cultura

L'Edipo re di Seneca nello splendido scenario delle cave di travertino di Baschi. Sabato 18 agosto ore 21,30 a Scoppieto

mercoledì 15 agosto 2007
Serata dedicata alla tragedia greca, sabato 18 agosto alle 21,30, nell'ambito della Rassegna estiva itinerante di Teatro e Musica organizzata dal Comune di Baschi/Assessorato Cultura e Turismo con la collaborazione della locale Pro Loco. In scena L'Edipo re di Seneca interpretato da Flavio Bucci. Messa in essere per offrire cultura e insieme valorizzare alcuni pregevoli luoghi del territorio baschese, la manifestazione avr come scenario quanto mai adatto e suggestivo, in questa occasione, le ex cave romane di travertino in localit Scoppieto. Dopo lo spettacolo, all'interno delle ex cave, verr offerto un buffet di gala accompagnato da musica jazz. Il costo dell'ingresso di 12,00 euro, con prevendita dei biglietti nei seguenti punti: Baschi - Circolo del Leone - 349.4330980 Civitella - Museo Ovopinto - 349.7602172 Orvieto - Bar Teatro Mancinelli - 0763.340493 Scoppieto - Circolo ARCI (botteghino) Todi - Bar Pianegiani - 075.8942376 Note sullo spettacolo Ore 21.30 Flavio Bucci Lucio Anneo Seneca OE D I P U S LEdipo re del tempo di Nerone Versione di Filippo Amoroso, Diana De Toni, Renato Campasie personaggi ed interpreti OEdipus FLAVIO BUCCI Giocasta DIANA DE TONI Seneca RENATO CAMPESE Creonte GIORGIO CARMINATI Forbante/Tiresia LUIGI MEZZANOTTE Manto BEA BOSCARDI Nunzio/Mimo CLAUDIO CONTI Il confronto tra lEdipo di Sofocle (opera che va situata, secondo lopinione pi comunemente accolta, tra il 430 e il 425 a. C.) e quello di Seneca, vissuto ai tempi e nella corte stessa di Nerone, potrebbe sembrare improponibile, stante la grandezza smisurata del primo. Certo Sofocle il modello di Seneca; certo il tragico ateniese sovrasta, nella storia del teatro, su Seneca e su ogni altro tragico. Ma anche lEdipo di Seneca ha nel riflesso una sua autonomia, una validit poetica e, malgrado la diffusa contraria convinzione, una sua teatralit. Per Sofocle, e anche per Seneca, Edipo luomo che cerca la verit, e la sua azione la ricerca della verit. Ma quando la verit si rivela in tutto il suo orrore, Edipo colui che sa trovare la risposta, nel nome delluomo e dellordine cosmico. La sua grandezza sta nelladdossarsi, volontariamente, le conseguenze di un passato che non ha voluto. Egli afferma la sua autodeterminazione espiando con un atto inaudito atti non volontari, esprimendo cos il suo assenso allordine cosmico e, per parte sua, restaurandolo. La tragedia senechiana , nella sua ragione pi vera, un viaggio nel buio della coscienza, compiuto sotto la spinta di un senso di colpa che, fortissimo nellartista, latente in tutta una societ. Inquieto sin dallinizio, Edipo luomo che porta in s una piaga segreta. Per questo lo scatenarsi della peste ha suscitato in lui unangoscia quasi insostenibile, inducendolo ad istituire, sia pure confusamente, un rapporto tra s e quel misterioso contagio. Unepoca di angoscia, unepoca in cui vivere richiedeva pi coraggio di quel che luomo medio possedesse, in cui si temevano i malefici e la superstizione dominava, e pullulavano astrologi e indovini, e il risentimento contro il mondo, per un effetto di introiezione, diveniva risentimento contro lego. Seneca avverte in anticipo questa atmosfera e, prima che sia manifesta e diffusa, ne esprime il turbamento. La chiave psicologica dunque la pi idonea per penetrare quella tragedia notturna che lEdipo di Seneca. Lo spettacolo tenta di rappresentare quella discesa nelle tenebre della psiche che Edipo realizza. Quando Giocasta cerca di placarlo, di riconciliarlo con s stesso, riversando sul Fato ogni colpa, Edipo si ribella, non potendo accettare questa scappatoia, questa evasione dal suo io. E nelle Fenicie alla domanda di Quem genitor fugit (Chi fuggi padre?) risponde perentorio: Me fugio (Fuggo me stesso). Ed proprio lindicazione che Seneca cerca di insinuare in Nerone nel periodo pi maturo del suo regno. Nella cornice della Domus Aurea, residenza del tiranno, Seneca immagina di rappresentare con lo stesso imperatore protagonista la tormentata ricerca dellio smarrito tentando un disperato recupero di umanit e di valori che il tempo presente, il primo secolo dopo la nascita di Cristo, aveva smarriti.

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 gennaio

Nel "borgo magico" di Calcata, con Asds Polisportiva Castel Viscardo e Armata Brancaleone

Fermati tre ventenni all'uscita del supermercato con merce appena rubata

On line il primo numero del 2018 del periodico aziendale di informazione sanitaria "Usl Umbria 2 inForma"

All'Unitre riprende il Laboratorio di Pittura guidato da Donato Catamo

Regionali 2018, parte il viaggio di Bigiotti attraverso borghi e bellezze della Tuscia

Lo minaccia con il coltello e gli porta via l'incasso giornaliero

Umbria presente a "Winter School 2018. L'agenda sul futuro della sanità italiana"

Recupero evasione Imu, Orvieto al secondo posto tra i 16 Comuni umbri con oltre 15.000 abitanti

Sporcizia e siringhe vicino alla Casa dell'Acqua di Ciconia

Corsi serali all'Istituto Cardarelli. Un gruppo di alunni a Roma dal ministro Fedeli

"Gli Ebrei sono matti" sul palco del Teatro Boni

"Gli Psicodrammatici" mettono in scena "Il senso di colpa"

Procedura di Via. Sacripanti (Gm): "Questo è Germani, questa è la sinistra che ci governa"

Buono servizio sostitutivo del trasporto scolastico per le scuole dell'infanzia

"Vette in Vista", quando il cinema incontra la montagna

"A 80 anni dalle leggi razziali". La Regione ricorda la tragedia della Shoah

Zeno (Pci): "La città si svuota e il sindaco se ne fa una ragione"

Federalberghi: "Le risorse derivanti dall'imposta di soggiorno siano destinate allo sviluppo del turismo"

Toni e Peppe Servillo tornano al Mancinelli con "La parola canta"

Sostegno a domicilio per anziani e disabili, in pubblicazione i bandi

Assistenza sociale fittizia, le Fiamme Gialle portano alla luce oltre 4 milioni di euro di evaso

Esercitazione tecnico-tattica per i marescialli con specializzazione "Sanità"

Nuova geografia giudiziaria, Montegabbione e Monteleone con Orvieto

Testimonianze al Teatro Concordia per la Giornata della Memoria

"Vino made in biologico". Convegno all'Istituto Agrario "Ciuffelli"

Festa del Tesseramento per l'Associazione Andromeda

Orvieto FC, prima squadra nella tana del Cannara

L'allenatore Matteo Solforati valuta i progressi della Zambelli Orvieto

"Più o meno alle tre" con i Lettori Portatili. Andrej Longo presenta "L'altra madre"

Sabato 28 gennaio casting per il nuovo film di Alice Rohrwacher

Nello scavo della piramide di via Ripa Medici ritrovato il cibo degli Etruschi

Corso di Sociocrazia con Pierre Houben all'Auditorium

Orvieto, Via del Corso

L'Orvietana Rugby vince ancora al De Martino

Olimpieri (IeT): "Con Germani il Comune torna a privatizzare"

Prima seduta del nuovo Consiglio Provinciale, convalida degli eletti e giuramento del presidente

Ad aprile torna la Coppa degli Etruschi

Fabrizio Bentivoglio porta "L'ora di ricevimento" al Teatro Comunale di Todi

Imprese Creative, a disposizione 2,8 milioni di euro. Illustrati i criteri del primo bando regionale

Oltre 400 richieste in due mesi nei punti informativi di Sii, Ati e Assoconsumatori

Promozione turistica, l'Umbria presente per la prima volta all'Holiday World di Dublino

Atletica Libertas Orvieto, tanti gli eventi e le manifestazioni in arrivo nel 2017

Seduta plenaria della Pro Loco per l'approvazione dei bilanci

Prima seduta del consiglio comunale. In quindici punti l'ordine del giorno

Al Teatro Santa Cristina, il recital "...ed ora sono nel vento..."

Sisma, si riunisce comitato istituzionale. Marini: "Massimo supporto a sindaci dall'ufficio speciale ricostruzione"

Studenti in Comune per presentare "Testimoni della Memoria. Il nostro viaggio in Polonia"

Linea ferroviaria Orte-Foligno-Perugia, ripristinate due fermate

Cena a base di solidarietà. Serata speciale organizzata dai ragazzi dell'Oratorio San Filippo Neri e dagli studenti dell'Alberghiero

Donne vittime di violenza, in Regione firmato il protocollo per l'inserimento lavorativo e sociale

Sottoscritto il protocollo d'intesa tra Perugia e Orvieto per l'iscrizione delle Città Etrusche al Patrimonio Unesco

Al Teatro Boni va in scena "L'istruttoria" di Peter Weiss

"Viaggio nell'Operetta". Seconda tappa con Katia Ricciarelli e Andrea Binetti

Iaia Forte al Teatro Boni con "Tony Pagoda. Ritorno in Italia"

Benedizione dei Trattori a Ciconia. Gli agricoltori offrono il frutto del loro lavoro

"Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo". Il vescovo incontra i giornalisti per S.Francesco di Sales

Incontro su "La persecuzione in Europa e i suoi effetti anche a San Venanzo"

Uisp, la squadra Umbria Nuoto master cresce