cultura

Grande successo per il "Rugantino". Tutto esaurito al Mancinelli

martedì 26 maggio 2009
Grande successo per il "Rugantino". Tutto esaurito al Mancinelli

La rappresentazione di RUGANTINO al Teatro Mancinelli ha raccolto un grande successo di partecipazione e di apprezzamento per il lavoro svolto in collaborazione tra Scuole secondarie di I e II grado ed Università delle Tre età nell'ambito del Progetto Territoriale di Continuità in Rete.

Nei giorni 22 e 23 si sono succeduti ben tre spettacoli, che hanno registrato il tutto esaurito: due rivolti alla cittadinanza e il terzo agli studenti delle scuole partecipanti alla rete. Si sottolinea che il ricavato dell'ultima serata è stato devoluto in favore dell'A.I.R.C. sezione di Orvieto a testimonianza del messaggio di solidarietà e di collaborazione tra le scuole e le associazioni.

La Professoressa Bellini, Dirigente scolastico della Scuola Secondaria di I grado "Scalza-Signorelli" capofila del Progetto, a conclusione delle rappresentazioni ed alla presenza dei colleghi delle altre scuole interessate (Liceo Scientifico "E. Majorana", Istituto di Istruzione Superiore Artistica e Classica, Istituto di Istruzione Superiore Tecnica e Professionale ed Università delle Tre Età), nonché del rappresentante dell'Ufficio Scolastico provinciale Roberto Monetti e dell'Assessore Provinciale allo Sport ed al Volontariato Giampaolo Antoniella, ha sottolineato l'alto valore educativo e formativo dell'iniziativa auspicandone la prosecuzione.

Il pubblico ha riservato grandi applausi agli interpreti della commedia musicale, con applausi a scena aperta per i protagonisti principali, da Rugantino a Mastro Titta, da Rosetta ad Eusebia, manifestando inoltre entusiasmo anche per tutti gli altri interpreti, dalle "Fragolaie" alla "Fornarina", dai "Gendarmi" alle "Educande", dalle "Modelle" alle "Zitelle", sino alla "Gitana".

Apprezzamenti anche per l'imponente apparato scenografico e per le originali e vivaci coreografie.

Una vera e propria ovazione infine è stata rivolta alla Direttrice artistica Professoressa Paola Cecconi che non ha nascosto le proprie emozioni ringraziando i componenti della compagnia teatrale per l'impegno profuso e la professionalità dimostrata.

 

 

Commenta su Facebook