cultura

Venti Ascensionali: gli appuntamenti del week end. L'identità molteplice dell'io con Luca Umena e il romanzo di Roberto Minervini

giovedì 18 ottobre 2007
Continua la rassegna Venti Ascensionali 2007 dal titolo ‘Identità’. Altri due appuntamenti in programma per sabato 20 e domenica 21 ottobre alla Sala del Carmine. Sabato 20 alle ore 17.00 sarà presentata: “L’Identità dell’Io e la sua complessa moltitudine”, una conversazione con Luca Umena, insegnante, studioso di filosofia della scienza e intelligenza artificiale. L’iniziativa è curata da Loretta Fuccello. "Sono vasto, contengo moltitudini" scriveva oltre un secolo fa il grande poeta americano Walt Whitman, anticipando in forma poetica le più recenti acquisizioni delle scienze cognitive: la nostra identità, il nostro essere nel mondo non sono caratterizzati da una stabilità unitaria e permanente, ma da una natura molteplice in continuo divenire. Domenica 21 alle ore 17.00 in programma “Il primo giorno di primavera”, presentazione del libro omonimo edito dalla casa editrice BRS Edizioni (Siena). Seguirà la conversazione con Roberto Minervini, autore del libro e idrobiologo. L’iniziativa è a cura dell’associazione APE. Coordina Daniela Simonetti, giornalista. Il Borgo e la Città: due identità che convivono, ma che si separano inesorabilmente. Da una parte il senso delle stagioni, il gusto tangibile delle cose; dall’altra la rincorsa alla produzione dell’immaterialità che altera, se non travisa, il mondo della sostanza. Una grande tenuta agricola ed un antico Castello fanno da sfondo a vicende umane impensabili per “cittadini” andati in campagna solo per le feste di fine anno. L’ingresso per entrambe le iniziative è libero. Per maggiori informazioni: Sala del carmine Via Loggia de’ Mercanti 05018 Orvieto (TR), aperta Lun. Merc. Giov. Sab. dalle 10 alle 13 - Mart. e Ven. dalle 18 alle 20 Tel e fax 0763 341265

Commenta su Facebook