cultura

"Assisi nel Mondo" prosegue la terza edizione. Dopo Zubin Mehta un altro Concerto nel Duomo di Orvieto sabato 30 maggio

lunedì 25 maggio 2009
"Assisi nel Mondo" prosegue la terza edizione. Dopo Zubin Mehta un altro Concerto nel Duomo di Orvieto sabato 30 maggio

La terza edizione del festival "Assisi nel mondo", iniziata in maniera strepitosa con il concerto diretto da Zubin Mehta nel Duomo di Orvieto, si avvia verso la sua conclusione con una gemma di concerto previsto per sabato 30 maggio alle ore 17 nel Duomo di Orvieto.
Il festival terminerà il 7 giugno al Lyrick Theatre di Assisi con Uto Ughi e I Filarmonici di Roma( è aperta la prevendita-telefonare al botteghino del teatro dalle ore 16 alle ore 19,30.-075 8044359).

Nel Duomo di Orvieto il 30 maggio sarà eseguito il doppio concerto di Bach, il concerto per arpa e orchestra di Dittersdorf, il concerto n.1 di Chopin per pianoforte e orchestra.

Si esibiranno :

Masha Diatchenko violino di anni 14 ,ad Orvieto sarà il violino primo nel doppio concerto di Bach.Figlia d'arte ha cominciato a studiare violino all'età di 4 anni sotto la guida dei genitori.All'età di 5 anni si è esibita per la prima volta nell'Università La Sapienza di Roma come pianista e a sei anni come solista violino nell'ensemble "I Virtuosi". Ha suonato in duo con pianoforte e come solista con varie orchestre , come l'orchestra filarmonica marchigiana, l'orchestra della compagnia d'opera italiana, l'orchestra "I Mozartini".Ha partecipato a vari importanti festivals come "Uto Ughi per Roma", il festival "Assisi nel Mondo"in tutte e tre le sue edizioni.Ha suonato davanti a Papa Giovanni Paolo II ed è stata nominata la più giovane professoressa dell'Università della pace di Assisi. A 12 anni si è diplomata in violino al Conservatorio statale di Genova con 10 e lode. Ha vinto moltissimi premi e ha inciso vari CD .Suona su un Guarnieri del 1740 e su un violino Gilberto Losi del 2003.

Paolo Tagliamento violino di anni 12 ,ad Orvieto è il violino secondo nel doppio concerto di Bach .Ha iniziato i suoi studi all'età di 7 anni con il Maestro Angelo Lavati frequentando, poi, i corsi di perfezionamento della Scuola Santa Cecilia di Portogruaro sotto la guida di Caterina Carlini.Si è classificato al primo posto nel Consorso internazionale di violino Città di Pieve di Soligo , nel concorso Paolo Spincich 2008,nel concorso internazionale Ars Nova Trieste. Viene spesso invitato a suonare ne le Mattinate Musicali del Museo Rivoltella di Trieste. Attualmente segue i corsi tenuti da Domenico Mason e frequenta i corsi di perfezionamento presso l'Accademia Violinistica giovanile S.Vito in Tagliamento con Caterina Carlini e Domenico Mason.

Marta Marinelli arpista di anni 13 , ad Orvieto eseguirà il concerto per arpa e orchestra di Dittersdorf.Allieva di Patrizia Tassini ha già collezionato tantissimi primi premi in importanti concorsi nazionali come nel concorso nazionale di Fusignano nel 2004, il concorso internazionale di Arenzano, il concorso internazionale Giovani Talenti, il concorso internazionale "G.Viozzi"di Trieste, il concorso internazionale della Società Umanitaria di Milano dove ha vinto una borsa di studio e tre concerti piazzandosi nel primi tre posti in graduatoria su 130 concorrenti. Ha partecipato a festival importanti come Emilia e Romagna Festival e Assisi nel Mondo.Nel 2007 ha ottenuto il secondo premio nella prestigiosa competizione internazionale di Cardiff.

Leonora Armellini pianista di anni 17, ad Orvieto eseguirà il concerto n.1 per pianoforte e orchestra di Chopin.Ha iniziato a studiare pianoforte all'età di 4 anni con Laura Calmieri con la quale si è diplomata con 10 e lode e menzione onorevole a soli 12 anni. Attualmente si sta perfezionando con Sergio Perticaroli all'Accademia si Santa Cecilia a Roma. Ha partecipato a corsi di perfezionamento con Lilya Zilberstein , Elissò Virsaladze, Marian Mika, Pietro DE Maria e Sergio Perticaroli.Frequenta inoltre il corso di composizione nel conservatorio C.Pollini di Padova e il terzo anno del Liceo classico.Ha ottenuto primi premi in svariatissimi concorsi nazionali ed internazionali ed è vincitrice della nona rassegna nazionale Migliori Diplomati d'Italia. Nel 2005 ha vintoli XXII Premio Venezia dalla giuria presieduta da Roma Vlad, e il premio come migliore talento emergente Adriano Lincetto.Svolge attività concertistica come solista e con numerosi gruppi da camera e gruppi sinfonici in molti prestigiosi Teatri ed Enti concertistici italiani.Nel marzo del 2008 ha effettuato una tournèè in Brasile e negli Stati Uniti con I Virtuosi Italiani.Ha inciso dal vivo per la casa discografica Velut Luna ed ha registrato un CD con musiche di Chopin.

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 dicembre

Auguri in versi di Buone Feste dall'Unitre Orvieto

La sabbia, amore mio

I cigni

Noi ci svegliammo piangendo

Tra democrazia e demagogia

Zambelli Orvieto sensazionale, batte Ravenna ed è prima

L'Orvietana vince col Clitunno e mantiene il passo

Lucio Dragoni è il nuovo allenatore giallorosso. "Uomo di calcio e Maestro di calcio"

Con le corde, dentro il Pozzo della Cava, per il nuovo presepe-evento: "I Quaranta Giorni"

Sisma, firmata la convenzione Regione-Comuni. Si avvia l'Ufficio speciale per la ricostruzione

Ammissione ai collegi del mondo unito, riaperto il bando selezioneper gli studenti dei Comuni colpiti dal sisma

Castello di Alviano aperto per le feste. Visite al maniero e ai musei che ospita

Uisp Orvieto Medio Tevere, elogio ai giovani ambasciatori dello sport orvietano

L'Avis dona fondi per acquistare uno scuolabus per i bambini di Preci

A Perugia incontro pubblico su fare libri e lettori

Cespuglio di more

Verso le elezioni, due candidati per la presidenza. Tre liste per il consiglio provinciale

Ascensori di Via Ripa Medici in manutenzione, navetta sostitutiva fino a venerdì

I Borghi più belli dell'Umbria discutono di temi e progetti di sviluppo turistico

Lo Sportello del Consumatore, riflessioni su presente e futuro del servizio

La TeMa si aggiudica il bando Psr per sviluppo e commercializzazione del turismo

"Capodanno in Famiglia" al Santuario dell'Amore Misericordioso

L'Università della Tuscia è il primo Ateneo statale del Lazio e il settimo del Centro Italia per la qualità della ricerca