespeare & Co."

"Normativa sulla Cittadinanza". Istituto Scientifico e Tecnico a convegno sullo Ius Soli

Si presentano gli itinerari turistici sulle Abbazie e gli Eremi tra Valdichiana, Valdorcia e Amiata

CNA, necessario un nuovo patto per l'Umbria

Il convegno "Nato per donare" apre l'ottavo Memorial "Sauro Pietrini"

Open Day al Campus Etoile Academy con Rossano Boscolo

Dalla Slovacchia all'Umbria, ricevuta in Provincia una delegazione di Vajnory

Ricercatori e professionisti nel Consiglio Scientifico del CSCO

Trent'anni di Erasmus, un successo anche per l'Unitus

Torna il sorriso in casa Azzurra, prima del derby con la Pallacanestro Femminile Umbertide

Accattonaggio molesto, petizione della Lega Orvieto: "Il Comune si attivi"

"Orvieto è ancora una città medievale?". Confronto su identità e opportunità

Ko a Perugia per la Vetrya Orvieto Basket, brucia la prima sconfitta

"Olio e Farro" continua a crescere. Ciardo: "L'obiettivo è farne un marchio dell'Umbria"

L'Unitus vince la "Call for Universities" e vola al "Maker Faire" di Roma

Dalle proposte al progetto pilota, per sviluppare l'economia dei borghi umbri

Presentate all'assemblea dei soci le linee programmatiche dell'Asu

In Sala Consiliare, convegno su "Le linee guida per il Piano d'Ambito Regionale"

L'Unitus impegnata in prima linea nel progetto sulla fusione nucleare

Ilaria Bertinelli e Luca Puzzuoli al Merano Wine Festival

Le criticità dei lavori per la mitigazione del rischio idraulico ad Orvieto Scalo

Francesco Barberini vola in Piemonte con la LIPU a Racconigi

Amici della Terra: "Il sindaco asseconda la Regione e trasforma in un butto il territorio"

Mostra di pittura degli artisti Riccardo Sanna e Paolo Crucili dal 14 al 29 novembre nell’ex Chiesa di San Rocco

Conoscere la Dislessia: un'altra lettura è possibile. A cura di AID, domenica 15 novembre conversazione e dimostrazione tecnica a "Venti Ascensionali"

Per la rassegna Migrazioni appuntamento al Carmine con "Frammenti di esistenze amorose". Sabato alle 21,00 - Sala del Carmine

Telematica - Colle si recupera mercoledi 18 novembre

L'Orvietano, terra da conquistare

Adottato a Porano il Piano Regolatore Generale parte operativa

Qualche notizia su "Insopprimibili vizi", il testo di Laura Ricci da cui il lavoro è tratto

"Lettere": uno dei racconti puzzle di "Insopprimibili vizi"

L'acqua del Senato è già privata. Lettera aperta del collettivo "Il Manifesto" al Sindaco Antonio Concina

Cresce la consapevolezza sulla dislessia. Il progetto AID "La scuola per tutti in Umbria"

Screening e formazione sulla dislessia: Orvieto apripista e punto di eccellenza già da alcuni anni

L'esperienza della Nuova Biblioteca Pubblica di Orvieto a "Umbrialibri 2009"

Straordinario successo di adesioni, ad Orvieto, per l'iniziativa "Sognando al Museo"

PalaCiconia, oltre 520mila euro di investimenti dal 2006 ad oggi

Incontro a Palazzo Bazzani fra Provincia e dirigenti scolastici

Open Office.org Conference: un successo per la città di Orvieto e per l'informatica libera

Lettera aperta di Maurizio Conticelli al Sindaco e al Presidente del Consiglio Comunale di Orvieto: un appello, al quale ci associamo, per evitare il web selvaggio. Akebia, editrice di Orvietonews.it, lavorerà per questo obiettivo

Il Consigliere Imbastoni preoccupato per il destino e i costi degli uffici pubblici soggetti a "sfratto"

Il piacere delle eccellenze. L'azienda agricola Vitalonga propone degustazioni e offerte in tandem "vino & cachemire". Tutti i giorni da domenica 16 novembre

L'Aprilia Orvieto perde di nuovo.

15 km a piedi per la scoperta del territorio. Tra Umbria e Lazio una valida proposta didattica dell'ISTP di Orvieto

Zona a Traffico Limitato: cattiva l'informazione verso i cittadini. Altra Città invia formale diffida

Solidarietà dell'assessore Maria Prodi alla rimossa Consigliera di parità nazionale Fausta Guarriello

Orvieto nell'Umbria migliore": Venerdì 14 novembre Conferenza programmatica del Partito Democratico. Ore15,00 a Palazzo dei Sette

Controlli del Commissariato: una denuncia per possesso e uso di atto falso

Finanziaria. La maggioranza boccia l'emendamento Bocci-Trappolino sulle mura di Amelia

Convegno "Alimenta la salute" a Palazzo del Popolo

Teatro Mancinelli, una sfida vinta. Gli abbonamenti crescono del 37%

Loriana Stella o “dello scompiglio”. Lettera aperta di Gianni Cardinali

Nuovo orario ferroviario. Ceccuzzi e Trappolino decisi a vigilare sul rispetto degli impegni di Trenitalia sul tratto Chiusi-Roma

O.K. all'Alta velocità ma che il progresso del Paese sia veramente per tutti. I pendolari chiedono certezze

Ecco il Regolamento per le primarie del PD in Umbria

Venerdì 14 Letture al Caffè con Daniele Barcaroli. La sera "Gente come uno" per la rassegna teatrale Migrazioni

Il governo accoglie l'odg Verini-Bocci-Trappolino per il superamento dell'emergenza Lago Trasimeno