cultura

'Guerra e Pace': sabato 20 ottobre a Palazzo del Popolo l'anteprima del colossal di Rai Uno

giovedì 18 ottobre 2007
L’anteprima, destinata solo ad Orvieto, della prima puntata del film televisivo "Guerra e Pace" avrŕ luogo sabato 20 ottobre alle ore 17,00 alla Sala dei Quattrocento del Palazzo del Capitano del Popolo. L'iniziativa sarŕ preceduta dall’incontro con Enrico Medioli e Lorenzo Favella, sceneggiatori della monumentale opera tolstoiana sul tema: “L’arte dello sceneggiare. Dalle grandi battaglie al piccolo schermo”, i quali saranno intervistati da Paolo Mauri, capo redattore Cultura de “La Repubblica”, e da Pino Strabioli, conduttore televisivo. E' un omaggio questo che Enrico Medioli, sceneggiatore insieme con Lorenzo Favella del colossal di Rai Fiction e Lux Vide Film “Guerra e Pace”, fa ad Orvieto dove vive e lavora da venticinque anni. “L’anteprima di ‘Guerra e Pace’- afferma Pirkko Peltonen, Assessore ai Grandi Eventi del Comune di Orvieto - film-evento di quest’anno, offerta solo al pubblico orvietano per la vigilia della sua messa in onda su RAI, č un’occasione unica per conoscere ciň che precede la lavorazione di un colossal come questo. Come procede lo sceneggiatore quando dall’immensa opera tolstoiana deve ricreare quel mondo lontano e affascinante in formato televisivo? Sono proprio felice - conclude la Peltonen - che sia un nostro concittadino, Enrico Medioli, ‘principe’ degli sceneggiatori italiani, a svelarci i segreti del suo mestiere.” L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Orvieto, č resa possibile da Rai Fiction che ha autorizzato la proiezione gratuita e da Lux Vide che ha concesso la pellicola; inoltre dall’Associazione TeMa che ha curato gratuitamente la grafica del materiale promozionale, in collaborazione con la Tipografia Ceccarelli di Grotte di Castro che ne ha realizzato e sponsorizzato la stampa. Sei Paesi europei per una fiction spettacolare: “Guerra e pace” “Guerra e pace”, il capolavoro di Tolstoj, č una fiction in quattro puntate per Rai Uno. Si tratta della piů grande coproduzione televisiva degli ultimi anni, le cui riprese sono state effettuate in Lituania e San Pietroburgo. Oltre a RAI Fiction e Lux Vide Film la produzione coinvolge, infatti, altri sei Paesi europei e la Russia. La serie č prodotta per Rai Fiction dalla Lux Vide di Matilde e Luca Bernabei, in associazione con Canal Rossija per la Russia, Eos Film per la Germania, Pampa Production per la tv pubblica francese, Baltmedia Projektor per la Polonia e Grupo Intereconomia per la Spagna. La regia del colossal č affidata a Robert Dornhelm, nomination ai Golden Globe con “Requiem für Dominik” (1990) come miglior film straniero e regista di “Into the West” (2005) prodotto da Spielberg e de “I dieci comandamenti”. La sceneggiatura di “Guerra e Pace” č firmata da Enrico Medioli e Lorenzo Favella, mentre la direzione della fotografia č di Fabrizio Lucci, la scenografia č di Francesco Bronzi e i costumi di Enrica Biscossi. Nel cast, ad interpretare il Principe Andrej l’attore Alessio Boni. Con lui Violante Placido nel ruolo di Hélčne, Valentina Cervi in quello di Maria, Ana Caterina Morariu in quello di Sonia, mentre Andrea Giordana e Toni Bertorelli interpretano il conte Rostov e il principe Kuragin. Al loro fianco numerosi attori internazionali tra cui spiccano i nomi di Alexander Beyer (“Munich” e “Good Bye Lenin!”) nel ruolo di Pierre, Malcom Mc Dowell (“Arancia Meccanica”, “The Company”) nel ruolo del Principe Bolkonsky, e Brenda Blethyn (“Orgoglio e Pregiudizio” e “L’Erba di Grace”) nei panni di Maria Dimitrievna. Ad interpretare Natasha sarŕ la giovane attrice francese Clemence Poesy (“Harry Potter e il calice di fuoco”). “Guerra e pace” č un affresco della Russia di inizio Ottocento, nel momento cruciale dell’invasione Napoleonica che segnň il destino dell’intera Europa. Ma č anche vita, amore, morte, desiderio di vendetta e perdono, ricerca della felicitŕ, volontŕ di fare il bene e la caduta nel male di ogni uomo. Enrico Medioli E’ considerato uno dei piů importanti sceneggiatori italiani. Dalla sua penna sono nati i testi e i mondi ai quali hanno poi dato vita i registi e gli attori nei film quali “Il Gattopardo” e “La caduta degli Dei” di Luchino Visconti, “La Certosa di Parma” e “Gli indifferenti” di Mauro Bolognini, “C’era una volta in America” di Sergio Leone. Medioli ha lavorato anche per Franca Valeri, Vittorio Caprioli e Liliana Cavani, oltre ad aver sceneggiato numerose fiction televisive tra cui “Cime tempestose”, “Michele Strogoff”, “La Baronessa di Carini” (in corso di programmazione). Di origine parmigiana, Enrico Medioli vive e lavora ad Orvieto. Anche la sceneggiatura di “Guerra e Pace” č stata scritta sulle colline del Tamburino.

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 gennaio

Nel "borgo magico" di Calcata, con Asds Polisportiva Castel Viscardo e Armata Brancaleone

Fermati tre ventenni all'uscita del supermercato con merce appena rubata

On line il primo numero del 2018 del periodico aziendale di informazione sanitaria "Usl Umbria 2 inForma"

All'Unitre riprende il Laboratorio di Pittura guidato da Donato Catamo

Regionali 2018, parte il viaggio di Bigiotti attraverso borghi e bellezze della Tuscia

Lo minaccia con il coltello e gli porta via l'incasso giornaliero

Umbria presente a "Winter School 2018. L'agenda sul futuro della sanità italiana"

Recupero evasione Imu, Orvieto al secondo posto tra i 16 Comuni umbri con oltre 15.000 abitanti

Sporcizia e siringhe vicino alla Casa dell'Acqua di Ciconia

Corsi serali all'Istituto Cardarelli. Un gruppo di alunni a Roma dal ministro Fedeli

"Gli Ebrei sono matti" sul palco del Teatro Boni

"Gli Psicodrammatici" mettono in scena "Il senso di colpa"

Procedura di Via. Sacripanti (Gm): "Questo è Germani, questa è la sinistra che ci governa"

Buono servizio sostitutivo del trasporto scolastico per le scuole dell'infanzia

"Vette in Vista", quando il cinema incontra la montagna

"A 80 anni dalle leggi razziali". La Regione ricorda la tragedia della Shoah

Zeno (Pci): "La città si svuota e il sindaco se ne fa una ragione"

Federalberghi: "Le risorse derivanti dall'imposta di soggiorno siano destinate allo sviluppo del turismo"

Toni e Peppe Servillo tornano al Mancinelli con "La parola canta"

Sostegno a domicilio per anziani e disabili, in pubblicazione i bandi

Assistenza sociale fittizia, le Fiamme Gialle portano alla luce oltre 4 milioni di euro di evaso

Esercitazione tecnico-tattica per i marescialli con specializzazione "Sanità"

Nuova geografia giudiziaria, Montegabbione e Monteleone con Orvieto

Testimonianze al Teatro Concordia per la Giornata della Memoria

"Vino made in biologico". Convegno all'Istituto Agrario "Ciuffelli"

Festa del Tesseramento per l'Associazione Andromeda

Orvieto FC, prima squadra nella tana del Cannara

L'allenatore Matteo Solforati valuta i progressi della Zambelli Orvieto

"Più o meno alle tre" con i Lettori Portatili. Andrej Longo presenta "L'altra madre"

Sabato 28 gennaio casting per il nuovo film di Alice Rohrwacher

Nello scavo della piramide di via Ripa Medici ritrovato il cibo degli Etruschi

Corso di Sociocrazia con Pierre Houben all'Auditorium

Orvieto, Via del Corso

L'Orvietana Rugby vince ancora al De Martino

Olimpieri (IeT): "Con Germani il Comune torna a privatizzare"

Prima seduta del nuovo Consiglio Provinciale, convalida degli eletti e giuramento del presidente

Ad aprile torna la Coppa degli Etruschi

Fabrizio Bentivoglio porta "L'ora di ricevimento" al Teatro Comunale di Todi

Imprese Creative, a disposizione 2,8 milioni di euro. Illustrati i criteri del primo bando regionale

Oltre 400 richieste in due mesi nei punti informativi di Sii, Ati e Assoconsumatori

Promozione turistica, l'Umbria presente per la prima volta all'Holiday World di Dublino

Atletica Libertas Orvieto, tanti gli eventi e le manifestazioni in arrivo nel 2017

Seduta plenaria della Pro Loco per l'approvazione dei bilanci

Prima seduta del consiglio comunale. In quindici punti l'ordine del giorno

Al Teatro Santa Cristina, il recital "...ed ora sono nel vento..."

Sisma, si riunisce comitato istituzionale. Marini: "Massimo supporto a sindaci dall'ufficio speciale ricostruzione"

Studenti in Comune per presentare "Testimoni della Memoria. Il nostro viaggio in Polonia"

Linea ferroviaria Orte-Foligno-Perugia, ripristinate due fermate

Cena a base di solidarietà. Serata speciale organizzata dai ragazzi dell'Oratorio San Filippo Neri e dagli studenti dell'Alberghiero

Donne vittime di violenza, in Regione firmato il protocollo per l'inserimento lavorativo e sociale

Sottoscritto il protocollo d'intesa tra Perugia e Orvieto per l'iscrizione delle Città Etrusche al Patrimonio Unesco

Al Teatro Boni va in scena "L'istruttoria" di Peter Weiss

"Viaggio nell'Operetta". Seconda tappa con Katia Ricciarelli e Andrea Binetti

Iaia Forte al Teatro Boni con "Tony Pagoda. Ritorno in Italia"

Benedizione dei Trattori a Ciconia. Gli agricoltori offrono il frutto del loro lavoro

"Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo". Il vescovo incontra i giornalisti per S.Francesco di Sales

Incontro su "La persecuzione in Europa e i suoi effetti anche a San Venanzo"

Uisp, la squadra Umbria Nuoto master cresce