cultura

Tra cucina e divertimento, Orvieto ripropone Risate e Risotti

martedì 24 febbraio 2009
Tra cucina e divertimento, Orvieto ripropone Risate e Risotti

Il programma della seconda edizione della rassegna Risate e Risotti è stato presentato martedi 24 febbraio, presso l'Hostaria NonnAmelia, durante una conferenza stampa presieduta dall'Assessore ai Grandi Eventi del Comune di Orvieto e Presidente dell'Associazione Te.Ma. Pirkko Peltonen e da Luca Puzzuoli di Multiservice Meeting & Eventi. La manifestazione, nata da un' idea di Puzzuoli, grazie alla precisione di Anna Gabrielli e all'intraprendenza di Fulvio Medici (anch'essi presenti alla conferenza stampa), si svolgerà dal 7 al 28 marzo.

Nella particolare cornice dell' Hostaria NonnAmelia di Orvieto (via Duomo 25), abili chef di notorietà nazionale (Alfredo Vallocchia, Gabriele Ferron, Cristiano Sabatini e Emanuele Rappuoli) daranno vita nelle serate del 7, 14, 21 e 28 marzo, alle ore 20.30, a cene i cui menù, in linea con il nome della manifestazione, saranno interamente basati sull'utilizzo del riso.

Alle cene seguirà, presso l'adiacente locale "La Chiesa", uno spettacolo cabarettistico di quattro comici di area Zelig e/o Colorado Cafè (Luciano Lembo, Oscar Biglia, Alessandro Serra, Sergio Viglianese).

Patrocinata dal Comune di Orvieto e dall'Ente Nazionale Risi di Milano, la manifestazione, della quale è già stato registrato il marchio, avrà come momento clou la partecipazione attiva di un importante produttore di riso, nonché abile chef, Gabriele Ferron, considerato a pieno titolo l'Ambasciatore italiano del Riso nel mondo. Il noto chef, oltre che cucinare il menù della serata del 14 marzo al NonnAmelia, preparerà il riso per la degustazione presso il Ridotto del Teatro Mancinelli mercoledì 11 marzo (ore 20); a seguire, sempre al Mancinelli (ore 21) andrà in scena lo spettacolo del comico Marco Marzocca (noto per le sue partecipazioni a Zelig e Distretto di Polizia) dal titolo "Da Giovidì a Giovidì". Per l'organizzazione dello spettacolo gli organizzatori della rassegna si sono avvalsi della collaborazione dell'Associazione Te.Ma.

"Risate e Risotti - ha detto Luca Puzzuoli durante la presentazione - vuole essere prima di tutto veicolo di aggregazione, dove all'evento gastronomico con un prodotto italiano d'eccellenza, il riso, si affianchi il sano e spensierato umorismo dell'altrettanto caratteristica comicità italiana. In un periodo come quello attuale, caratterizzato da un diffuso pessimismo, abbiamo la presunzione di ritenere necessario 'ridere'... - ha sostenuto. - Speriamo che la buona cucina e la comicità che da sempre caratterizzano il costume della nostra società possano essere garanti di gradevoli serate in compagnia, lasciando da parte, per un attimo, i problemi che ci affliggono. Da parte nostra - ha concluso Puzzuoli - a parte la necessità del ridere, siamo molto impegnati a rendere più viva la città in questo periodo dell'anno e ci auguriamo che questa idea diventi un percorso itinerante. Infatti, sebbene nasca in collaborazione con un solo ristorante, ha tutte le potenzialità per estendersi ad altre strutture". 

Per l'Assessore ai Grandi Eventi e Presidente Associazione Te.Ma., Pirkko Peltonen, "Risate e Risotti si ripropone al pubblico orvietano con belle e originali potenzialità. Il Teatro Mancinelli collabora con questa iniziativa perché come più volte dimostrato, le iniziative che nascono dalla città sono le più valide. Il Comune di Orvieto ha piacere che la gastronomia si unisca all'intrattenimento. Inoltre, far conoscere il riso, un elemento base della gastronomia italiana ma poco caratteristico del nostro territorio, appare come un'opportunità  da valorizzare. Questa manifestazione è stata accolta con favore dall'Associazione TeMa perché si sposa perfettamente con quelle che sono le prerogative del Teatro Mancinelli, il quale ospita ben volentieri il comico Marco Marzocca, la cui presenza doveva già far parte della programmazione del cartellone della stagione 2008/2009".

Tra i numerosi sponsor della manifestazione figurano la Cassa di Risparmio di Orvieto e la nota marca di caffè Serrani.

Per informazioni e prenotazioni (cena con spettacolo) tel. 347/3680398  www.risaterisotti.it

Per informazioni e prevendita dei biglietti dello spettacolo di Marco Marzocca: Teatro Mancinelli Tel. 0763/340493  www.teatromancinelli.it  www.greenticket.it

Di seguito il programma della manifestazione

Sabato 7 marzo ore 20.30
Cena con lo chef ALFREDO VALLOCCHIA executive chef, docente cucina/pasticceria è diplomato presso l'Istituto Alberghiero Statale di Spoleto. Da oltre 20 anni lavora nel campo della ristorazione ad alto livello e opera come docente presso i migliori istituti alberghieri, al centro/nord Italia.
A seguire lo spettacolo con l'artista LUCIANO LEMBO. Lembo, da un posto incredibile come l'isola di Lampedusa, cominciò a muovere i primi passi nell'animazione. Tre anni dopo sentì l'esigenza di portare, nell'inverno dei locali romani, quella magia scoperta d'estate. Il "Gildo" lo adottò, da lì tutto il resto, varie apparizioni in tv, ma sopratutto tanto, tanto contatto e scambio emozionale con un sacco di gente pronta ad accogliere canzoni, gags e poesie... si, la poesia, questo gioco d'azzardo a carte scoperte. Il suo spettacolo è un contenitore di monologhi, di personaggi e di emozioni, nel quale l'artista, cambiando faccia e voce, passa da un arrabbiato Robert De Niro ad un cinico Maurizio Costanzo. Imprevedibile showman, gioca con il pubblico creando un'atmosfera d'intesa, dove non mancano anche momenti di riflessione. La musica, ovvero le canzoni che interpreta, fanno da colonna sonora come una cornice di un quadro ricco di colori.
Luciano Lembo ha cominciato la sua carriera televisiva nel 1995 partecipando a Beato tra le donne in qualità di imitatore. L'anno successivo è nel cast del varietà comico Excalibur, condotto da Teo Mammucari. Nel 1998 è impegnato al Lion's Network, condotto da Adriana Volpe, su TMC2. Nel 1999 è finalista a La sai l'ultima? Lo scorso anno ha recitato nella fiction di Rai 3 Un Posto al Sole. Nel Giugno 2002 ha ricevuto il premio di "Showman dell'anno" nella categoria "Volti Nuovi" di Castrocaro Terme. Nel 2003 si è classificato al secondo posto nella trasmissione televisiva condotta da Luisa Corna su RAI2 SI.. SI.. è proprio lui! Nel 2006 ospite nel programma Amore di Raffaella Carrà e nel 2007 è entra nel cast fisso dei comici del programma Tv Colorado, in onda tutte le domeniche dalle 20,30 su Italia 1, con il personaggio di Robert De Niro. Nel 2008 ha partecipa come ospite al Maurizio Costanzo Show con le sue poesie Lembo in Verso riscuotendo grande successo.

Mercoledì 11 marzo
SERATA SPECIALE AL TEATRO MANCINELLI ore 20 degustazione al Ridotto con lo chef GABRIELE FERRON.
Di origine veronese, lo chef Gabriele Ferron si è dedicato all'arte culinaria a partire da 14 anni lavorando presso vari ristoranti nella provincia di Verona. Da lì la passione per la cucina regionale veneta.  La sua attività di promozione del Riso Vialone Nano Veronese lo spinge a varcare i confini dell'Italia e  ben presto, viene riconosciuto Ambasciatore del Riso nel Mondo. Nel 1979 si fa promotore per la fondazione del Consorzio per la Tutela del Riso Vialone Nano Veronese, la cui semente era in procinto di estinzione. Si è dedicato all'organizzazione dell'annuale "Fiera del Riso" di Isola della Scala, festa popolare che negli ultimi anni ha raggiunto traguardi entusiasmanti (ad ogni edizione vengono cucinati circa 240.000 risotti) e in concomitanza con la manifestazione organizza concorsi gastronomici a livello internazionale.

Numerosi i corsi di cucina e dimostrazioni di cottura riso realizzati in Italia e all'estero, fra cui Chicago, Austria, Svizzera, Germania, Belgio, Finlandia, Giappone, Cina, Bangkok, Indonesia, U.S.A., Canada, Australia, Nuova Zelanda, Tunisia.
Alle ore 21 seguirà lo spettacolo con l'artista MARCO MARZOCCA con Stefano Sarcinelli & Max Paiella Da giovidì a giovedì di Marco Marzocca e Federico Andreotti. Scenografia Gianluca Amodio, costumi Betti Bimbi, musiche Max Paiella, regia Federico Andreotti.
Ariel, il simpatico domestico di Zelig, e l'irascibile Notaio, che durante la trasmissione se la prende con usi e costumi moderni, sono i due personaggi principali che Marco Marzocca interpreta in Da giovidì a giovidì. Uno spettacolo dove il pubblico ritrova il piacere della commedia all'italiana, unito alla forza comica del cabaret.
In palcoscenico si susseguono ben dieci personaggi interpretati ora da Marco Marzocca, ora dall'eclettico Max Paiella, che danno vita a continui colpi di scena. Da giovidì a giovidì è uno spettacolo che gioca continuamente sul rapporto tra teatro e cabaret insistendo sulla diversità specifica tra i due generi: la quarta parete, cioè quel muro immaginario che divide l'attore teatrale dal suo pubblico e che invece il cabarettista "rompe" continuamente cercando un rapporto, un'interazione, un contatto. La commedia non rinuncia al ritmo incredibile di battute alle quali ci ha abituato il cabaret per arrivare attraverso tutti i personaggi di Marco Marzocca, da Ariel al Notaio, da Cassiodoro a Mamma Orsa, fino ad arrivare a un finale veramente sorprendente (per questo spettacolo i Soci TeMa e i Soci Cral CRO potranno usufruire di una riduzione del 10% sul costo del biglietto).

Sabato 14 marzo
ore 20.30 cena con lo chef GABRIELE FERRON, a seguire lo spettacolo dell'artista OSCAR BIGLIA. Nato a Roma, Oscar Biglia inizia la carriera artistica come chitarrista e vignettista. Vanta un curriculum di tutto rispetto: SCHERZI A PARTE, LABORATORIO ZELIG, SEVEN SHOW, ALL'OMBRA DEL COLOSSEO, non sono che alcune delle sue partecipazioni a trasmissioni televisive ed eventi cabarettistici. Biglia, avventurandosi nelle contraddizioni di una società sempre meno a misura d'uomo, affronta la satira di costume e quella politica, rigorosamente senza bandiera di parte. Gag, poesie ironiche e qualche canzone completano l'opera, sempre tenuta ad un ritmo incalzante che non da spazio alla noia, né alle volgarità.

Sabato 21 marzo
ore 20.30 cena con lo chef CRISTIANO SABATINI. Romano di origine, Cristiano Sabatini ha iniziato a cucinare nel locale dei genitori, il "Pub le coste", quando aveva circa 17 anni. Nel 1993 ha aperto il ristorante "il Grottino" a Montefiascone, che ha gestito fino al 2000.Nel 2001 è chef preso l'Hosteria del melograno per una stagione, dal 2002 al 2008 è titolare del ristoranteLa rana muta. Dal 2002 a tutt'oggi è chef del catering Bagaglino di Viterbo. Dal 2003 è proprietario e chef del catering Ciccio capriccio. Nel 2007, 2008, 2009 è chef della manifestazione Est Film Festival. Seguirà lo spettacolo con l'artista ALESSANDRO SERRA monologhista dai caratteri romaneschi.

Nel suo spettacolo di cabaret Serra ama raccontare della quotidianità. Entra spesso in argomenti di attualità esasperando i toni di vita che ogni giorno ci appartengono. E' la comicità di tutti i giorni. Non arriva mai in scena con un testo già pronto; confidando sulla sua spontaneità sceglie di volta in volta i temi da trattare. Non mancano mai riferimenti all'infanzia, alla scuola, al rapporto uomo-donna, al mondo della televisione, ai viaggi. Mode, vizi e virtù dell'italiano medio vengono così smascherati in un'atmosfera ironica e goliardica. Ha frequentato la scuola teatrale Metamorfosi e i laboratori teatrali Treno a vapore e La stazione di San Pietro. E' stato impegnato nella commedia Effetto Serra da lui interamente scritta e interpretata. Nel Febbraio 2002 è andato ancora in scena con Nuovo effetto Serra. Nel Settembre 2003 lo abbiamo visto in uno special del programma Bulldozer - Rai2. Tra le esperienze importanti della sua carriera c'è quella col gruppo di lavoro Ultracomici capitanato da Dario Bandiera in scena per 5 settimane al Salone Margherita (Gennaio 2004) e la presenza ad una puntata del programma Barbecue con la regia di P. Pingitore - Canale 5 (Febbraio 2004).

Sabato 28 marzo
ore 20.30 cena con lo chef EMANUELE RAPPUOLI. Rappuoli originario di Chianciano Terme si è diplomato presso l'Istituto Alberghiero "P. Artusi" di Chianciano Terme ed ha svolto numerosissime esperienze lavorative. Dal 2008 è Docente di "tecnica dei Servizi e Pratiche Operative di Cucina" presso l'I.P.S.S.A.R. "Pellegrino Artusi" di Chianciano Terme  (Siena). Seguirà lo spettacolo con l'artista SERGIO VIGLIANESE. Il Comico romano vanta una grande esperienza nel mondo del cabaret. Malgrado la giovane età, ha già calpestato i più importanti palchi televisivi: Zelig Circus, e Zelig Off, Sabato Italiano in diretta nel 2005 su Rai 1 (prima serata) Suonare Stella del 2006 su Rai 2. Le sue prime apparizioni risalgono al 2000 sempre con Zelig su Italia 1. Nella sua carriera Viglianese ha messo in scena numerosi personaggi e monologhi, tra i quali spicca sicuramente il meccanico Gaspare, personaggio tipico della comicità romana, caratteristica che invece non riscontriamo nei suoi monologhi che hanno decisamente un colore nazionale. Tutto il repertorio che Sergio mette in scena è decisamente comico, a tratti molto ricercato e a tratti popolare, ma mai volgare. Ha pubblicato alcune raccolte delle sue migliori battute, alcune sono apparse anche sulle famigerate raccolte delle "formiche" di Gino e Michele. Ha messo in scena negli ultimi anni tre spettacoli teatrali dai quali sono stati tratti due Dvd (Gaspare nell'era del consumismo, Dio perdona...il meccanico no e Omicidio a Luci Rotte).

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 settembre

Fiori e luci alle finestre, San Domenico celebra la Madonna della Mercede

Seconda Categoria Umbra: Ferro di Cavallo pareggia la prima in casa

Orvieto, forse il Duomo

La Zambelli Orvieto vince la settima edizione del Trofeo Agricola Zambelli

L'assessore al turismo Andrea Vincenti replica alla minoranza: "L'unico vero flop"

Al PalaPapini l'Orvieto Fc punisce il Calvi

Cortile di Francesco. Migranti, l'Umbria accoglie e non rifiuta

Orvietana schiacciasassi, tre colpi al Massa Martana e si va avanti

A cena per riqualificare la Chiesa dell'Immacolata Concezione

Roberto Meffi nominato vice coordinatore provinciale di Forza Italia

Nuovo anno scolastico per la Scuola Comunale di Musica di Orvieto

"Non si può più stare tranquilli, adesso rubano anche i vestiti"

Saluti istituzionali tra il presidene della Provincia e l'ex comandante della Compagnia Carabinieri

Turismo, guerra all'ultimo numero. Opposizione: "Sugli insulti gratuiti, non ci pronunciamo"

Gli studenti dell'Unitus a lezione da Vetrya, parte il secondo corso in Marketing e Qualità

Federazione Ordini Ingegneri della Regione Umbria, Marco Balducci è il nuovo presidente

All'Unitus si presenta il libro fotografico "Dentro Santa Rosa. Oltre Santa Rosa"

Maria Beatrice Autizi presenta il romanzo "Le Stelle di Giotto. Enrico Scrovegni e i Templari"

Interruzione dell'erogazione idrica in via Tevere e zone limitrofe

Open Day alla Scuola Comunale di Musica "Fabrizio De André"

Csco, il console USA inaugura il Fall Semester 2017. Annunciato il programma delle attività formative

Dalla filiera agroalimentare passa il rilancio dell'economia del territorio della Rupe

Dedicata al tema "Voci dal Borgo", l'edizione 2017 di "Umbrialibri" omaggia Anna Marchesini

Edi Dottori, chef de "La Sala della Comitissa" ospite d'onore a ChocoMoments

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni