cultura

In arrivo il Festival del Fumetto. Esordio in grande per Orvieto Comics

mercoledì 22 aprile 2009
In arrivo il Festival del Fumetto. Esordio in grande per Orvieto Comics

Dal 9 al 10 maggio Orvieto si trasforma in Orvietopoli e diventa la capitale del fumetto grazie ad Orvieto Comics, la prima mostra mercato del fumetto e del disco in vinile organizzato dalla società Intermedia al palazzo dei Sette. In anteprima mondiale sarà presentato il The Phantom, il nuovo Uomo Mascherato.
Due straordinarie presenze caratterizzano l'esordio della mostra. Saranno infatti presenti Gabriele dell'Otto, considerato uno dei numeri uno nel mondo dei fumetti e punto di riferimento della Marvel e di altri colossi statunitensi come la Dc Comics. Il disegnatore incontrerà i fans sabato 9 alle 16.30. In sua compagnia anche lo sceneggiatore Lorenzo Bartoli, direttore editoriale della Eura Editoriale che ha in serbo una straordinaria novità. Ad Orvieto Comics sarà infatti presentato in anteprima il nuovo The Phantom, l'Ombra che cammina. Il suo esordio risale al lontanissimo 17 febbraio 1936, in una striscia scritta da Lee Falk e disegnata da Ray Moore. In Italia the Phantom è stato presentato con il nome di Uomo Mascherato. Il numero uno del nuovo Phantom sarà presentato ad Orvieto in anteprima mondiale.

Tra le tante occasioni culturali che affolleranno la due giorni, patrocinata dal Comune di Orvieto, si segnalano, in particolare il debutto del primo fumetto ambientato nella Orvieto medievale dal titolo "Orvieto anno Domini 1313" scritto e sceneggiato da Chiara Piunno titolare del negozio La Bottega della Iuccy e partner nell'organizzazione ed una straordinaria collezione. Si tratta di quella, mai esposta prima, di cento numeri uno di altrettanti albi, di proprietà di Maurizio Picchioni.

Nel corso dell'evento, il cui programma completo può essere consultato al sito www.orvietocomics.com, si svolgerà anche del work-shop gratuito  per  aspiranti giovani illustratori (6-12 anni) tenuto da Walter Leoni, docente della scuola romana dei fumetti.

Importanti disegnatori daranno lustro al primo festival del fumetto che sarà anche un'occasione per concludere qualche buon affare, completare una serie mancante, vendere qualche doppione. Saranno infatti ad Orvieto Diego Cajelli, disegnatore di Dampyr e Napoleone, Massimo Rotundo disegnatore di Brandon, Volto nascosto, il giovane ed irriverente Alessio Spataro, disegnatore di Cribbio, Bertinotte, Papa Nazingher e Alessandro Di Virgilio (la Grande Guerra, la Tigre della Malesia).

Orvieto Comics, la cui direzione artistica è seguita da Marco Cannavò, costituirà anche una vetrina importante per giovani talenti orvietani. Accanto a Chiara Piunno, ci saranno infatti incontri con Andrea Laprovitera sceneggiatore autore della graphic novel "Il maestro" e del fumetto "Sonny & sambo" e con Alessandro Marzi giovane disegnatore di personaggi come "Marcello Macello""Piero Tuttofare"  che, proprio in questa occasione, presenterà il suo nuovo eroe Titanox.
 
Nel corso dell'evento, la band orvietana Pedro Ximenex presenterà in anteprima assoluta l' ultimo lavoro discografico. Verrà proiettato, in anteprima nazionale, il backstage di presentazione del lungometraggio horror in lavorazione: "Beware of the Dog" di Giovanni Bufalini. Gli lp verranno suonati ambedue i giorni nei Dj Set  dei deejay di Radiorvietoweb Dj Mauro Vecchi e DjEnzo.

Al piano superiore ci sarà anche la mostra intitolata "Vinile mon amour", esposizione dei dischi che hanno fatto la storia della musica. Altre stanze saranno invece dedicate all'area games, gestite dall'associazione culturale di Terni Ludichementi. Questo il programma dei giochi:trneo di Bang ad eliminazione diretta, tornei di Diplomaci, tavoli dimostrativi de "Il Canto degli Eroi/Song of Blades and Heroes" e "Mutants and Death Ray Guns", con tavolo demo gestito dal creatore del Gioco. Tornei di Risiko e Diplomacy (con l'autore Italiano Andrea Sfiligoi), Coloni di Catan e Carrom; tavoli dimostrativi de "Il Canto degli Eroi/Song of Blades and Heroes", e tavoli aperti anche per Cash e Gun's, Villa Paletti, Monopoli, Power Greed.

Orvieto Comics distribuisce anche alcune centinaia di biglietti omaggio agli alunni delle scuole elementari della città anche in collaborazione con il ristorante Food Village che, ormai da tre anni sponsorizza un concorso nelle scuole che, nelle ultime due edizioni, è stato proprio incentrato sul fumetto.

Per garantire agli espositori e agli ospiti la migliore accoglienza, gli organizzatori hanno attivato convenzioni con alberghi e ristoranti della città in cui sarà possibile ottenere particolari sconti per tutte le persone che esibiranno il biglietto d'ingresso alla mostra al cui interno troveranno posto anche stand espositivi di aziende orvietane che potranno farsi conoscere ai visitatori.

Mercoledì 6 maggio alle ore 11, nel corso di una conferenza stampa che si terrà nella sala delle Quattro virtù del Comune di Orvieto per presentare il fumetto "Orvieto anno Domini 1313". Saranno presenti, accanto alla disegnatrice e al direttore artistico, anche l'assessore alla cultura Giuseppe Della Fina e lo sponsor Valerio Palmieri.


Per informazioni: info@orvietocomics.com
Intermedia via Arno 86 Orvieto tel. 0763 344247
www.orvietocomics.com

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 maggio

L'Alta Tuscia riscopre i gioielli. Invito a Civita, Palazzo Monaldeschi e la Serpara

Due ori e tre bronzi per la Scuola Keikenkai al 2° Campionato Europeo di Karate Iku

Staffetta dei Quartieri. All'ombra del Duomo si corre la 51esima edizione

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello col Casal De' Pazzi

"Focus on pain" a Palazzo Alemanni. Seconda edizione per il congresso medico

Piazza del Popolo, parcheggi a disco orario non più a pagamento

"L'Eucarestia nell'arte cristiana". Conferenza Rotary in Duomo

Corso da tecnico audio e corso di informatica musicale al "Tuscia in Jazz 2016"

Alla Galleria Falzacappa Benci di passaggio i pellegrini di Giorgio Pulselli

A Guardea ed Alviano le musiche di Piovani e Morricone per il Concerto di Primavera

"Basta un Sì per cambiare l'Italia". Incontro a Sferracavallo con Luca Castelli

La Kansas State University sempre più presente sul territorio orvietano

Legambiente denuncia gravi profili di illegittimità del calendario venatorio

Il Coro degli Alpini dei Monti Lessini in concerto

Filippo Orsini relaziona su "Bartolomeo d'Alviano, Todi e l'Umbria tra XV e XVI secolo"

"Una buona stagione per l'Italia. Idee e proposte per la ricostruzione del Paese e dell'Europa"

Alla scuola Frezzolini di Sferracavallo s'inaugura la biblioteca "Sheradzade"

Nasce l'Albo sostenitori "Orvieto Cittaslow". Ecco da chi è composta la commissione

Divieto di pesca per consumo alimentare sul Paglia, scatta l'ordinanza del sindaco

"Etruschi 3D". Presentata la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Che cos'è "Etruschi 3D"