cultura

Concluso a Orvieto l'appuntamento con il Cotto italiano. Castel Viscardo intenzionata ad allestire 'in casa' la mostra "Rosso Italiano"

lunedì 26 maggio 2008
Si č conclusa in questi giorni ad Orvieto la manifestazione “Rosso Italiano” che ha trovato sede presso il Chiostro di San Giovanni. Protagonista il cotto, il laterizio in genere ed in special modo quello di Castel Viscardo. Quasi tutte le realtŕ artigianali del cotto di Castel Viscardo hanno esposto i loro materiali accostati ai pannelli provenienti dal Museo Dinamico del Laterizio di Marsciano. “L’Amministrazione comunale di Castel Viscardo ringrazia l’Associazione culturale “l’Altro Castello" per aver creduto alla valenza dell’iniziativa – dice il Sindaco Massimo Tiracorrendo - ed aver costruito una mostra integrata con momenti di cultura, di musica, di valorizzazione dei prodotti tipici locali , un mix molto apprezzato dai visitatori numerosi e qualificati”. Secondo Tiracorrendo i Convegni e gli incontri sono stati occasione anche per evidenziare le problematiche e le procedure che gli Enti partecipanti, Regione dell’Umbria e Provincia di Terni, hanno percepito e sui quali hanno espresso impegni e ricerca di soluzioni. “Grazie infine al Museo Dinamico del Laterizio di Marsciano – conclude il Sindaco - per la possibilitŕ concessa di far ammirare "Rosso Italiano" che questa Amministrazione intende portare a Castel Viscardo, nella prima occasione utile, all’interno del Centro di Servizi che č di prossima inaugurazione”.

Commenta su Facebook