cultura

Dopo il suggestivo successo de "Il miracolo del Corporale", l'associazione Mirum già al lavoro per realizzare altri appuntamenti

venerdì 15 agosto 2008
Molto apprezzato, da residenti e turisti, il ritorno del dramma sacro a Orvieto, con la sacra rappresentazione “Il Miracolo del Corporale”, di autore anonimo del XIV secolo, proposto sul sagrato della Cattedrale, nella serata di mercoledě 13 agosto, dalla Compagnia Cantiere Centrale con la regia di Andrea Chiodi. La magnifica Piazza del Duomo, suggestivo proscenio dello spettacolo, č stata affollata di centinaia di orvietani e turisti accorsi a riscoprire, proprio come accadeva anticamente, la bellezza del dramma sacro, messo in scena in un suo natutale luogo con l'unione di arte a religione. La serata, patrocinata dal Comune di Orvieto, dall’Opera del Duomo, dalla Diocesi di Orvieto-Todi e dalla Fondazione della Cassa di Risparmio di Orvieto, č stata realizzata per iniziativa di “Mirum”, il Centro culturale per la promozione del dramma sacro sorto con la dichiarata volontŕ di recuperare la tradizione dell’Istituto del Dramma sacro. "Il dramma sacro arriva direttamente al cuore e alla mente delle persone - afferma Monsignor Giovanni Scanavino, vescovo di Orvieto-Todi e socio fondatore dell’associazione “Mirum”. Genere nato agli inizi della lingua italiana con Jacopone da Todi, il dramma sacro diede espressione ad alcuni temi della fede cristiana portandoli nelle piazze con un linguaggio emozionante e suggestivo. “Il miracolo del Corporale” č un testo drammatico dall’alto valore artistico e storico, costituendo la piů antica narrazione letteraria della nota storia del miracolo di Bolsena in cui il sacerdote Pietro di Praga vide l’Ostia trasformarsi in vera carne fra le sue mani al momento della consacrazione. Un fatto che a breve distanza di tempo, nel 1264, portň Urbano IV, allora ad Orvieto, ad istituire la Festa del Corpus Domini per l’intero mondo cristiano. Dopo questo evento, Mirum č giŕ a lavoro per la realizzazione di altri appuntamenti che, attraverso la riscoperta delle tradizioni, valorizzino la vocazione al dialogo interculturale di Orvieto. L'associazione Mirum č formata da: Ugo Barlozzetti, docente di Storia dell’Arte al Liceo Artistico di Firenze Franco Cardini, professore di Storia Medievale all’Universitŕ di Firenze Franco Ercini, consigliere dell’Unitŕ Tecnica Finanza di Progetto - CIPE Giancarlo Giacomini, dirigente Antonio Mannaioli, presidente della Fabbriceria della Sagrestia della Cattedrale di Todi Italo Mattia, parroco Santa Maria della Stella in cattedrale Mario Morcellini, preside della Facoltŕ di Scienze della Comunicazione della Sapienza Arnaldo Ninchi, attore Giancarlo Riccio, giornalista professionista Giovanni Scanavino, vescovo di Orvieto-Todi Francesco Venturi, presidente Opera del Duomo di Orvieto Sergio Valzania, giornalista e direttore programmi radiofonici Rai.

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 novembre

A piedi sul "Sentiero dei Vigneti", camminando nella storia con l'Asds Majorana

La Fondazione e la sua partecipazione in Cassa di Risparmio di Orvieto Spa

"Cultura per il No Profit". Un bando per la gestione di tredici gioielli demaniali

Pressing della minoranza, "Sia Orvieto la sede della stazione MedioEtruria"

Nebbia di me

Zambelli Orvieto con grande concentrazione al derby di San Giustino

Ode per la ragazza del Discount

Dentro questo mio accanito desiderio

Caterina Costantini e Lucia Ricalzone al Boni con "Il Club delle Vedove"

Finisce nel fiume Paglia, in buone condizioni l'operaio salvato dai vigili del fuoco

"La rivoluzione giovanile del '68" apre l'anno del Centro di Studio "Bonaventura da Bagnoregio"

Azzurra, Ipc Srl è match sponsor del prossimo turno di campionato

Nuove prospettive turistiche dalla valorizzazione della Via Romea Germanica

Piano di tutela delle acque, la giunta regionale preadotta l'aggiornamento

"Van Gogh Shadow", la cultura multimediale in mostra a Palazzo dei Priori

Sisma, riunione fra Regione, Protezione Civile e Anas per ripristino viabilità

Il Comune incontra i cittadini. Il quarto appuntamento è a Torre San Severo

Glicine dunque

Il Comitato Risparmiatori risponde alla Fondazione Cro

Si presenta il "Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile"

Insieme per dire basta alla violenza sulle donne. Iniziative a Orvieto, in Umbria e a Roma

"La Via della Misericordia nel Lazio. Immagini e riflessioni nell'anno del Giubileo e dei Cammini"

Ferraldeschi (Storia e futuro): "Un'amministrazione comunale che non c'è"

All'Unitre si presenta il libro "Sopportare pazientemente le persone moleste"

Unioni civili. Scontro al calor bianco tra M5S e Sel in consiglio

Sosta gratuita per quattro ore dal 14 dicembre. "Identità e Territorio" contraria

La Regione in campo con 12milioni di euro per il bacino del Paglia, ora la speranza è che partano i lavori

Elezioni Regionali: il Pd ha deciso di concedere il bis a Catiuscia Marini

Caso licenza ex Coop, il Comune batte i pugni: "Non siamo intenzionati a concedere proroghe"

Prima seduta del Cda del Centro Studi: Carlo Mari eletto presidente

Percorso di formazione “Fede Bene Comune - Nuova Civitas”, un momento di approfondimento e riflessione

Dalla chiusura del Giubileo un progetto di speranza e sostegno per l’Oratorio parrocchiale grazie al Rotary di Orvieto

Battipaglia – Azzurra Orvieto: 79 – 59. Rimbalzi difensivi, palle perse e altro fanno la differenza

"La Chiesa dei poveri. Dal Concilio a papa Francesco". Si presenta a Orvieto il libro di monsignor Bettazzi

Completati i lavori di adeguamento del depuratore. Venerdì l'inaugurazione

La tv tedesca racconta in un documentario come Orvieto si salvò dai bombardamenti

Omphalos: "In una città che sostiene tutte le famiglie si vive meglio"

La Compagnia del Limoncello porta in scena "Cercasi Scalandrino"

La figlia di Aldo Moro al convegno della Polstrada: "Lo Stato siamo tutti noi"

Enel effettua taglio piante e deramificazione nei pressi delle linee elettriche